Steam rende più facile giocare a migliaia di giochi Windows su Linux

Non è un segreto che la libreria di giochi di Linux offre solo una parte di ciò che offre la libreria di Windows. In effetti, molte persone non prenderebbero in considerazione il passaggio a Linux semplicemente perché la maggior parte dei giochi che vogliono giocare non sono disponibili sulla piattaforma.

Al momento di scrivere questo articolo, Linux ha oltre 5.000 giochi disponibili su Steam rispetto ai quasi 27.000 giochi della biblioteca. Ora, 5.000 giochi possono essere molto, ma non sono 27.000 giochi, questo è sicuro.

E anche se quasi tutti i nuovi giochi indie sembrano lanciarsi con una versione Linux, siamo ancora senza il modo di riprodurre molti titoli Triple-A. Per quanto mi riguarda, anche se ci sono molti titoli che mi piacerebbe avere l'opportunità di giocare, questo non è mai stato un problema di make-or-break poiché quasi tutti i miei titoli preferiti sono disponibili su Linux poiché gioco principalmente indie e retro.

Scopri Proton: un fork WINE di Steam

Ora, quel problema è un ricordo del passato da quando questa settimana Valve ha annunciato un nuovo aggiornamento di Steam Play che aggiunge una versione biforcuta di Wine ai client Steam di Linux chiamati Proton. Sì, lo strumento è open source e Valve ha reso disponibile il codice sorgente su Github. La funzione è ancora in beta, quindi è necessario attivare il client beta Steam per sfruttare questa funzionalità.

Con proton, sono disponibili altri giochi Windows per Linux su Steam

Cosa significa in realtà per noi utenti Linux? In breve, significa che i computer Linux possono ora riprodurre tutti i 27.000 di quei giochi senza dover configurare qualcosa come PlayOnLinux o Lutris per farlo! Che, lascia che te lo dica, a volte può essere abbastanza mal di testa.

La risposta più complicata a questo è che sembra troppo bello per essere vero per una ragione. Anche se, in teoria, puoi giocare letteralmente a tutti i giochi Windows su Linux, c'è solo una breve lista di giochi che sono ufficialmente supportati al lancio, tra cui DOOM, Final Fantasy VI, Tekken 7, Star Wars: Battlefront 2 e diversi Di Più.

Puoi giocare a tutti i giochi Windows su Linux (in teoria)

Anche se la lista ha solo circa 30 giochi fino ad ora, puoi forzare l'abilitazione di Steam per installare e giocare qualsiasi gioco attraverso Proton contrassegnando la casella "Abilita Steam Play per tutti i titoli". Ma non avere le tue speranze troppo alte. Non garantiscono la stabilità e le prestazioni che potresti sperare, quindi tieni ragionevoli le tue aspettative.

Come da questo rapporto, ci sono oltre un migliaio di giochi Windows riproducibili su Linux. Segui questo tutorial per imparare come abilitare la versione beta di Steam Play in questo momento.

Sperimentare Proton: non così male come mi aspettavo

Ad esempio, ho installato alcuni giochi moderatamente impegnativi per mettere alla prova Proton. Uno dei quali era The Elder Scrolls IV: Oblivion, e nelle due ore in cui ho giocato, si è bloccato solo una volta, ed è stato quasi immediatamente dopo un punto di salvataggio automatico durante il tutorial.

Ho un Nvidia Gtx 1050 Ti, quindi sono stato in grado di giocare a 1080p con impostazioni elevate, e non ho visto un singolo problema al di fuori di quel crash. L'unico feedback negativo che ho davvero è che il framerate non era alto come sarebbe stato se si trattasse di un gioco nativo. Ho superato i 60 frame il 90% delle volte, ma ammetto che avrebbe potuto essere migliore.

Anche tutti gli altri giochi che ho installato e lanciato hanno funzionato in modo impeccabile, a condizione che non li abbia mai suonati per un periodo di tempo prolungato. Alcuni giochi che ho installato includono The Forest, Dead Rising 4 e Assassin's Creed II (puoi dire che mi piacciono i giochi horror?).

Perché Steam sta ancora scommettendo su Linux?

Ora, questo è tutto bello e dandy, ma perché è successo? Perché Valve impiegherebbe il tempo, i soldi e le risorse necessarie per implementare qualcosa del genere? Mi piace pensare che lo abbiano fatto perché apprezzano la comunità Linux, ma se sono onesto, non credo che abbiamo avuto nulla a che fare con questo.

Se dovessi investire denaro, direi che Valve ha sviluppato Proton perché non hanno ancora rinunciato alle macchine Steam. E poiché Steam OS è in esecuzione su Linux, è nel loro interesse finanziario investire in qualcosa di simile. Più giochi disponibili su Steam OS, più persone potrebbero voler acquistare una Steam Machine.

Forse sbaglio, ma scommetto che questo significa che vedremo una nuova ondata di macchine a vapore arrivare in un futuro non troppo lontano. Forse li vedremo tra un anno, o forse non li vedremo per altri cinque, chi lo sa!

Ad ogni modo, tutto quello che so è che sono oltremodo entusiasta di giocare finalmente ai giochi della mia libreria di Steam che ho accumulato lentamente nel corso degli anni da tutti gli Humble Bundle, i codici promozionali e le volte casuali che ho comprato in vendita proprio in caso volevo provare a farlo funzionare a Lutris.

Emozionato per altri giochi su Linux?

Cosa pensi? Sei eccitato per questo, o hai paura che meno sviluppatori creino giochi Linux nativi perché non ce n'è quasi bisogno adesso? Valve ama la comunità Linux o amano i soldi? Facci sapere cosa ne pensi nella sezione commenti qui sotto, e ricontrolla più contenuti FOSS come questo.

Raccomandato

Liferea: un client RSS e altro
2019
Correggi il WiFi non connesso in Linux Mint 18 e Ubuntu 16.04
2019
50 migliori app di Ubuntu che dovresti usare in questo momento
2019