Papiro: un gestore di note open source

Nell'ultimo post, abbiamo visto un'app open source Go For It !. In un articolo simile, oggi vedremo una nota open source che richiede l'applicazione Papyrus .

Papyrus è un fork di Kaqaz note manager ed è costruito su QT5. Porta un'interfaccia utente pulita e lucida ed è focalizzata sulla sicurezza (come afferma). Sottolineando la semplicità, trovo Papiro simile a OneNote. Organizzate i vostri appunti in "carta" e aggiungete loro un'etichetta per raggruppare quei documenti. Abbastanza semplice!

Caratteristiche del papiro:

Sebbene Papyrus si concentri sulla semplicità, ha ancora un sacco di funzionalità nelle sue maniche. Alcune delle caratteristiche principali sono:

  • Gestione delle note con etichette e categorie
  • Opzioni di ricerca avanzate
  • Modalità touch disponibile
  • Opzione a schermo intero
  • Eseguire il backup su Dropbox / disco rigido / esterno
  • Protezione con password per carte selettive
  • Condivisione di documenti con altre applicazioni
  • Sincronizzazione crittografata tramite Dropbox
  • Disponibile per Android, Windows e OS X oltre a Linux

Installa Papyrus

Papyrus ha APK disponibile per gli utenti Android. Esistono file di installazione per Windows e OS X. Gli utenti Linux possono ottenere il codice sorgente dell'applicazione. Ubuntu e altre distribuzioni basate su Ubuntu possono usare i pacchetti .deb. In base al tuo sistema operativo e alle tue preferenze, puoi ottenere i rispettivi file dalla pagina di download di Papyrus:

Scarica Papyrus

Screenshots

Ecco alcuni screenshot dell'applicazione:

[soliloquy]

Dai a Papiro una prova e vedi se ti piace. Condividi la tua esperienza con il resto di noi qui.

Raccomandato

KDE annuncia il sistema operativo open source basato su Linux: Plasma Mobile
2019
9 cose da fare dopo l'installazione di Ubuntu 16.04
2019
3 migliori applicazioni per Internet Streaming Radio su Ubuntu
2019