I 10 migliori software per Linux Media Server

Qualcuno ti ha detto che Linux è solo per programmatori? È così sbagliato! Hai un sacco di ottimi strumenti per artisti digitali, scrittori e musicisti.

Abbiamo coperto tali strumenti in passato. Oggi sarà leggermente diverso. Invece di creare nuovi contenuti digitali, parliamo di consumarlo.

Probabilmente hai sentito parlare di server multimediali? Fondamentalmente questi software (e talvolta i gadget) ti consentono di visualizzare i tuoi media locali o cloud (musica, video, ecc.) In un'interfaccia intuitiva. Puoi persino usarlo per trasmettere il contenuto ad altri dispositivi sulla tua rete. Una sorta di Netflix personale.

In questo articolo, parleremo del miglior software multimediale disponibile per Linux che puoi utilizzare come lettore multimediale o come software per server multimediali, in base alle tue esigenze.

Alcune di queste applicazioni possono essere utilizzate anche con Google Chromecast e Amazon Firestick.

Miglior software Media Server per Linux

Il menzionato software per media server Linux non ha un particolare ordine di classifica.

Ho provato a fornire istruzioni di installazione per le distribuzioni basate su Ubuntu e Debian. Non è possibile elencare i passaggi di installazione per tutte le distribuzioni Linux per tutti i media server menzionati qui. Per favore, non offenderti per quello.

Un paio di software in questo elenco non sono open source. Se questo è il caso, l'ho evidenziato in modo appropriato.

1. Kodi

Kod è uno dei più popolari software e riproduttori per server multimediali. Recentemente, Kodi 18.0 è entrato in vigore con una serie di miglioramenti che includono il supporto per la decodifica di Digital Rights Management (DRM), emulatori di giochi, ROM, controllo vocale e altro ancora.

È un software completamente gratuito e open source. Esiste anche una comunità attiva per discussioni e supporto. L'interfaccia utente per Kodi è bellissima. Non ho avuto la possibilità di usarlo nei suoi primi giorni - ma sono rimasto stupito nel vedere un'interfaccia utente così buona per un'applicazione Linux.

Ha un ottimo supporto per la riproduzione - quindi puoi aggiungere qualsiasi servizio multimediale di terze parti supportato per il contenuto o aggiungere manualmente i file video strappati da guardare.

Come installare Kodi

Digita i seguenti comandi nel terminale per installare l'ultima versione di Kodi in Ubuntu tramite il suo PPA ufficiale.

 sudo apt-get install software-properties-common

sudo add-apt-repository ppa: team-xbmc / ppa

sudo apt-get update

sudo apt-get install kodi

Per ulteriori informazioni sull'installazione di una build di sviluppo o sull'aggiornamento di Kodi, consultare la guida di installazione ufficiale.

Visita il sito web

2. Plex

Plex è un altro lettore multimediale impressionante o potrebbe essere utilizzato come un software server multimediale. È un'ottima alternativa a Kodi per gli utenti che la utilizzano principalmente per creare una rete offline della loro raccolta multimediale per sincronizzarsi e guardarsi su più dispositivi.

A differenza di Kodi, Plex non è interamente open source . Offre un account gratuito per poterlo utilizzare. Inoltre, offre piani tariffari premium per sbloccare più funzionalità e avere un maggiore controllo sui media, oltre a essere in grado di ottenere informazioni dettagliate su chi / cosa / come viene utilizzato Plex.

Se sei un audiofilo, ti piacerebbe l'integrazione di Plex con il servizio di streaming musicale TIDAL. Puoi anche impostare la TV in diretta aggiungendola al tuo sintonizzatore.

Come installare Plex

Puoi installare facilmente Plex su Ubuntu semplicemente scaricando il file .deb disponibile sulla loro pagina web ufficiale e installandolo direttamente (o usando GDebi)

Visita il sito web

3. Jellyfin

Ancora un altro software server multimediale open source con un sacco di funzionalità. Jellyfin è in realtà un fork del server multimediale Emby. Potrebbe essere uno dei migliori disponibili per "gratuito", ma il supporto multipiattaforma non è ancora disponibile.

Puoi eseguirlo su un browser o utilizzare Chromecast; tuttavia, dovrai attendere se desideri l'app per Android o se desideri supportare più dispositivi.

Come installare Jellyfin

Jellyfin fornisce una documentazione dettagliata su come installarlo dai pacchetti binari / immagini disponibili per Linux, Docker e altro.

Troverai anche facile installarlo dal repository tramite la riga di comando per la distribuzione basata su Debian. Controlla la loro guida all'installazione per ulteriori informazioni.

Visita il sito web

4. LibreELEC

LibreELEC è un interessante software per server multimediali basato su Kodi v18.0. Recentemente hanno rilasciato una nuova versione (9.0.0) con una revisione completa del supporto del sistema operativo principale, della compatibilità hardware e dell'esperienza utente.

Naturalmente, essendo basato su Kodi, ha anche il supporto DRM. Inoltre, è possibile utilizzare le sue generiche build Linux o quelle speciali su misura per build Raspberry Pi, dispositivi WeTek e altro.

Come installare LibreELEC

Puoi scaricare l'installer dal loro sito ufficiale. Per istruzioni dettagliate su come usarlo, fare riferimento alla guida all'installazione.

Visita il sito web

5. OpenFLIXR Media Server

Vuoi qualcosa di simile a complimenti per Plex media server ma compatibile anche con VirtualBox o VMWare? Avete capito bene!

OpenFLIXR è un software per server multimediali automatizzato che si integra con Plex per fornire tutte le funzionalità insieme alla possibilità di scaricare automaticamente programmi TV e film da Torrents. Raccoglie automaticamente i sottotitoli offrendo un'esperienza senza interruzioni se abbinata al software Plex.

Puoi anche automatizzare il tuo sistema Home Theater con questo installato. Nel caso in cui non si voglia eseguirlo su un'istanza fisica, supporta anche VMware, VirtualBox e Hyper-V. La parte migliore è: è una soluzione open source e basata su Ubuntu Server.

Come installare OpenFLIXR

Il modo migliore per farlo è installare VirtualBox - sarà più facile. Dopo averlo fatto, basta scaricarlo dal sito Web ufficiale e importarlo.

Visita il sito web

6. MediaPortal

MediaPortal è solo un altro semplice server media server open source con un'interfaccia utente decente. Dipende tutto dalla tua preferenza personale - evento anche se consiglierei Kodi a questo.

È possibile riprodurre DVD, riprodurre video nella rete locale e ascoltare musica. Non offre una serie di funzionalità, ma quelle di cui avrete maggiormente bisogno.

Ti dà la possibilità di scegliere tra due diverse versioni (una che è stabile e la seconda che cerca di incorporare nuove funzionalità - potrebbe essere instabile).

Come installare MediaPotal

A seconda di ciò che si desidera impostare (solo un server TV o una configurazione completa del server), seguire la guida di installazione ufficiale per installarlo correttamente.

Visita il sito web

7. Gerbera

Una semplice implementazione per un media server per poter eseguire lo streaming utilizzando la rete locale. Supporta la transcodifica che convertirà il supporto nel formato supportato dal dispositivo.

Se hai seguito le opzioni del server multimediale da molto tempo, potresti identificarlo come la versione rinominata (e migliorata) di MediaTomb. Anche se non è una scelta popolare tra gli utenti Linux, è ancora qualcosa di utile quando fallisce o per qualcuno che preferisce un server multimediale semplice e di base.

Come installare Gerbera

Digita i seguenti comandi nel terminale per installarlo su qualsiasi distribuzione basata su Ubuntu:

 sudo apt installa gerbera 

Per altre distribuzioni Linux, fare riferimento alla documentazione.

Visita il sito web

8. OSMC (Open Media Center Center)

Si tratta di un elegante software per server multimediali originariamente basato sul media center di Kodi. Sono rimasto molto impressionato dall'interfaccia utente. È semplice e robusto, essendo una soluzione gratuita e open source. In poche parole, tutte le funzionalità essenziali che ci si aspetterebbe da un software per server multimediali.

Puoi anche scegliere di acquistare il dispositivo di punta di OSMC. Riprodurrà praticamente tutto fino agli standard 4K con audio HD. Inoltre, supporta build Raspberry Pi e 1st-gen Apple TV.

Come installare OSMC

Se il tuo dispositivo è compatibile, puoi semplicemente selezionare il tuo sistema operativo e scaricare il programma di installazione del dispositivo dalla pagina di download ufficiale e creare un'immagine di avvio da installare.

Visita il sito web

9. Universal Media Server

Ancora un'altra semplice aggiunta a questa lista. Universal Media Server non offre funzioni di fantasia, ma ti aiuta a transcodificare / trasmettere video e audio senza bisogno di molta configurazione.

Supporta Xbox 360, PS 3 e praticamente qualsiasi altro dispositivo compatibile con DLNA.

Come installare Universal Media Center

Puoi trovare tutti i pacchetti elencati su FossHub ma dovresti seguire il forum ufficiale per sapere di più su come installare il pacchetto scaricato dal sito.

Visita il sito web

10. Red5 Media Server

Credito immagine: server Red5

Un server multimediale gratuito e open source su misura per l'utilizzo aziendale. Puoi usarlo per soluzioni di live streaming, indipendentemente dal fatto che sia per l'intrattenimento o semplicemente per le videoconferenze.

Offrono anche opzioni di licenza a pagamento per i cellulari e alta scalabilità.

Come installare Red5

Anche se non è il metodo di installazione più veloce, segui la guida all'installazione su GitHub per iniziare a utilizzare il server senza doverci preoccupare.

Visita il sito web

Avvolgendo

Ogni software di media server qui elencato ha i suoi vantaggi: dovresti sceglierne uno e provare quello più adatto alle tue esigenze.

Abbiamo perso qualcuno del tuo software multimediale preferito? Fateci sapere a riguardo nei commenti qui sotto!

Raccomandato

Apple Mac OS X è open source ora
2019
Scarica bellissimi sfondi per la tua distribuzione Linux preferita
2019
Rilassati con suoni naturali usando il lettore musicale Ambient Noise in Ubuntu
2019