Ubuntu 14.04 ha raggiunto la fine della vita. Ecco le tue opzioni

Ubuntu 14.04 ha raggiunto la fine della sua vita il 30 aprile 2019. Ciò significa che non ci saranno più aggiornamenti di sicurezza e manutenzione per gli utenti di Ubuntu 14.04 a meno che non paghino per la sicurezza estesa (spiegata più avanti).

Non si otterranno nemmeno gli aggiornamenti per le applicazioni installate e non sarà possibile installare una nuova applicazione utilizzando il comando apt o il Software Center senza modificare manualmente il sources.list.

Ubuntu 14.04 è stato rilasciato quasi cinque anni fa. Questa è la vita di una versione di supporto a lungo termine di Ubuntu.

Controlla la versione di Ubuntu e vedi se stai ancora usando Ubuntu 14.04. Se questo è il caso sui desktop o sui server, ci si potrebbe chiedere cosa si dovrebbe fare in una situazione del genere.

Lascia che ti aiuti là fuori. Lascia che ti dica quali opzioni hai in questo caso.

Aggiornamento a Ubuntu 16.04 LTS (il più semplice di tutti)

Se si dispone di una buona connessione Internet, è possibile eseguire l'aggiornamento a Ubuntu 16.04 LTS da Ubuntu 14.04.

Ubuntu 16.04 è anche una versione di supporto a lungo termine e sarà supportata fino all'aprile del 2021. Il che significa che avrai due anni prima di un altro aggiornamento.

Consiglio di leggere questo tutorial sull'aggiornamento della versione di Ubuntu. È stato originariamente scritto per l'aggiornamento di Ubuntu 16.04 a Ubuntu 18.04 ma i passaggi sono applicabili anche nel tuo caso.

Fai un backup, fai una nuova installazione di Ubuntu 18.04 LTS (ideale per gli utenti desktop)

L'altra opzione è quella di eseguire un backup di Documenti, Musica, Immagini, Download e qualsiasi altra cartella in cui sono stati conservati dati essenziali che non è possibile perdere.

Quando dico backup, significa semplicemente copiare queste cartelle su un disco USB esterno. In altre parole, dovresti avere un modo per copiare i dati sul tuo computer perché formatterai il tuo sistema.

Consiglierei questa opzione per gli utenti desktop. Ubuntu 18.04 è l'attuale versione di supporto a lungo termine e sarà supportata fino almeno al 2023. Ci sono quattro lunghi anni prima che tu sia costretto a un altro aggiornamento.

Paga per la manutenzione estesa della sicurezza e continua a utilizzare Ubuntu 14.04

Questo è adatto per i clienti aziendali / aziendali. Canonical, la società madre di Ubuntu, fornisce il programma Ubuntu Advantage in cui i clienti possono pagare per supporto telefonico / e-mail, tra gli altri vantaggi.

Gli utenti del programma Advantage di Ubuntu hanno anche la funzione Extended Security Maintenance (ESM). Questo programma fornisce aggiornamenti di sicurezza anche dopo aver raggiunto la fine della vita di una determinata versione.

Questo ha un costo. Il costo è di $ 225 all'anno per nodo fisico per gli utenti del server. Per gli utenti desktop, il prezzo è $ 150 all'anno. Puoi leggere i prezzi dettagliati del programma Ubuntu Advantage qui.

Stai ancora usando Ubuntu 14.04?

Se stai ancora utilizzando Ubuntu 14.04, dovresti iniziare ad esplorare le opzioni in meno di due mesi.

In ogni caso, non devi utilizzare Ubuntu 14.04 dopo il 30 aprile 2019 perché il tuo sistema sarà vulnerabile a causa della mancanza di aggiornamenti di sicurezza. Non essere in grado di installare nuove applicazioni sarà un ulteriore grande problema.

Quindi, quale opzione scegli qui? Aggiornamento a Ubuntu 16.04 o 18.04 o pagamento per ESM?

Raccomandato

4 migliori strumenti gratuiti e open source per l'elaborazione di immagini RAW in Linux
2019
NVIDIA termina il supporto per i sistemi operativi a 32 bit
2019
I migliori editor di testo per Linux Command Line
2019