Registra schermo in Ubuntu Linux con Kazam

Questo tutorial mostra come installare lo screen recorder Kazam e spiega come registrare lo schermo in Ubuntu. La guida elenca anche utili scorciatoie e consigli pratici per l'utilizzo di Kazam.

Kazam è uno dei migliori screen recorder per Linux. Per me, è il miglior strumento per la registrazione dello schermo. L'ho utilizzato per anni. Tutti i video tutorial su YouTube sono stati registrati con Kazam.

Alcune delle caratteristiche principali di Kazam sono:

  • Registra l'intero schermo, parte dello schermo, la finestra dell'applicazione o tutte le schermate (per l'impostazione multi-monitor)
  • Fai screenshot

  • Supporto per la scorciatoia da tastiera per interrompere e riprendere facilmente durante la registrazione della schermata
  • Registra in vari formati di file come MP4, AVI e altro ancora.
  • Cattura l'audio dall'altoparlante o dal microfono durante la registrazione dello schermo
  • Cattura i clic del mouse e la pressione dei tasti
  • Cattura video dalla webcam
  • Inserisci una finestra della webcam sul lato
  • Trasmesso al video live di YouTube

Come lo screenshot di Shutter, anche Kazam non è stato sviluppato attivamente negli ultimi due anni. E come Shutter, l'attuale versione di Kazam funziona perfettamente.

Sto usando Ubuntu nel tutorial. Le istruzioni di installazione dovrebbero funzionare per altre distribuzioni basate su Ubuntu come Linux Mint, SO elementare ecc. Per tutte le altre distribuzioni, puoi ancora leggere sull'utilizzo di Kazam e delle sue funzionalità.

Installa Kazam in Ubuntu

Kazam è disponibile nel repository ufficiale di Ubuntu. Tuttavia, il repository ufficiale è costituito dalla versione 1.4.5 di Kazam, l'ultima versione stabile di Kazam.

Kazam versione 1.4.5

Gli sviluppatori di Kazam hanno anche lavorato su una versione più recente, Kazam 1.5.3. La versione era quasi sable e pronta per il rilascio, ma per ragioni sconosciute, lo sviluppo si fermò dopo questo. Non ci sono stati aggiornamenti da allora.

Puoi usare sia Kazam 1.4.5 che 1.5.3 senza esitare. Kazam 1.5 offre funzionalità aggiuntive come la registrazione dei clic del mouse e dei tasti, il supporto della webcam, il supporto della trasmissione in diretta e un timer per il conto alla rovescia aggiornato.

Kazam versione 1.5.3

Spetta a te decidere quale versione si desidera utilizzare. Vorrei suggerire di andare per la versione 1.5.3 perché ha più funzionalità.

È possibile installare il più vecchio Kazam 1.4.5 dal Software Center. Puoi anche usare il comando qui sotto:

sudo apt install kazam 

Se si desidera installare il nuovo Kazam 1.5.3, è possibile utilizzare questo PPA non ufficiale disponibile per Ubuntu 18.04 e 16.04:

 sudo add-apt-repository ppa:sylvain-pineau/kazam sudo apt-get update sudo apt install kazam 

È inoltre necessario installare alcune librerie per registrare i clic del mouse e le pressioni della tastiera.

 sudo apt install python3-cairo python3-xlib 

Registrazione del tuo schermo con Kazam

Una volta installato Kazam, cercalo nel menu dell'applicazione e avvialo. Dovresti vedere una schermata come questa con alcune opzioni su di essa. Puoi controllare le opzioni secondo le tue necessità e fare clic su cattura per avviare la schermata di registrazione con Kazam.

Registrazione dello schermo con Kazam

Ti mostrerà un conto alla rovescia prima di registrare lo schermo. Il tempo di attesa predefinito è 5 secondi e puoi cambiarlo dall'interfaccia di Kazam (vedi l'immagine precedente). Ti dà un tempo di respirazione per prepararti alla registrazione.

Conto alla rovescia prima della registrazione dello schermo

Una volta iniziata la registrazione, l'interfaccia principale di Kazam scompare e un indicatore appare nel pannello. Se si desidera mettere in pausa la registrazione o terminare la registrazione, è possibile farlo da questo indicatore.

Metti in pausa o termina la registrazione dello schermo

Se scegli di terminare la registrazione, ti darà la possibilità di "Salva per dopo". Se hai un editor video installato su Linux, puoi iniziare a modificare la registrazione da questo punto.

Salva registrazione

Di default ti chiede di installare la registrazione nella cartella Video, ma puoi cambiare la posizione e salvarla anche altrove.

Questo è l'essenziale che devi sapere sulla registrazione dello schermo in Linux con Kazam.

Ora lascia che ti dia alcuni suggerimenti su come utilizzare più funzionalità in Kazam.

Ottenere di più dallo screen recorder Kazam

Kazam è uno screen recorder per Linux. Puoi accedere alle sue funzionalità avanzate o aggiuntive dalle preferenze.

Accesso alle preferenze di Kazam

Salvataggio automatico della registrazione dello schermo in una posizione specificata

Puoi scegliere di salvare automaticamente le registrazioni dello schermo in Kazam. La posizione predefinita è Video ma puoi cambiarla in qualsiasi altra posizione.

Salvataggio automatico in una posizione scelta

Evita la registrazione dello schermo in modalità RAW

Puoi salvare le tue registrazioni dello schermo in formati di file come WEBM, MP4, AVI ecc. Sei libero di scegliere ciò che vuoi. Tuttavia, consiglierei di evitare il formato file RAW (AVI). Se si utilizza il formato file RAW, i file registrati saranno in GB anche per alcuni minuti di registrazioni.

È consigliabile verificare che Kazam non stia utilizzando il formato di file RAW per la registrazione. Se chiedi il mio suggerimento, preferisci H264 con il formato di file MP4.

Non usare file RAW

Cattura i clic del mouse e la pressione dei tasti durante la registrazione dello schermo

Se si desidera evidenziare quando è stato fatto clic su un mouse, è possibile farlo facilmente nella versione più recente di Kazam.

Registra i clic del mouse

Tutto quello che devi fare è controllare l'opzione "Key presses and mouse clicks" sull'interfaccia di Kazam (la stessa schermata in cui premi Capture).

Utilizza le scorciatoie da tastiera per registrazioni dello schermo più efficienti

Immagina di registrare lo schermo su Linux e all'improvviso ti sei reso conto che devi mettere in pausa la registrazione per qualche motivo. Ora puoi mettere in pausa la registrazione andando sull'indicatore Kazam e selezionando l'opzione di pausa. Ma verrà anche registrata questa attività di selezione dell'opzione di pausa.

È possibile modificare questa parte in seguito, ma aggiunge inutilmente all'attività di modifica già ingombrante.

Un'opzione migliore sarà usare le scorciatoie da tastiera in Ubuntu. La registrazione dello schermo diventa molto meglio se usi le scorciatoie.

Mentre Kazam è in esecuzione, puoi utilizzare i seguenti tasti di scelta rapida:

  • Super + Ctrl + R: avvia la registrazione

  • Super + Ctrl + P: mette in pausa la registrazione, premere di nuovo per riprendere la registrazione
  • Super + Ctrl + F: termina la registrazione
  • Super + Ctrl + Q: interrompe la registrazione

La chiave super è il tasto Windows sulla tastiera.

Il più importante è Super + Ctrl + P per mettere in pausa e riprendere la registrazione.

Puoi esplorare ulteriormente le preferenze di Kazam per la registrazione della webcam e le opzioni di trasmissione dal vivo di YouTube.

Ti piace Kazam?

Mi sto ripetendo qui. Amo Kazam. Ho usato altri screen recorder come SimpleScreenRecorder o Green Recorder ma mi sento molto più a mio agio con Kazam.

Spero ti piaccia Kazam per la registrazione dello schermo in Ubuntu o in qualsiasi altra distribuzione Linux. Ho provato a mettere in evidenza alcune delle funzionalità aggiuntive qui per aiutarti con una registrazione migliore dello schermo.

Quali caratteristiche ti piacciono di Kazam? Usi qualche altro registratore? Funzionano meglio di Kazam? Si prega di condividere le vostre opinioni nella sezione commenti qui sotto.

Raccomandato

Primo sguardo agli sfondi predefiniti di Ubuntu 15.10
2019
Come mostrare la percentuale della batteria in Ubuntu 18.04 e 17.10
2019
Personalizzazione Ubuntu MATE
2019