Data di rilascio, caratteristiche e procedura di aggiornamento di Ubuntu 17.04

Breve : Questo è un articolo continuamente aggiornato per informarti sulla programmazione delle versioni di Ubuntu 17.04, sulle funzionalità di Ubuntu 17.04 e altre notizie associate.

Ubuntu 17.04, la prossima versione di Ubuntu Linux, è stato chiamato in codice Zesty Zapus. Il programma di rilascio di Ubuntu 17.04 è fuori.

Gli utenti di Ubuntu a lungo termine potrebbero già sapere che la versione 17.04 verrà rilasciata ad aprile 2017. Non è la scienza missilistica a indovinare almeno il mese del rilascio, considerando che esiste una logica specifica dietro il nome e la versione di Ubuntu. Nel 17.04, 17 rappresenta l'anno 2017 e il 04 rappresenta il mese dell'anno (ad esempio aprile).

Mentre ci siamo, dovrei anche parlarvi della logica dietro il nome in codice delle versioni di Ubuntu. È sempre un codice in due parole e entrambe le parole iniziano con la stessa lettera. La prima parola è un aggettivo e l'altra è una specie in via di estinzione o un personaggio mitico.

Quindi, in Ubuntu 17.04 Zesty Zapus, Zesty è un aggettivo che significa vivace e piacevole, Zapus è un tipo di topo saltatore trovato in Nord America.

Un'altra cosa, il codice di rilascio è incrementato in ordine alfabetico. Quindi la versione corrente di Ubuntu 16.10 è il nome in codice Yakkety Yak che inizia con l'alfabeto Y mentre l'imminente Ubuntu 17.04 è il nome in codice Zesty Zapus, che inizia con Z. Ciò significa anche che il codename di Ubuntu 17.10 inizierà con A.

Programma di rilascio di Ubuntu 17.04

Tornando alla data di rilascio di Ubuntu 17.04, ecco il programma di rilascio completo:

  • 29 dicembre - Alfa 1
  • 26 gennaio - Alpha 2
  • 16 febbraio - Blocca funzione
  • 23 febbraio - Prima beta
  • 9 marzo - Blocco dell'interfaccia utente
  • 23 marzo - Beta finale
  • 30 marzo - Kernel Freeze
  • 9 aprile - Release Candidate
  • 13 aprile - Rilascio stabile

Il programma completo può essere trovato qui. Si noti che mentre Ubuntu ha la reputazione di mantenere le date, le date sono soggette a modifiche in base a vari fattori.

La versione di Ubuntu 17.04 sarà a breve termine e sarà supportata per 9 mesi. Ciò significa che sarai costretto a effettuare l'upgrade a gennaio 2018.

Nuove opere d'arte per Ubuntu 17.04

Mentre la maggior parte degli utenti non si preoccupa di cose banali come gli sfondi, alcuni devoti utenti di Ubuntu (incluso me) attendono con ansia gli sfondi e le altre opere di default.

È stato rilasciato lo sfondo predefinito di Ubuntu 17.04. Questo è ciò che vedrai nella tua prima installazione di Ubuntu 17.04:

Sfondo predefinito in Ubuntu 17.04 Zesty Zapus

Oltre allo sfondo predefinito, avrai i seguenti sfondi per impostazione predefinita:

Nuove funzionalità in Ubuntu 17.04

Basta parlare della data di rilascio di Ubuntu 17.04 . Vediamo cosa stiamo ottenendo o aspettandoci di ottenere in Ubuntu 17.04.

Unità 8

Unity 8 in azione

Gli utenti di Ubuntu hanno sentito parlare di Unity 8 negli ultimi due anni, ma finora Unity 8 non è mai stato visto ufficialmente. Naturalmente, ci sono modi in cui è possibile eseguire Unity 8 nelle versioni di Ubuntu già, ma questo è il modo sperimentale.

Ubuntu 17.04 porta questa build sperimentale di Unity 8. Anche se Unity 7 sarà ancora l'ambiente desktop predefinito, puoi selezionare Unity 7 e Unity 8 nella schermata di login.

Puoi scegliere tra Unity 7 e Unity 8 in Ubuntu 17.04

Nel caso in cui non lo sapessi, Unity 8 è la nuova versione del desktop Unity di Ubuntu e sarà abbinata al server di visualizzazione Mir di Ubuntu. Unity 8 è importante perché porta la convergenza sul lato desktop di Ubuntu.

Aggiornamento : Unity 8 non sarà il desktop predefinito su Ubuntu 17.04 o 17.10 o 18.04. Ubuntu Unity è morto e GNOME sarà l'ambiente desktop predefinito a partire da Ubuntu 18.04.

Scambia file invece di Scambia partizioni

Abbiamo bisogno di una partizione di swap, anch'essa doppia della dimensione della RAM? Questa è stata una delle domande più frequenti nel mondo di Linux negli ultimi anni.

Potresti sapere che le distribuzioni Linux usano una partizione Swap per liberare la RAM in modo che il tuo sistema funzioni senza intoppi. Ma questo era più utile nei tempi in cui la RAM era disponibile in MB che non è più il caso. Quindi dedicare un'intera partizione di 4-8 GB per Swap non ha più senso.

Canonical (la casa madre di Ubuntu) ne prende atto. A partire da Ubuntu 17.04, le partizioni di scambio saranno sostituite da File di scambio per impostazione predefinita. Pertanto, anziché una partizione dedicata, i file di scambio non utilizzeranno più del 5% di disco libero o 2 GB (a seconda di quale sia inferiore). La ragione di questa decisione è ovvia:

Oggi, ritagliare una partizione e riservare due volte la dimensione della RAM per lo scambio non ha molto senso. Per una macchina comune, generale, la maggior parte delle volte questo swap non verrà usato affatto. O se il suddetto spazio di swap è in uso ma è di dimensioni inadeguate, cambiarlo sul posto in retrospettiva è doloroso.

Questa modifica non si applica all'installazione di Ubuntu utilizzando l'opzione LVM (Logical Volume Manager).

Il supporto per PowerPC a 32 bit viene eliminato

Potresti non esserti reso conto, ma Ubuntu finora supportava l'architettura di PowerPC a 32 bit obsoleta. Siccome Debian ha deciso di abbandonare questo supporto, naturalmente Ubuntu ha seguito la causa e ha deciso di abbandonare il supporto per PowerPC a 32 bit iniziando con Ubuntu 17.04.

Stampa senza conducente

Sappiamo tutti che le stampanti non sono così amichevoli con Linux. Ma le cose andranno meglio con Ubuntu 17.04.

Ubuntu 17.04 offre il supporto per IPP Everywhere. È un nuovo protocollo che "consente ai personal computer e ai dispositivi mobili di trovare e stampare su stampanti di rete e USB senza l'utilizzo di software specifici del produttore".

La maggior parte delle stampanti vendute in questi giorni supporta già il protocollo IPP. Ciò significa che non è necessario installare i driver per la stampante dal produttore XYZ. Puoi cercarlo sulla rete e usarlo per la stampa.

Linux Kernel 4.10

Ubuntu 17.04 include il kernel Linux 4.10, che è noto per migliorare le prestazioni dei sistemi Intel Kaby Lake e AMD Ryzen.

Server Mesa 17 e X.Org 1.19

Come notato da Softpedia, Ubuntu 17.04 potrebbe includere la libreria grafica 3D Mesa 17.0.1 e l'ultimo server di visualizzazione 1.19.2 di X.Org Server.

Altri Snaps

I nuovi pacchetti Snap agnostici di Ubuntu saranno più importanti nella nuova versione. Tuttavia, non sostituirà apt in qualsiasi momento presto. Leggi questo articolo per sapere in dettaglio i pacchetti di Snap.

Di Più?

Al momento di scrivere questo articolo, non ci sono molte nuove funzionalità di Ubuntu 17.04 da discutere. Tuttavia, aggiornerò questo articolo con l'arrivo di nuove funzionalità nelle build giornaliere.

Scarica o aggiorna ad Ubuntu 17.04

Ricorda, non è possibile eseguire l'aggiornamento a Ubuntu 17.04 da Ubuntu 16.04. Dovrai prima eseguire l'aggiornamento a Ubuntu 16.10 e poi eseguire l'aggiornamento a Ubuntu 17.04. E questo non è quello che consiglio a chiunque. L'aggiornamento a due versioni creerà sicuramente problemi, oltre al tempo impiegato nell'aggiornamento.

Se stai usando Ubuntu 16.10, prima o poi dovrai eseguire l'aggiornamento a Ubuntu 17.04. È perché Ubuntu 16.10 raggiungerà la fine della vita a luglio 2017 e il tuo sistema Ubuntu 16.10 non riceverà più aggiornamenti di sicurezza. Quindi se stai usando Ubuntu 16.10, inizia a pianificare il tuo spostamento su Ubuntu 17.04.

Ci sono due modi per farlo.

  • Aggiornamento a Ubuntu 17.04 da Ubuntu 16.10
  • Fai una nuova installazione di Ubuntu 17.04 (assicurati di eseguire il backup del tuo sistema Linux)

Aggiornamento a Ubuntu 17.04 da Ubuntu 16.10

Ci vorrà del tempo per essere avvisati della disponibilità di Ubuntu 17.04. Ma se vuoi ottenerlo ad ogni costo, puoi usare un piccolo trucco.

Vai a Software e aggiornamenti -> Aggiornamenti. Qui, assicurati che Notifica di una nuova versione sia impostato su Per qualsiasi nuova versione. Inoltre, controlla l'opzione degli aggiornamenti pre-pubblicati.

Abilitazione degli aggiornamenti beta di Ubuntu

Quindi, aggiorna il tuo sistema:

sudo apt-get update && sudo apt-get dist-upgrade 

Ora esegui il comando seguente per l'aggiornamento della distribuzione:

 sudo update-manager -d 

Verrà aperta la GUI di Software Updater che ti informerà di una nuova versione disponibile da aggiornare. Basta fare clic sul pulsante Aggiorna e seguire i passaggi:

In modo simile a questo, riceverai una notifica di una nuova versione

In alternativa, puoi ottenere l'ISO di Ubuntu 17.04 dal link sottostante:

Scarica Ubuntu 17.04

Se fai una nuova installazione, non dimenticare di controllare l'elenco delle cose da fare dopo aver installato Ubuntu 17.04.

Qualcosa da aggiungere?

Come ti sono piaciute le nuove funzionalità di Ubuntu 17.04? Ti eccita abbastanza da aggiornare a Ubuntu 17.04 o preferiresti rimanere con la tua attuale versione di Ubuntu?

Raccomandato

MidnightBSD Hits 1.0! Acquista Novità
2019
OS fucsia: cosa devi sapere
2019
Fedora 24 è stata rilasciata!
2019