Avviamento del reattore nucleare La potenza transatomica passa all'open source dopo la chiusura

Accade raramente che certe circostanze non consentano a una sola idea di prosperare come pianificato. Ma Open Source può risolvere questo problema, una volta che l'idea è condivisa con il mondo. Altri possono intraprendere quel lavoro, svilupparlo e continuare a migliorarlo.

Questo è accaduto di recente con Transatomic Power (fondata da Mark Massie e la dottoressa Leslie Dewan nell'aprile 2011), una startup nucleare che ha introdotto un nuovo design del proprio reattore nucleare che è molto più efficiente di quelli convenzionali.

Dato che non sono stati in grado di costruirlo entro i tempi previsti, hanno annunciato la sospensione delle operazioni il 25 settembre 2018. Ma dichiarare i propri progetti Open Source contribuirà sicuramente a cambiare le cose in meglio.

"Siamo rattristati nell'annunciare che Transatomic sta cessando le operazioni. Ma siamo ancora ottimisti ed entusiasti del futuro dell'energia nucleare. A tal fine, stiamo quindi aprendo la nostra tecnologia in modo aperto, rendendola disponibile gratuitamente a tutti i ricercatori e sviluppatori. Siamo immensamente grati alla comunità dei reattori avanzati e speriamo che costruisca sulla nostra tecnologia per fare grandi cose! "

Tramite l'account Twitter di Transatomic Power

Le cose sembravano molto promettenti nei primi giorni:

Sicuramente, la Startup aveva degli obiettivi molto nobili come descritto nel video sopra del 2016. Ma cosa è andato storto? Quali sono le cose buone e cattive da questa notizia? Discutiamone.

Quanto è diverso il design di Transatomic rispetto ai reattori nucleari convenzionali?

Immagine di credito: Transatomic Science

I reattori nucleari convenzionali sono più comunemente industrializzati come reattori ad acqua leggera, che sono il tipo più comune di reattori termici. I reattori transatomici, d'altra parte, sono versioni migliorate dei reattori di sale fuso. Ti segnalo brevemente le differenze:

Vantaggi dei reattori nucleari transatomici

  • I reattori ad acqua leggera usano il combustibile in forma solida mentre i reattori di sale fuso di Transatomic usano il combustibile liquido. Ciò semplifica la manutenzione.
  • La produzione di rifiuti nucleari in questo disegno di sale fuso è considerevolmente più bassa (4, 8 tonnellate l'anno) rispetto ai reattori ad acqua leggera (10 tonnellate all'anno).
  • Significativamente più sicuro dei reattori ad acqua leggera, anche negli scenari degli incidenti peggiori.
  • Funziona a pressione atmosferica in contrasto con 100 volte lo stesso in caso di luce, aumentando le spese per quest'ultimo.

Puoi controllare la loro pagina di Science (o dovremmo dire ora "Open Science") in cui tutti i punti sopra descritti sono stati discussi in dettaglio oltre al white paper dopo aver evidenziato miglioramenti significativi del modello originale del reattore di sale fuso.

Nel documento di valutazione, abbiamo appreso SCALE, una suite completa di modellazione e simulazione per l'analisi e la progettazione della sicurezza nucleare, homepage situata nella pagina del laboratorio nazionale di Oak Ridge. In questo laboratorio è stato progettato il primo reattore a sali fusi.

Perché creare un reattore nucleare open source è un passo migliore per l'umanità?

  • L'ambito migliore per migliorare costantemente i modelli attraverso la comunità scientifica.
  • Un modello aperto è sempre una buona notizia per il nostro ambiente.
  • Analoghe o altre industrie saranno anche incoraggiate ad adottare tali misure Aperte.

Quando Transatomic non era open source

Guardando indietro nel passato, ci sono stati alcuni reclami che hanno dovuto essere riconvalidati nel 2015 ed è stato approvato all'inizio di quest'anno da Oak Ridge National Laboratory. Abbiamo trovato questa citazione molto prima del co-fondatore Dr. Leslie Dewan:

"All'inizio del 2016, ci siamo resi conto che c'era un problema con la nostra analisi iniziale e abbiamo iniziato a lavorare per correggere l'errore", ha detto il co-fondatore Leslie Dewan in una risposta via e-mail a un'inchiesta del MIT Technology Review .

"In retrospettiva, è stato un mio errore", ha detto durante l'intervista telefonica. "Dovremmo avere open-pubblicato più delle nostre informazioni in una fase molto precedente."

Transatomic avrebbe dovuto affrontare tutto questo se fossero stati Open Source dal primo giorno? Chiaramente no. Sicuramente, la loro intenzione iniziale era davvero nobile!

Di seguito sono riportati i pensieri di Dr. Kord Smith, che è un professore di Scienze Nucleari e ingegneria al MIT e un esperto di fisica dei reattori nucleari. Ha analizzato il progetto del reattore nucleare trasatomico alla fine del 2015.

Smith sottolinea che i fondatori non stavano agendo in malafede, ma notò che non avevano assoggettato le loro richieste al processo di revisione tra pari.

"Non l'hanno fatto intenzionalmente", dice Smith. "Era solo una mancanza di esperienza e forse un'eccessiva fiducia nelle proprie capacità. E poi non ascoltando abbastanza attentamente quando le persone stavano mettendo in discussione le conclusioni a cui stavano arrivando. "

Ancora più importante, Transatomic ora realizza due principi molto importanti evidenziati nella loro pagina Open Source:

(1) I cambiamenti climatici sono reali e, a meno che non venga intrapresa un'azione massiccia per decarbonizzare la rete, minaccerà gran parte del modo di vivere dell'umanità.

(2) Le nuove tecnologie nucleari rappresentano il modo migliore per affrontare il problema, espandendo rapidamente l'energia senza emissioni di carbonio su larga scala e rendendo i combustibili fossili una cosa del passato.

Una cosa fondamentale considerando i due principi sopra esposti è che le nuove risorse disponibili di Transatomic aiuteranno ad affrontare il problema della produzione di rifiuti nucleari e ad innovare i modi per ridurlo.

Anche se è triste che l'azienda si stia chiudendo, una nuova aggiunta alla comunità Open Science è certamente una grande notizia per le Open Research Practices e siamo molto lieti dello sviluppo successivo.

La loro pagina Open Source è ora intitolata "Open-sourcing il nostro design del reattore e il futuro di Transatomic" . Considerando l'ultima parte di questo titolo, possiamo aspettarci altri Open Design da loro in futuro? Hai la sensazione che non abbiamo ancora visto l'ultimo di Transatomic Power !

Sei d'accordo che avrebbero dovuto seguire un approccio Open Source fin dall'inizio stesso? Ti piace il loro nuovo approccio e il design migliorato? Sentiti libero di condividere i tuoi pensieri nei commenti qui sotto.

Raccomandato

Linux Kernel 4.12 È uscito! Queste sono le caratteristiche più importanti
2019
Come installare i temi delle icone in Linux Mint Cannella
2019
GeckoLinux Review: un openSUSE Spin senza problemi
2019