Avviso di virus! Un Linux Trojan "Hand Of Thief" avvistato nel mercato grigio

Se non lo sapevi già, lascia che ti dia questa 'notizia': Linux non è a prova di virus. Come dice Linus Torvalds, tutti i SO succhiano, ma Linux fa schifo meno, allo stesso modo, Linux è meno vulnerabile a virus o malware rispetto agli altri (significa Windows). Un esempio recente che abbiamo visto la lacuna della sicurezza di Linux che si è protratta per oltre due anni fornendo agli utenti non autorizzati l'accesso root.

Linux è di nuovo al bersaglio. Un gruppo di hacker russo (non sicuro se hanno hacker sexy come Kristina Svechinskaya) ha iniziato a offrire un trojan bancario, chiamato Hand of Thief, specificamente per i sistemi operativi Linux. Il malware è in vendita con un prezzo di circa $ 2000 in mercati grigi. Se pensate che $ 2000 sia un prezzo troppo alto, dovreste sapere che si tratta di un prezzo scontato per gli early adopter. Una volta che il prodotto si è sviluppato completamente, il prezzo salirà a $ 3000. Il prezzo indicato include anche il supporto post vendita. Il loro team comprende anche agenti di vendita e sviluppatori di software, riferisce il team di ricerca RSA.

Come da clam, gli sviluppatori Trojan lo hanno testato con successo su 15 distribuzioni Linux tra cui Debian, Ubuntu e Fedora. Per quanto riguarda gli ambienti desktop, sono stati testati su 8 ambienti desktop, incluso l'ambiente desktop GNOME e KDE.

Puoi leggere di più qui. Cosa pensi di questo nuovo trojan malware trovato? È una buona mossa degli hacker concentrarsi su Linux sapendo che ha una piccola base di utenti? Fateci sapere le vostre opinioni.

Raccomandato

Le migliori distribuzioni Linux per privacy Freaks
2019
VSCodium: versione open source al 100% di Microsoft VS Code
2019
Linux Kernel 4.14 è qui! Primo kernel da supportare per sei anni
2019