Sguardo rapido sulla distribuzione Linux indipendente basata su Arch: MagpieOS

La maggior parte delle distribuzioni Linux che sono in uso oggi sono state create e sviluppate negli Stati Uniti o in Europa. Un giovane sviluppatore del Bangladesh vuole cambiare tutto questo.

Chi è Rizwan?

Rizwan è uno studente di informatica del Bangladesh. Attualmente sta studiando per diventare un programmatore di professione Python. Ha iniziato a usare Linux nel 2015. Lavorare con Linux gli ha ispirato la creazione di questa propria distribuzione Linux. Vuole anche far sapere al resto del mondo che il Bangladesh sta passando a Linux.

Ha anche lavorato alla creazione di una versione live di Linux From Scratch.

Cos'è MagpieOS?

La nuova distro di Rizwan si chiama MagpieOS. MagpieOS è molto semplice. È fondamentalmente Arch con l'ambiente desktop GNOME3. MagpieOS include anche un repository personalizzato con icone e temi (che si dice siano) non disponibili su altre distribuzioni basate su Arch o AUR.

Ecco un elenco del software incluso in MagpieOS: Firefox, LibreOffice, Uget, Bleachbit, Notepadqq, SUSE Studio Image Writer, Pamac Package Manager, Gparted, Gimp, Rhythmbox, Simple Screen Recorder, tutti i software GNOME di default incluso Totem Video Player, e un nuovo set di sfondi personalizzati.

Attualmente, MagpieOS supportava solo l'ambiente desktop GNOME. Rizwan l'ha scelto perché è il suo preferito. Tuttavia, prevede di aggiungere altri ambienti desktop in futuro.

Sfortunatamente, MagpieOS non supporta la lingua Bangla o altre lingue locali. Supporta la lingua predefinita di GNOME come inglese, hindi ecc.

Rizwan ha chiamato la sua distro MagpieOS perché la gazza è l'uccello ufficiale del Bangladesh.

Perché Arch?

Come molte persone, Rizwan ha iniziato il suo viaggio su Linux usando Ubuntu. All'inizio, ne era felice. Tuttavia, a volte il software che voleva installare non era disponibile nei repository e doveva cercare attraverso Google cercando il PPA corretto. Ha deciso di passare ad Arch perché Arch ha molti pacchetti che non erano disponibili su Ubuntu. A Rizwan è piaciuto anche il fatto che Arch sia una versione a rotazione e che sia sempre aggiornata.

Il problema con Arch è che è complicato e richiede molto tempo per l'installazione. Quindi, Rizwan ha provato diverse distribuzioni basate su Arch e non era felice con nessuno di loro. Non gli piaceva Manjaro perché non avevano il permesso di usare i repository di Arch. Inoltre, i mirror repo di Arch sono più veloci di quelli di Manjaro e hanno più software. Gli piaceva Antergos, ma per installare hai bisogno di una connessione internet costante. Se la connessione non riesce durante l'installazione, è necessario ricominciare da capo.

A causa di questi problemi, Rizwan ha deciso di creare una semplice distribuzione che avrebbe dato a lui e agli altri un'installazione Arch senza tutti i problemi. Spera anche di ottenere sviluppatori dal suo paese di origine per passare da Ubuntu ad Arch usando la sua distribuzione.

Come aiutare Rizwan con MagpieOS

Se sei interessato ad aiutare Rizwan a sviluppare MagpieOS, puoi contattarlo tramite il sito Web di MagpieOS. Puoi anche controllare la pagina GitHub del progetto. Rizwan ha detto che non sta cercando supporto finanziario al momento.

Pensieri finali

Ho installato MagpieOS per dargli una rapida risposta. Usa l'installer di Calamares, il che significa che l'installazione è stata relativamente rapida e indolore. Dopo che ho riavviato, sono stato accolto da un messaggio audio che mi ha dato il benvenuto su MagpieOS.

Per essere onesti, è stata la prima volta che ho sentito un saluto post-installazione. (Windows 10 potrebbe averne uno, ma non ne sono sicuro.) Nella parte inferiore dello schermo c'era anche un dock per applicazioni Mac OS. Oltre a questo, mi sono sentito come qualsiasi altro desktop GNOME 3 che ho usato.

Considerando che si tratta di un progetto indipendente nella fase nascente, non lo consiglierò di utilizzarlo come sistema operativo principale. Ma se sei un distrohopper, puoi sicuramente provarlo.

Detto questo, questo è un buon primo tentativo per uno studente che cerca di mettere il suo paese sulla mappa tecnologica. Tutto il meglio, Rizwan.

Hai già sentito parlare di MagpieOS? Qual è la tua regione preferita o la distribuzione Linux di produzione locale? Per favore fateci sapere nei commenti qui sotto.

Se hai trovato questo articolo interessante, prenditi un minuto per condividerlo sui social media.

Raccomandato

Le 20 principali estensioni GNOME che dovresti usare in questo momento
2019
Ecco $ 5 di Linux Mini PC per Internet of Things
2019
La guida completa per l'utilizzo di ffmpeg in Linux
2019