La società madre di Ubuntu, Canonical, è a capo di una IPO

All'inizio di quest'anno, Canonical, i creatori di Ubuntu, ha annunciato che avrebbero apportato alcuni importanti cambiamenti. Uno dei maggiori cambiamenti è stata la fine dello sviluppo per il desktop Unity e gli sforzi mobili di Canonical. C'erano anche un gran numero di licenziamenti.

All'epoca, Abhishek si interrogava sulla possibilità di una IPO (Initial Public Offering). Non era solo. Ricordo di aver letto diversi articoli e persino di ascoltare un paio di podcast, che suggerivano la stessa cosa.

In una recente intervista eWEEK, Mark Shuttleworth, il fondatore e CEO di Canonical, ha annunciato proprio questo.

Ha detto in parte "Quello che vedrete presto è che abbiamo rotto anche su tutti i pezzi che facciamo commercialmente senza Unity. A un certo punto, faremo un giro di investimenti che sarà un round di crescita e che sarà destinato ad aiutarci a diventare una società pubblica a tempo debito ".

Questa è una mossa significativa. Per molti anni, Shuttleworth ha finanziato lo sviluppo di Ubuntu. Sembra che stia cercando investitori per aiutare a spingere l'azienda al livello successivo.

Non è la prima azienda Linux a diventare pubblica

Canonical non è la prima azienda basata su Linux a considerare pubblica. Red Hat, la società dietro Fedora Linux, è diventata pubblica nel 1999. Attualmente, il loro capitale è valutato a oltre $ 120 per azione. Oggi Red Hat è un'azienda da miliardi di dollari.

Tuttavia, avere una IPO non significa automaticamente successo. VA Linux seguì le orme di Red Hat e saltò sul mercato diversi mesi dopo. Il loro percorso non era altrettanto roseo. Oggi noto come GeekNet, la società non è più coinvolta nello sviluppo di Linux. Il massiccio fallimento di questa IPO ha causato increspature che sono state avvertite per anni.

Pensieri

Penso che questo sia un grande passo di Canonical. Farà molta strada per dare loro un'aria di legittimità. Rendili uno dei grandi ragazzi. Certamente ha funzionato con Red Hat.

Nel 2016, Red Hat ha un fatturato di $ 2, 6 miliardi. Poiché Canonical è un'azienda privata, i loro numeri non sono facilmente disponibili. Nel 2014 hanno rivelato di avere un fatturato di $ 21 milioni nel 2013.

Come ho notato sopra, avere una IPO non significa un successo automatico. Shuttleworth terrà d'occhio la palla. Ora che è tornato alle sue funzioni di amministratore delegato, sembra pronto a farlo. Si spera che non porti le persone nel gruppo dirigente di Canonical che capiscono di gestire un'attività pubblica, ma non capiscono l'importanza della fondazione open source su cui è costruita.

Negli ultimi anni, la consapevolezza di Linux in generale e dell'open source è aumentata. Ciò è avvenuto principalmente attraverso la diffusione di Android (anche se non è più open source). Si spera che questa nuova consapevolezza porti investitori che comprendano ciò che Canonical e Linux rappresentano nel loro insieme.

Buona fortuna ragazzi.

Raccomandato

Le 20 principali estensioni GNOME che dovresti usare in questo momento
2019
Ecco $ 5 di Linux Mini PC per Internet of Things
2019
La guida completa per l'utilizzo di ffmpeg in Linux
2019