Uno sguardo veloce a Elvish Shell

Chiunque venga in questo sito ha una certa conoscenza (non importa quanto leggera) della shell Bash che viene predefinita in così tanti sistemi. Ci sono stati diversi tentativi di creare shell che risolvono alcuni dei difetti di Bash che sono apparsi nel corso degli anni. Uno di questi gusci è Elfico, che vedremo oggi.

Cos'è la conchiglia elfica?

Condutture in Elfico

Elfico è più di un semplice guscio. È anche "un linguaggio di programmazione espressivo". Ha una serie di caratteristiche interessanti tra cui:

  • Scritto in Go
  • File manager incorporato, ispirato al gestore di file Ranger ( Ctrl + N )
  • Cronologia comandi ricercabile ( Ctrl + R )
  • Storia delle directory visitate ( Ctrl + L )
  • Potenti pipeline che supportano dati strutturati, come liste, mappe e funzioni
  • Include un "set standard di strutture di controllo: controllo condizionale con if, loop con for e while e gestione delle eccezioni con try "
  • Supporto per moduli di terze parti tramite un gestore di pacchetti per estendere Elvish
  • Autorizzato con la licenza BSD 2-Clause

"Perché si chiama Elfico?" Ti sento urlare. Bene, secondo il loro sito web, hanno scelto il loro nome attuale perché:

A roguelikes, gli oggetti fatti dagli elfi hanno una reputazione di alta qualità. Questi sono di solito chiamati oggetti elfici, ma è stato scelto "elfico" perché termina con "sh", una lunga tradizione di shell Unix. Fa anche rima con il pesce, uno dei gusci che ha influenzato la filosofia di Elfico.

Come installare Elvish Shell

Elfico è disponibile in diverse distribuzioni tradizionali.

Si noti che il software è molto giovane. La versione più recente è 0.12. Secondo la pagina GitHub del progetto: "Nonostante il suo stato pre-1.0, è già adatto per la maggior parte degli usi interattivi quotidiani."

Strutture di controllo elfico

Debian e Ubuntu

I pacchetti Elfici sono stati introdotti in Debian Buster e Ubuntu 17.10. Sfortunatamente, questi pacchetti non sono aggiornati e sarà necessario utilizzare un PPA per installare l'ultima versione. Dovrai utilizzare i seguenti comandi:

 sudo add-apt-repository ppa: zhsj / elvish sudo apt update sudo apt install elvish 

Fedora

Elfico non è disponibile nei principali repository di Fedora. Sarà necessario aggiungere il repository FZUG per installare Evlish. Per fare ciò, dovrai usare questi comandi:

 sudo dnf config-manager --add-repo = // repo.fdzh.org/FZUG/FZUG.repol sudo dnf installa elvish 

Arco

Elfico è disponibile nell'Arch User Repository.

Credo che tu sappia cambiare shell in Linux, quindi dopo l'installazione puoi passare a Elfico per usarlo.

Considerazioni finali su Shell Elfico

Personalmente, non ho motivo di installare Elvish su nessuno dei miei sistemi. Posso ottenere la maggior parte delle sue funzionalità installando un paio di piccoli programmi a riga di comando o utilizzando programmi già installati.

Ad esempio, la funzione di ricerca dei comandi precedenti esiste già in Bash e funziona piuttosto bene. Se vuoi migliorare la tua capacità di cercare i comandi precedenti, ti consiglio di installare fzf. Fzf usa la ricerca fuzzy, quindi non è necessario ricordare il comando esatto che stai cercando. Fzf consente anche di visualizzare in anteprima e aprire i file.

Penso che il fatto che Elvish sia anche un linguaggio di programmazione è pulito, ma continuerò con lo scripting della shell di Bash fino a quando l'Elvish non maturerà un po 'di più.

Hai mai usato Elfico? Pensi che varrebbe la pena installare Elvish? Qual è la tua sostituzione Bash preferita? Per favore fateci sapere nei commenti qui sotto.

Se hai trovato questo articolo interessante, prenditi un minuto per condividerlo su social media, Hacker News o Reddit.

Raccomandato

CPod: un'app Podcast open source e multipiattaforma
2019
5 libri di Ubuntu gratuiti per principianti
2019
Come risolvere: No Unity, No Launcher, No Dash In Ubuntu Linux
2019