Un router modulare e open source viene sottoposto a crowdfunding

Breve: un'azienda della Repubblica Ceca sta cercando di raccogliere fondi per portare un router modulare e open source al pubblico. Ha una serie di funzionalità che non possono essere trovate nell'attuale linea di router disponibili per l'acquisto.

Turris MOX: router modulare e open source

L'obiettivo della campagna è creare un router modulare. Il team dietro il progetto sa che non tutti hanno bisogno di un router potente e di fascia alta. Vogliono offrire agli utenti la possibilità di creare un router personalizzato che soddisfi le loro esigenze. Secondo la pagina Indiegogo, il Turris MOX è "Probabilmente il primo router configurabile con la stessa facilità di un sandwich. Scegli le parti che desideri realmente. "

In effetti, hanno una pubblicità introduttiva divertente su YouTube.

A tal fine, Turris MOX dispone di 5 moduli: Basic, Extension, Ethernet, SFP e Super Ethernet. Il modulo Basic è alimentato da un processore dual-core Marvell Armada 3720 ARM 1.2 GHz, USB 3.0, slot microSD e una porta GWAN. Il modulo di estensione ha uno slot mPCIe e uno slot SIM. Il modulo Ethernet ha 4 porte GLAN. Il modulo SFP aggiunge una porta SFP per accedere alle reti in fibra. Il modulo Super Ethernet aggiunge 8 porte GLAN. È anche possibile ottenere un SSD da 500 GB per creare un dispositivo NAS (Network-attached storage).

I seguenti set possono essere creati dai diversi moduli

  • Pocket Wi-Fi
  • Potenza Wi-Fi
  • Classico
  • Cablata
  • Fibra
  • NAS semplice

Questo video dà un'idea migliore dei moduli del router Turris MOX:

Cosa funziona sotto Turris MOX?

Il router Turris MOX è alimentato da Turris OS, basato su OpenWrt 18.5. Farà uso del kernel di supporto a lungo termine 4.14. Il team Turris ha aggiunto un sistema di aggiornamento automatico che consente loro di aggiornare attivamente il software per sconfiggere le nuove minacce informatiche. Usano contenitori LXC per la virtualizzazione.

Il software ha anche diverse funzionalità che la maggior parte degli altri software del router non possiede, come un server OpenVPN, un honeypot ssh, uno strumento di controllo parentale e uno strumento di misurazione dell'accesso ad internet, tra gli altri. L'honeypot di ssh è un progetto di ricerca a cui le persone possono partecipare per proteggere il Web. Agli hacker piace provare e accedere ai computer tramite ssh. L'honeypot di ssh fa finta di essere un computer con una porta ssh aperta. Una volta che l'aggressore tenta di accedere, le sue informazioni vengono catturate e inviate a Turris per proteggere altri sistemi.

Un team esperto è dietro a Turris MOX

CZ.NIC è la squadra dietro il Turris MOX. Sono dalla Repubblica Ceca. Questo non è il loro primo rodeo tecnologico. A gennaio 2016, hanno raccolto $ 1, 2 milioni con successo per creare il Turris Omnia, un router ad alte prestazioni e open source. È attualmente disponibile su Amazon e altri negozi. La società è un grande sostenitore della tecnologia open source. Gestiscono anche le registrazioni dei domini CZ.

Cosa ne pensi di Turris MOX

La maggior parte dei router disponibili su Amazon o nei negozi sono proprietari. Il più delle volte sono abbastanza semplici e non costano poco. Una delle cose principali che mi piace del Turris MOX è che è open source. Rende molto più facile scrivere i driver. Ho letto storie dell'orrore sul tentativo di scrivere driver open source per l'hardware proprietario. (Sono contento che non uno dei miei lavori.) Attualmente, CZ.NIC sta lavorando per ottenere il supporto hardware MOX nel kernel principale.

Mi piace anche il fatto che MOX possa essere modificato per soddisfare le tue esigenze. Puoi iniziare basicamente e aggiungere moduli quando ne hai bisogno. A lungo termine, paghi solo per le funzionalità di cui hai bisogno.

Se ti è piaciuto il concetto, puoi sostenere la campagna di crowdfunding. Come un uccello mattiniero, è possibile ottenere alcuni vantaggi e sconti

Supporta Turris MOX su Indiegogo

Hai mai usato un router Turris? Qual è il tuo hardware open source preferito? Per favore fateci sapere nei commenti qui sotto.

Se hai trovato questo articolo interessante, prenditi un minuto per condividerlo sui social media.

Raccomandato

Intervista con il fondatore di Linux Training Academy Jason Cannon
2019
Nuovi corsi di Linux disponibili presso il suo negozio FOSS
2019
Miglior software gratuito di editing video per Linux
2019