Riot: un modo distribuito di avere client IRC e VOIP e server home

Breve: Riot è un'applicazione di messaggistica istantanea decentralizzata gratuita e open source che può essere considerata un'alternativa a Slack. Diamo un'occhiata alle funzionalità di Riot, procedura di installazione e utilizzo.

È sorprendente che molti utenti Linux e progetti open source utilizzino un servizio di messaggistica proprietario come Slack. Anche noi di It's FOSS usiamo Slack per la nostra comunicazione interna che non mi piace. Questo è il motivo per cui mi è venuta in mente la proposta di utilizzare un'alternativa open source a Slack, chiamata Riot.

Ma prima di raccontarti di Riot, torniamo indietro nel tempo e conosciamo un po 'di instant messaging su Linux.

C'era una volta la chat di Internet Relay

Quando la maggior parte delle persone pensa alla messaggistica istantanea, pensa a clienti come Skype, Telegram e molti altri. Il nonno di tutti questi Instant Messaging è stato IRC. La bellezza di IRC era che non aveva bisogno di molte risorse, era veloce da configurare ed era distribuito in natura e il codice era aperto fin dall'inizio.

Per distribuzione intendo che potresti aggiungere o rimuovere server o canali per adattarli al pubblico. Era come il selvaggio selvaggio west di nuovo. Mentre le odierne reti di messaggistica istantanea sono più civilizzate in molti modi con il decoro da mantenere, quelle volte in cui eri una delle tre cose, un bullo, una persona con spirito / risposta rapida o sei stato posseduto. I canali più interessanti erano solitamente il .alt. canali ma a volte utilizzati per sopraffare le reti.

L'IRC ha una ricca storia e ha svolto un ruolo importante (e continua a farlo) nella creazione del mondo del software libero e del World Wide Web.

E Voice over Internet Protocol

Più o meno nello stesso periodo, il VOIP ha iniziato a guadagnare valuta, ma per molto tempo non ha funzionato come ogni fornitore di servizi ha fatto le proprie cose. Il punto di svolta principale è arrivato quando Google Talk ha annunciato la federazione per la chat, ma solo con XMPP, chiamate vocali / mailing che è stato abbandonato nel 2014.

Ora introduciamo Riot-web

Ho condiviso la storia di cui sopra come Riot fa tutto quanto sopra e altro ancora. In realtà è Matrix che fa tutto il lavoro mentre riot.im fornisce la GUI, i temi necessari per farlo funzionare. Senza uno, l'altro non funzionerebbe. Senza Matrix, Riot sarebbe come un corpo senza un'anima. Per Matrix, Riot è l'implementazione di riferimento, ma altri sono invitati a creare il maggior numero possibile di clienti. In altre parole, riot.im espone semplicemente la funzionalità che ha la matrice.

Feature set di Riot-web

Alcune delle funzionalità di Riot / Matrix sono le seguenti:

  • Crea più stanze o canali
  • La possibilità di avere collegamenti su molte piattaforme
  • Dato che i dati sono a buon mercato, Matrix ha persistenza, registrazione di backup e notifiche di presenza, ecc., Sebbene tutto ciò sia solitamente configurato a livello di server di casa.
  • Condividi, carica e scarica file con amici, colleghi e dimenticati di loro.
  • Come file, le conversazioni sono marcate con il timestamp, decentrate, c'è la più remota possibilità che il canale / le stanze in cui ci si trova stiano scendendo quando ci sono più server e si auto-sincronizzano tra loro.
  • Nel caso in cui dovesse andare giù, potresti sempre avere il tuo server di casa come dispositivo di backup aggiuntivo che farà il backup di tutte le conversazioni tua e dei tuoi amici nei canali in cui ti trovi.
  • Lo sviluppo della matrice è abbastanza modulare come si può vedere dalla sua pagina GitHub. Ogni giorno e ogni tanto vengono fatti nuovi ponti, vedi la matrice viola come esempio.
  • Matrix viene anche portato in varie lingue come Go o Rust in modo da poter sviluppare Matrix, il protocollo sottostante e lo stack nella tua lingua preferita.
  • Crittografia end-to-end il cui codice è stato verificato da NCC. Nel mondo odierno delle fughe di dati, del lavoro proprietario / chiuso e dell'accesso di terzi ai dati di chiunque, questo è un po 'di sollievo.
  • Ogni utente e il suo dispositivo ha una chiave hash separata, quindi la manomissione, il furto dell'identità è inferiore, ma la verifica dell'identità può essere molto più difficile.
  • Chiamate vocali e video integrate nel client stesso.

Installare Riot su Debian e altre distribuzioni Linux

Tutte le caratteristiche di cui sopra fanno per dare uno sguardo convincente a riot.im

Ottenere riot.im non è un grosso problema se si è su una distribuzione GNU / Linux derivata da Debian, basta andare sul loro sito Web e seguire le istruzioni ivi contenute.

Per me, ho appena seguito le istruzioni di cui sopra e l'ho inserito -

cat /etc/apt/sources.list | grep riot deb //riot.im/packages/debian/ stretch main 

Fondamentalmente, ho inserito deb //riot.im/packages/debian/ stretch main in /etc/apt/sources.list in Debian. Sto facendo il test di Debian.

L'ho fatto perché spesso dimentico di inserire eventuali servizi aggiuntivi in ​​/etc/apt/sources.list.d/ ea volte ho aggiunto ulteriori voci sia in /etc/apt/sources.list che in / etc / apt / sources. list.d / che confonde qualsiasi gestore di pacchetti che uso (apt / apt-get / aptitude) ogni volta che si desidera aggiornare l'indice. La leggera deviazione di cui sopra rende molto più facile / efficiente per me.

Assicurati di avere la chiave apt-repo

 curl -L //riot.im/packages/debian/repo-key.asc | sudo apt-key add - 

Almeno in Debian e indovina anche Ubuntu, ogni software dovrebbe avere una firma.

Dopo di ciò, l'unica cosa che dovevo fare era aggiornare l'indice del database apt e installato riot-web 0.13.5

 sudo apt update sudo apt install riot-web 

Suggerimento: non raccomanderei l'impostazione di repository misti. nella tua installazione Debian a meno che tu non sappia veramente cosa stai facendo. A volte ci sarà una ricaduta nella gestione di repository misti. La stable di Debian è abbastanza buona, se vuoi le versioni più recenti puoi aggiungere / usare backport o se sei abbastanza coraggioso, puoi usare Debian-testing e aiutare il team di sviluppatori Debian a vedere se qualcosa è rotto.

Nel caso in cui ci si trovi su una diversa distribuzione GNU / Linux, utilizzare / consultare le note sulla pagina GitHub

Running Riot (so che sembra strano ma ...)

Mentre ci sono client di console, se si desidera utilizzare la ricchezza completa di Riot, si consiglia di utilizzare Riot-Web.

Una volta che Riot è installato, devi solo eseguire riot-web -

 riot-web 

Riot usa il tuo browser web per mostrare la sua finestra e i vari frammenti, quindi assicurati di aver installato Firefox o Chromium nel tuo sistema.

Dovrai fornire un nome utente, un indirizzo e-mail e una password per poter eseguire la rivolta. Il nome utente può essere qualsiasi cosa, ma deve essere legato ad un indirizzo e-mail reale come un token / hash verrà inviato alla tua e-mail in cui sarà necessario verificare.

Suggerimento: A partire dalla rivolta di data non sono disponibili i propri servizi di gestione delle password, quindi utilizzare un gestore di password o qualcosa per conservare la password e il nome utente per riferimento futuro.

Alla prima esecuzione vedrai qualcosa di simile a questo:

L'immagine sopra è stata condivisa da mocchy99 che ha appena installato sul suo desktop la sommossa sul mio insistenza :)

Una volta ottenuto ciò, dovrai gestire la finestra delle impostazioni -

Suggerimento: usa il tema scuro per vedere meglio le persone.

Integrazione

Se si utilizza una versione recente di Riot, la maggior parte delle integrazioni sono già presenti. Vorrei usare oftc in quanto questo è il server in cui vivono la maggior parte degli utenti Debian -

Avvia una nuova chat (icona in basso a sinistra) @ appservice-irc: matrix.org e poi fallo !nick irc.oftc.net

questo cambierà il tuo nick corrente che Matrix pubblicizza come per esempio il mio sarebbe shirish [m] e se dovessi fare -

! nick irc.oftc.net

Quindi nei canali IRC, pubblicizzerebbe come shirish e non shirish [m] identificando che sto usando un client matrix. Dal punto di vista della sicurezza è buono.

Dovresti anche identificarti sul tuo server IRC nel caso in cui tu abbia già un account al suo interno.

In tal caso, avviare una chat diretta con @oftc_NickServ: matrix.org e fare una IDENTIFY $username $password modo che il server sappia chi sei chi dici di essere. Il nome utente e la password sono variabili che è necessario modificare con nome utente e password univoci.

Ad esempio potrebbe essere IDENTIFY shirish 12345 il primo è il mio nome utente e il secondo la mia password, anche se questo è solo a scopo illustrativo.

Suggerimento: nel mondo reale è ora consigliabile avere almeno una stringa alfanumerica di 10-12 cifre o una passphrase con simboli per sicurezza. Puoi leggere il mio precedente articolo sulla generazione di password in Linux.

Una volta fatto, puoi usare '/' e vedere una serie di opzioni che potresti fare con molte opzioni che possono essere usate.

L'ultima cosa che rimane per aggiungere canali, se si parla sul lato IRC. Questo si ottiene facendo:

/join #_oftc_#debian:matrix.org

dove metti i tuoi messaggi. Riot sarebbe in grado di decifrare il significato e darti il ​​rispettivo canale.

ciò che essenzialmente stiamo cercando di fare è dire

/join #_someirc-server_#somechannel:matrix.org

Riot?

Sono un fan di FOSS e mi piace usare e promuovere software gratuito e open source. Ho iniziato a usare Riot e lo adoro. Mentre sto discutendo se il team di FOSS può abbandonare Slack per Riot, perché non condividi le tue opinioni sull'uso di Riot?

Raccomandato

Come usare i file RAR in Ubuntu Linux
2019
Vedi la cronologia chat modificata di Skype in Linux
2019
No scherzo! Microsoft ha aderito alla Linux Foundation
2019