Microsoft SQL Server arriva a Linux

Quando il nuovo CEO di Microsoft, Satya Nadella, ha detto per la prima volta che Microsoft ama Linux, nessuno lo ha preso sul serio. Quasi due anni dopo, Microsoft ha continuamente dimostrato che era seria.

È iniziato con .Net e poi gradualmente abbiamo visto Visual Studio Code venire su Linux, MS ha lanciato il proprio Linux e ha aperto il suo motore JavaScript. L'ultimo di questa serie è Microsoft SQL Server.

Microsoft ha annunciato che il suo prossimo SQL Server 2016 sarà disponibile anche per Linux. Scott Guthrie, VP Cloud e Enterprise Group Microsoft, ha dichiarato:

Oggi sono lieto di annunciare i nostri piani per portare SQL Server a Linux. Ciò consentirà a SQL Server di offrire una piattaforma di dati coerente su Windows Server e Linux, nonché on-premises e cloud.

Questa mossa è in realtà parte del piano a lungo termine di Microsoft per consentire a SQL Server di produrre una piattaforma di dati stabile tra i sistemi operativi GNU / Linux e Microsoft Windows Server. Portando questo prodotto chiave su Linux, Microsoft sta inoltre proiettando un fornitore di soluzioni multipiattaforma. Ciò offre ai clienti la possibilità di scelta e riduce le preoccupazioni per il lock-in. La mossa intende inoltre accelerare l'adozione generale di SQL Server.

Mentre SQL Server 2016 sarà disponibile sulla piattaforma Windows entro la fine di quest'anno, la versione Linux sarà rilasciata verso la metà del 2017 . Mentre questo è il piano per la versione stabile, una versione di anteprima privata (leggi beta chiusa) viene rilasciata ai primi utenti e agli sviluppatori interessati a testare la tecnologia. Puoi trovare ulteriori informazioni sul suo sito Web:

SQL Server su Linux

La comunità Linux è entusiasta!

Bene, almeno, i hotshots del mondo Linux sono contenti di questo annuncio.

Il presidente di Red Hat, Paul Cormier, ha dichiarato:

"La comprovata esperienza e le capacità aziendali di SQL Server offrono una risorsa preziosa ai clienti Linux di tutto il mondo. Crediamo che i nostri clienti apprezzeranno questa notizia e sono contenti di vedere Microsoft aumentare ulteriormente i propri investimenti in Linux. Mentre sviluppiamo la nostra profonda partnership cloud ibrida, che comprende non solo Linux, ma anche middleware e PaaS, siamo lieti di estendere ora la collaborazione a SQL Server su Red Hat Enterprise Linux, portando ai clienti aziendali una scelta più ampia di database ".

Il fondatore di Canonical (la casa madre di Ubuntu), Mark Shuttleworth ha anche espresso la sua gioia:

"Siamo lieti di collaborare con Microsoft in quanto porta SQL Server a Linux. I clienti stanno già sfruttando i servizi di Azure Data Lake su Ubuntu e ora gli sviluppatori saranno in grado di creare applicazioni moderne che sfruttano le capacità aziendali di SQL Server. "

Più che Linux, Microsoft ha bisogno della versione Linux di SQL Server

Il recente amore espresso da Microsoft nei confronti di Linux sembra essere parte della strategia di Azure di Microsoft. Azure è l'offerta di Microsoft per il mondo del cloud computing e Microsoft scommette in grande su di esso.

Come giustamente sottolineato da Andrew Bust di ZDNet, "i motivi principali sono la cloud e la pertinenza. Microsoft sta scommettendo in grande su Azure, la sua piattaforma cloud, e con questo cambiamento, un approccio ortodosso esclusivamente a Windows non ha più senso. Se Microsoft ottiene entrate Azure da una versione di SQL Server che gira su Linux, allora è una vittoria. "

Microsoft sta sicuramente osservando i propri vantaggi, ma la comunità Linux trarrà sicuramente beneficio da questa mossa. Una situazione win-win? Vi lascio riflettere su questo e finisco questo articolo con questa citazione di Linus Torvalds:

Raccomandato

Come recuperare file cancellati in Linux
2019
Come installare PyCharm in Ubuntu 18.04 e 16.04
2019
Guida completa per l'installazione di Linux su Chromebook
2019