CMS Open Source: 12 ottimi strumenti per la creazione di siti web

Breve: Cerchi uno strumento gratuito e open source per la creazione di siti web? Abbiamo creato un elenco di 12 CMS open source che è possibile utilizzare per vari tipi di siti Web.

Un CMS (Content Management System) è ciò che ci consente di gestire il contenuto o le informazioni su una pagina web. Tuttavia, è capace di molte altre cose oltre alla semplice "gestione del contenuto". E la causa alla radice della rapida evoluzione ed estensibilità del CMS sarebbe sicuramente "Iniziative CMS Open Source".

Più CMS open source sono emersi, più diventano estensibili. Bene, alcuni CMS open source si sono concentrati su una cosa particolare, mentre la maggior parte di loro ha cercato di diventare un CMS "all-in-one", con l'aiuto del quale è possibile progettare e personalizzare il proprio sito Web come preferireste.

Con gli avanzamenti in CMS, non è necessario assumere uno sviluppatore web per configurare il tuo sito Web, anche se desideri creare una piattaforma di e-commerce. Puoi fare tutto da solo - senza richiedere alcuna abilità di codifica. Sì, è così facile!

Ma, prima di conoscere alcuni dei migliori CMS open-source, esaminiamo alcuni dei fattori che dovresti prendere in considerazione mentre scegli il miglior CMS per il tuo lavoro.

Fattori da cercare mentre si sceglie un CMS

Ci sono fondamentalmente tre fattori da considerare mentre si sceglie il miglior CMS per il proprio lavoro, sono:

  • Supporto per plugin e temi
  • Interfaccia utente
  • personalizzazione

Il numero di plugin e temi disponibili

I plugin / estensioni hanno lo scopo di estendere la funzionalità delle funzionalità di base disponibili in un CMS. Più varietà di estensioni sono disponibili, più cose si possono fare con loro, risparmiando così molto tempo. Qual'è il prossimo?

Bene, anche il design del sito web è importante. Quindi, più varietà di design / temi un CMS offre nel suo repository - più è facile. Non è necessario spendere una fortuna per assumere un designer di siti web per progettare la tua pagina web mentre puoi farlo tu stesso con i temi CMS disponibili.

Puoi persino acquistare plug-in e temi premium da mercati di terze parti come Envato.com.

Interfaccia utente

Se l'interfaccia utente è abbastanza buona, l'applicazione web sarà user-friendly. Non avrai bisogno di dedicare molto tempo a capire come fare le cose.

Certo, dovresti cercare le facili alternative che fanno il lavoro che vuoi.

personalizzazione

Tutto si riduce alle tue preferenze personali. Se non vuoi personalizzare nulla - usa semplicemente il CMS così com'è - allora non devi preoccuparti della personalizzazione di uno strumento di creazione di siti web.

Tuttavia, se desideri personalizzare molti elementi a tuo piacimento, dovresti essere molto cauto su ciò che puoi fare con i vari CMS open source disponibili. C'è sempre una curva di apprendimento per questo fattore, indipendentemente dal CMS che preferisci. Più esperienza guadagni, più personalizzazioni possono essere raggiunte.

Ora, diamo un'occhiata ad alcuni dei migliori CMS open source (o se preferiresti come strumenti per la creazione di siti web).

Nota: l' utilizzo di un CMS non richiede alcuna capacità di codifica. Tuttavia, se possiedi la necessaria conoscenza dei linguaggi Markup (HTML), dei linguaggi Stylesheet (CSS) e dei linguaggi di programmazione lato server (PHP), puoi fare molte cose innovative.

Elenco di CMS open source

Per essere chiari, questo non è un post di classifica. Sto solo elencando alcuni CMS open source che puoi prendere in considerazione per le tue esigenze specifiche del sito web.

1. WordPress

Senza alcun dubbio, WordPress è una delle piattaforme CMS più popolari. Puoi creare un blog o addirittura costruire un sito di e-commerce con l'aiuto di esso. WordPress è uno strumento di creazione di siti Web molto robusto e facile da usare. Quando si considera la statistica, WordPress occupa quasi il 60% della quota di mercato totale tra tutti gli altri CMS open-source ".

Bene, questo fantastico sito utilizza anche il CMS WordPress. Non ci si preoccupa delle patch di sicurezza su questa piattaforma perché la comunità dev è superbamente attiva per mantenere la piattaforma aggiornata con nuove funzionalità e correzioni. La maggior parte delle pubblicazioni online si affida a WordPress per gestire i propri contenuti, inclusi noi di It's FOSS.

Professionisti:

  • Un enorme repository di plugin / temi
  • Di facile utilizzo
  • Sicuro (aggiornamenti e patch regolari)
  • Altamente personalizzabile
  • Facile integrazione SEO
  • CMS multiuso

Contro:

  • È difficile implementare un modello di sito Web personalizzato.
  • La compatibilità dei plugin con le nuove versioni di WordPress potrebbe essere un problema (il più delle volte)

Sito ufficiale WordPress

2. Drupal

Drupal è considerato uno dei migliori CMS open source aziendali. Non è così facile come WordPress però. Quindi, è necessario leggere alcuni documenti prima di saltare direttamente nella piattaforma.

Simile a WordPress, Drupal offre moduli (come plugin) per aggiungere più funzionalità al tuo sito web. Naturalmente, non si ottengono molti moduli (rispetto a WordPress). Ma è perfettamente personalizzabile (quasi vicino a ciò che offre WordPress).

Molti sviluppatori web raccomandano Drupal per i portali web di e-commerce.

Professionisti:

  • Estremamente estensibile
  • Sicuro (aggiornamenti e patch regolari)
  • Su misura per i portali di e-commerce
  • CMS multiuso

Contro:

  • Non consigliato per un blog / pubblicazione a tutti gli effetti

Drupal Sito Ufficiale

3. Joomla

Joomla è ancora un altro CMS open source di grande impatto per ospitare un blog. Non consiglierei di costruire un sito di e-commerce su Joomla, ma se si desidera utilizzare uno strumento di creazione di siti Web per creare un blog o un sito di portfolio, Joomla è una buona scelta.

Tuttavia, Joomla non è il CMS che possiamo garantire se stai cercando di aggiungere nuove interessanti funzionalità al tuo sito web. Se questo è il caso, non cercare oltre e utilizzare WordPress.

L'interfaccia utente è molto impressionante, ma non molto facile da usare.

Professionisti:

  • Impressionante interfaccia utente
  • Altamente personalizzabile (front-end)
  • Sicuro (aggiornamenti e patch regolari)
  • CMS multiuso

Contro:

  • Non è flessibile rispetto a WordPress

Sito ufficiale di Joomla

4. Fantasma

Ghost è un'alternativa più semplice a WordPress se vuoi concentrarti sulla struttura dei contenuti e sulla SEO. Non avrai davvero la possibilità di aggiungere funzionalità uniche al tuo sito web perché Ghost è specificamente progettato per pubblicazioni / blog.

Se vuoi che il tuo contenuto si distingua con un design moderno del sito web (e senza caratteristiche fantasiose) - Ghost dovrebbe essere il CMS open source perfetto in quel caso.

Professionisti:

  • Semplicità
  • Elementi dell'interfaccia utente del sito Web moderni
  • Sicuro (aggiornamenti e patch regolari)

Contro:

  • Non molto estensibile
  • Manca la personalizzazione
  • Solo su misura per pubblicazioni professionali

Ghost CMS

5. Jekyll

Jekyll non è un CMS completo ma un generatore di siti web statici. Puoi utilizzare Jekyll abbinato alle pagine di GitHub per ospitare gratuitamente le tue pagine web. Se vuoi creare un sito di portfolio di base (o un sito che contiene informazioni di base) - Jekyll con le pagine di GitHub dovrebbe fare il trucco.

Hugo è un generatore di siti Web statici open source simile che puoi prendere in considerazione.

Professionisti:

  • Hosting gratuito di pagine Web con pagine GitHub
  • Generatore di siti Web statici ottimizzati
  • Sicuro (aggiornamenti e patch regolari)

Contro:

  • Mancanza di personalizzazione ed estensibilità
  • Non facile da usare

Sito ufficiale di Jekyll

6. TYPO3

Se non vuoi che gli elementi dell'interfaccia utente moderni sul tuo sito web - TYPO3 - sia un ottimo CMS open source. Offre un'interfaccia molto facile da usare ed è perfettamente ottimizzata per creare e gestire pagine di destinazione aziendali.

Non lo consiglierei ai blogger. Tuttavia, se stai inserendo una pagina web sulla tua attività e non hai bisogno di mantenerla spesso, TYPO3 è la scelta ideale.

Professionisti:

  • Semplice e facile da usare
  • Sicuro (aggiornamenti e patch regolari)

Contro:

  • Manca un sacco di funzionalità
  • Non supporta gli elementi dell'interfaccia utente Web moderni

Sito ufficiale TYPO3

7. Magento

Magento è un popolare CMS open source su misura per le attività di e-commerce. Dovrai acquistare una licenza per sbloccare tutte le funzionalità premium di Magento.

Tuttavia, l'edizione community (o l'edizione open source) - è gratuita e ospita anche molte funzionalità necessarie per un blog Web o un sito di e-commerce.

Professionisti:

  • Su misura per le imprese di e-commerce
  • Sicuro (aggiornamenti e patch regolari)

Contro:

  • È necessario acquistare una licenza per sbloccare funzionalità premium

Magento Open Source

8. Microweber

Se sei alla ricerca di qualcosa di molto semplice e ti consente di gestire i tuoi contenuti in pochissimo tempo, Microweber è sicuramente la scelta giusta.

Supporta anche l'integrazione e-commerce ma con un numero limitato di funzionalità. Il mercato di questo CMS non è enorme ma presenta molti design di siti Web moderni. È un CMS open source senza fronzoli per mostrare i tuoi contenuti utilizzando i modelli di siti Web moderni e pur essendo in grado di gestirli molto facilmente.

Professionisti:

  • CMS multiuso
  • Facile da usare

Contro:

  • Non aggiornato regolarmente / patch - che potrebbe costituire una minaccia per la sicurezza del tuo sito.

Sito ufficiale di Microweber

9. PyroCMS

PyroCMS è un CMS abbastanza nuovo che si è evoluto dal 2015. Ha lo scopo di rendere il processo di creazione del sito Web molto più rapido e semplice. Con una varietà di moduli, puoi aggiungere più funzionalità al tuo sito web.

PyroCMS non è una raccomandazione se si desidera un blog a tutti gli effetti. Quindi, se vuoi un blog molto semplice ma elegante - senza piani per aggiungere funzionalità avanzate al sito - PyroCMS è la strada da percorrere.

Professionisti:

  • Si concentra sulla semplicità
  • Buona interfaccia utente
  • Sicuro (aggiornamenti e patch regolari)

Contro:

  • Non molto personalizzabile / estensibile

PyroCMS

10. SilverStripe

Se utilizzi principalmente il desktop per gestire il contenuto del tuo sito, SilverStripe può essere un CMS vecchio stile con modelli di progettazione di siti Web di base. A meno che tu non abbia alcune capacità di codifica o assumere uno sviluppatore web, SilverStripe non sarà facile da personalizzare secondo i tuoi gusti.

Professionisti:

  • Generatore di siti web della vecchia scuola

Contro:

  • Manca personalizzazione / estensibilità
  • Abbastanza sicuro

Sito ufficiale SilverStripe

11. Forcella

La forcella è ancora un altro CMS di base con un paio di pratici estensioni disponibili. È in circolazione dal 2010 e viene tuttora attivamente mantenuta. Quindi, se vuoi un CMS facile, abbinato a poche estensioni / temi utili, Fork dovrebbe essere quello giusto da configurare.

Professionisti:

  • Interfaccia facile da usare
  • Sicuro (aggiornamenti e patch regolari)

Contro:

  • Minor numero di estensioni / tema disponibili sul mercato

Sito ufficiale della forcella

12. Zenario

Zenario è un CMS open source interessante di cui probabilmente non hai mai sentito parlare. È una piattaforma molto semplice ma innovativa per gestire i contenuti. Viene utilizzato per creare portali online per applicazioni IoT e siti di portfolio. Offre un paio di funzioni avanzate ma non è un CMS all-in-one.

Professionisti:

  • Realizzato su misura per portali online con applicazioni IoT
  • Quadro avanzato per un uso specifico

Contro:

  • Manca personalizzazione / estensibilità

Sito ufficiale Zenario

Avvolgendo

Ora che conosci qualche buon CMS open source disponibile, ci sono molti fattori che devi considerare quando decidi quale di essi utilizzeresti per il tuo sito web.

Se hai deciso lo scopo del tuo sito, puoi scegliere il CMS adatto per quella categoria. Altrimenti, installa semplicemente un CMS multiuso come WordPress, Joomla e Drupal.

Se stai cercando generatori di siti web statici, puoi trovare più opzioni qui, ma non sono sicuro che tutti siano open source.

Fateci sapere i vostri pensieri nella sezione commenti qui sotto.

Raccomandato

Il framework AI Open Source di Facebook PyTorch è alla ricerca di Solid
2019
GalliumOS: la distribuzione Linux per i Chromebook
2019
Come chiudere le applicazioni in esecuzione nel telefono Ubuntu
2019