Ripristino di app e PPA dopo una nuova installazione di Ubuntu con Aptik

Una delle cose principali da fare dopo una nuova installazione di Ubuntu è installare varie applicazioni che stavo usando nella precedente installazione di Ubuntu. E trovo questo un lavoro ingombrante. In media, installo 30 applicazioni in un nuovo sistema operativo e la maggior parte di esse viene installata tramite PPA.

Ora, ricordare tutte le applicazioni che sono state installate e i rispettivi PPA non è umanamente possibile. Un tempo considerevole è dedicato alla riapplicazione di PPA, alla reinstallazione di app e alla ricerca di temi.

So di non essere il solo ad affrontare questo problema ed è stato confermato quando TeeJee ha rilasciato Aptik.

Aptik ti consente di ripristinare app e PPA:

Aptik è un programma GUI che ti consente di eseguire il backup di app, PPA e pacchetti preferiti. È possibile eseguire il backup di questi su un'unità USB o in Dropbox. Dopo la nuova installazione, è possibile selezionare quale app, PPA da installare con alcuni clic del mouse. L'app funziona su Ubuntu e altre distribuzioni basate su Ubuntu come Linux Mint, SO elementare ecc.

Questa app è realizzata dallo stesso sviluppatore che ci ha dato Conky Manager per installare facilmente Conky tramite la GUI. E penso che lui (o lei) capisca il dolore di un utente Linux desktop comune, le app sviluppate ne sono la prova.

Caratteristiche:

Di seguito sono riportate le caratteristiche principali di Aptik:

  • Backup e ripristino di PPA e app installate tramite loro
  • Applicazioni installate da Software Center
  • Applicazioni installate nella cache APT
  • Temi e icone

Installazione e utilizzo di Aptik:

Per installare Aptik usando i seguenti comandi:

sudo add-apt-repository ppa:teejee2008/ppa sudo apt-get update && sudo apt-get install aptik 

Usare Aptik è abbastanza facile. Non ho scritto come usare Aptik in quanto lo sviluppatore ha già scritto una guida abbastanza utile con gli screenshot che puoi trovare qui.

Naturalmente, alcuni PPA e applicazioni non verranno installati in quanto potrebbero non essere disponibili nella versione più recente del sistema operativo. Ma è ancora un'applicazione abbastanza utile in sé.

Perché Ubuntu non lo fa di default?

Questa domanda mi sta chiedendo da un po 'di tempo. Perché non Ubuntu utilizza Ubuntu One per il backup dell'applicazione? Google lo fa, Apple lo fa, Ubuntu puoi farlo anche tu. Ubuntu consente solo l'installazione di app a pagamento tramite Ubuntu One. A mio parere, dovrebbe anche fornire una sezione "Le mie app", almeno per le applicazioni disponibili in Software Center, dove è possibile vedere cosa ha installato in precedenza e scegliere di installarlo di nuovo.

Cosa pensi di Aptik? È bello avere una funzionalità che ti piacerebbe vedere di default in Ubuntu o Linux Mint ?? Condividi le tue opinioni.

Raccomandato

Come guardare le distribuzioni basate su Linux su Hulu On Arch
2019
Xenlism WildFire: Minimal Icon Theme per desktop Linux
2019
Midori: un browser Web open source leggero
2019