Riduci l'affaticamento degli occhi del computer con questo strumento elegante in Linux

Quando si trascorrono lunghe ore a fissare lo schermo del computer, è normale sottoporsi a un affaticamento degli occhi del computer. In questo articolo, ti mostrerò uno strumento ingegnoso che ti aiuterà a ridurre l'affaticamento degli occhi del computer su Linux . Ma prima, vediamo cosa è l'affaticamento degli occhi del computer.

Strappo dell'occhio del computer

Credito fotografico: LifeHacker

Computer Eye strain o Digital Eye Strain è il termine generico usato per qualsiasi problema relativo agli occhi causato da lunghe ore sullo schermo del computer. Alcuni dei sintomi principali sono:

  • Sensazione di bruciore negli occhi
  • Occhi stanchi o rossi
  • Occhi asciutti
  • Occhi pieni di lacrime
  • Visione offuscata
  • Mal di testa

Secondo questo studio, il 68% dei millenni lamentava un affaticamento degli occhi del computer. La cosa è che la maggior parte delle persone non se ne preoccupa perché lavorare sui computer è diventato una parte inseparabile delle nostre vite.

Mentre non è possibile evitare di lavorare sui computer (soprattutto se si guadagna da vivere con esso), ci sono diversi modi in cui è possibile ridurre la pressione sugli occhi mentre si lavora ancora sullo schermo del computer.

Suggerimenti per evitare l'affaticamento degli occhi del computer

Ecco alcuni modi in cui i medici suggeriscono di ridurre l'affaticamento degli occhi:

  • I tuoi occhi sono stati testati
  • Usa occhiali con schermo anti-riflesso
  • Utilizzare un'illuminazione adeguata
  • Evita di guardare lo schermo per molto tempo
  • Lampeggia periodicamente
  • Fai degli esercizi per gli occhi, ad esempio ruotando gli occhi, chiudendoli con le mani ecc. A intervalli regolari

Riduci l'affaticamento degli occhi del computer con lo strumento SafeEyes in Linux

Dato che indosso già gli occhiali per lo schermo antiriflesso, il mio dottore mi ha suggerito di fare quegli esercizi con piccoli occhi ad intervalli regolari. Il problema con il suo suggerimento era che quando mi concedo il lavoro, continuo a dimenticare di prendere la pausa e fare l'esercizio.

So che non sono l'unico ad affrontare questa situazione. Questo è quando sono venuto a conoscenza di questo strumento elegante, SafeEyes.

SafeEyes è una minuscola applet che ti suggerisce di fare delle pause a intervalli regolari e ti suggerisce gli esercizi per gli occhi. Questo è tutto.

In questo modo, riceverai una notifica nei momenti appropriati e se segui le istruzioni, ti aiuterà sicuramente a ridurre l'affaticamento degli occhi. La funzionalità è simile allo strumento Windows EyeLeo, quindi forse possiamo chiamarlo EyeLeo per Linux .

Funzionalità SafeEyes

  • Brevi pause con esercizi per gli occhi che puoi fare mentre sei seduto sulla tua scrivania
  • Rotture lunghe che richiedono il cambiamento della posizione fisica e il riscaldamento
  • Interruzione rigorosa (blocco della tastiera) per coloro che sono dipendenti dal computer
  • Personalizzabile secondo necessità, in modo da poter modificare la durata delle pause e l'intervallo di tempo tra le pause
  • Notifiche prima di ogni interruzione
  • Sospensione e riattivazione intelligenti in base al tempo di inattività del sistema
  • Supporto multi-monitor
  • Interfaccia pulita
  • Supporto multilingue

Installa SafeEyes su Ubuntu e Linux Mint

Per Ubuntu 16.04, 14.04, Linux Mint 18, è disponibile un PPA ufficiale per l'installazione di SafeEyes. Basta usare i comandi qui sotto per installarlo:

sudo add-apt-repository ppa:slgobinath/safeeyes

sudo apt update

sudo apt install safeeyes

Se non ti piace usare i PPA, puoi usare i binari .deb. Vai a questo link e scarica la versione più recente.

Scarica il file .deb di SafeEyes

Per rimuovere SafeEyes, usa il comando seguente:

sudo apt remove safeeyes

Se hai aggiunto anche PPA, rimuovi il PPA usando il comando seguente:

sudo add-apt-repository --remove ppa:slgobinath/safeeyes

Installa SafeEyes su altre distribuzioni Linux

Gli utenti di Arch Linux possono installare SafeEyes da AUR. Non ci sono binari .rpm disponibili per le distribuzioni Fedora o SUSE Linux. Ma puoi sempre ottenere il codice sorgente dal repository GitHub:

SafeEyes su GitHub

Usare SafeEyes per ridurre l'affaticamento degli occhi in Linux

Usare SafeEyes è molto semplice. Sto usando Ubuntu 16.04 in questo tutorial ma le istruzioni per usare SafeEyes sono praticamente le stesse.

Una volta installato, esegui SafeEyes. Sarà aggiunto automaticamente alle tue applicazioni di avvio. Puoi accedervi dal pannello e vedere quando sarà la prossima interruzione e accedere alle sue impostazioni.

Puoi accedere facilmente alle impostazioni di SafeEyes

Per impostazione predefinita, SafeEyes ti avviserà di una interruzione con 10 secondi di anticipo. È possibile modificare questa impostazione, ovviamente.

SafeEyes invia una notifica per avvisarti della prossima sessione di allenamento degli occhi

Quando è il momento della pausa, lo schermo si oscura e vedrai le istruzioni per l'esercizio degli occhi. Puoi scegliere di saltarlo (a meno che tu non abbia abilitato l'opzione di interruzione rigorosa nelle impostazioni).

Cattura schermo SafeEyes per farti esercitare l'occhio

Esercizi tipici includono chiudere gli occhi, ruotarli in senso orario o antiorario, roteando gli occhi. Un lungo esercizio fisico ti suggerisce di fare una passeggiata per 30 secondi.

Tutti questi parametri possono essere modificati nelle impostazioni:

Puoi cambiare tutto nelle impostazioni di SafeEyes

Abbastanza dolce, non è vero?

Come fai a tenere gli occhi al sicuro?

Dato che stiamo parlando di tenere gli occhi al sicuro, ti consiglio vivamente di usare la funzione Nightshift in Linux. Ciò aiuta ulteriormente a ridurre l'affaticamento della vista filtrando la luce blu.

Utilizzi già SafeEyes o qualche altro strumento simile? Se no, darai una prova a SafeEyes? Condividi le tue opinioni.

Raccomandato

OCS Store: One Stop Acquista tutte le esigenze di personalizzazione del tuo software Linux
2019
Controllato C: estensione OpenSource C di Microsoft
2019
I 4 migliori gestori di download per Linux
2019