Cose da fare dopo l'installazione di Linux Mint 18.3

Linux Mint è diventato più piccolo con il nuovo aggiornamento di Sarah. Animazioni eleganti, prestazioni più morbide e un sacco di software Xenial.

Linux Mint 18 'Sarah' è basato su Ubuntu 16.04 e presenta anche l'atteso ambiente desktop Cinnamon 3.0. Linux Mint 18 userà il Kernel Linux 4.4.x e attualmente include gli ambienti desktop Cinnamon e Mate e Xfce in versione beta.

Cose da fare dopo l'installazione di Linux Mint 18.3

Ecco la mia lista di cose da fare dopo aver installato Linux Mint 18 per ottenere un'esperienza potente da Your Mint.

1. Aggiornamento

Il gestore aggiornamenti è diventato più amichevole. Al primo avvio, viene richiesto di selezionare una delle 3 politiche di aggiornamento.

Selezionane uno secondo le tue esigenze e prendi quegli aggiornamenti. Ti suggerisco di NON saltare questo passaggio in quanto contiene alcuni importanti aggiornamenti di sicurezza.

2. Codec multimediali

Linux Mint 18 non fornisce codec multimediali fuori dalla scatola come i suoi predecessori. Ma recuperarli è solo un processo a un solo passaggio. Digitare "Codec" nel menu e fare clic sull'opzione Installa i codec multimediali e caricherà tutti i codec. Questo è tutto.

3. Driver

Ti suggerisco di ottenere i driver proprietari per la GPU del tuo computer per utilizzare quel chip al suo massimo. Ora non sto dicendo che i driver open source preinstallati non possono farlo, sto solo dicendo che c'è una differenza.

Aprire Driver Manager dal menu e selezionare il driver "raccomandato" dall'elenco e fare clic su Applica modifiche. Dopo aver scaricato e installato il driver, è necessario riavviare per vedere le modifiche.

4. Firewall

Anche se non ho avuto problemi con Linux Mint 18 senza il firewall, ti suggerisco di accenderlo. Meglio prevenire che curare, giusto?

Apri la configurazione di Firewall dal menu e fai semplicemente clic sull'interruttore di spegnimento. La configurazione di default dovrebbe essere buona.

Ad ogni modo, se hai qualche problema a connettere alcune app a internet, apri il firewall, fai clic sulla scheda delle regole e usa il pulsante '+' per aggiungere una regola per consentire quell'app.

5. Software

Ora è il momento di farli giocattoli. Aprire il software manager e installare il software desiderato. Scopri alcuni moli, lettori musicali e altre cose. Tutto è organizzato. Ho aggiunto questo passaggio in modo specifico in modo da poter eseguire un backup prima di aggiungere PPA esterni.

Se ti piacciono i giochi, scarica Steam. Steam sta trasferendo molti buoni a Linux, e hanno già un buon catalogo. Giochi come la serie Portal, Bioshock Infinite, Euro Truck Simulator 2, Counter-Strike: Offensiva globale e molti altri sono disponibili. La sezione Free to Play ha Team Fortress 2, Dota 2, Unturned e molti altri grandi titoli. Steam sta semplicemente migliorando. Non è vero?

6. Backup

Non ci sono scuse per non avere un backup. Attualmente, il tuo Linux Mint è nuovo e brillante. Ecco perché facciamo un backup ora. In modo che abbiamo un sistema operativo perfettamente funzionante su cui tornare nel caso in cui le cose vadano più tardi a sud.

Usiamo il potente timeshift per questo scopo. Timeshift cattura un'istantanea dell'intero sistema e lo salva. È in qualche modo simile a Windows Restore, ma è meglio. È anche possibile copiare un'intera installazione su un altro computer e anche ripristinare un sistema anche dopo che non riesce ad avviarsi (utilizzando ovviamente una pen drive live).

Eseguire i comandi sottostanti uno alla volta nel terminale per installare timeshift.

 sudo apt-add-repository -y ppa: teejee2008 / ppa

sudo apt-get update

sudo apt-get install timeshift

7. Gestione energetica

Ora suppongo che molti di voi useranno un laptop e questo è per te. Linux è sempre stato un po 'indietro nella gestione della batteria rispetto a Windows. Linux è orientato alle prestazioni.

Ma l'installazione di TLP può aiutarti a spremere del succo extra da quella batteria.

Usa i comandi qui sotto per ottenere tlp:

 sudo add-apt-repository ppa: linrunner / tlp

sudo apt-get update

sudo apt-get install tlp tlp-rdw

La pagina Web TLP afferma che TLP viene fornito con una configurazione predefinita già ottimizzata per la durata della batteria, quindi è sufficiente installarlo e dimenticarlo.

8. Temi e icone

Linux Mint 18 ha migliorato l'aspetto e la grafica. Scopri i temi Dark and Darker. E controlla anche le icone di Numix Circle. Ci sono molti pacchetti di icone là fuori, ma Numix Circle rende tutto più bello su Linux Mint 18.

Ecco come li ottieni. Apri il terminale e copia incolla i comandi sottostanti uno per uno.

 sudo add-apt-repository ppa: numix / ppa

sudo apt-get update

sudo apt-get install numix-icon-theme-circle

Ora sei tutto pronto. Puoi iniziare a lavorare sul tuo computer direttamente o personalizzare Linux Mint 18 in più per renderlo più ... tuo.

Hai altre cose da fare dopo aver installato Linux Mint 18 o fantastici suggerimenti per la personalizzazione? Vogliamo sentire da voi.

Raccomandato

Il nuovo lettore musicale Elisa di KDE: così vicino, eppure così lontano
2019
MPV Player: un riproduttore video minimalista per Linux
2019
Le migliori distribuzioni Linux basate su Fedora
2019