Linux Mint non sarà solo verde

Linux Mint è una popolare distribuzione Linux basata su Ubuntu. In termini di cordialità per principianti, a volte Linux Mint è migliore di Ubuntu stesso.

Come suggerisce il nome "Mint", Linux Mint ha un tocco di marchio verde per il suo aspetto, che si tratti di temi, sfondi, login, sito Web, logo. Il verde è ciò che viene in mente per primo alla menzione di Linux Mint, lo stesso che il viola-arancione è associato a Ubuntu. Ma poi, le cose stanno cambiando con Linux Mint. Il prossimo Linux Mint non sarà più solo verde.

La menta sta cambiando i colori

Non preoccuparti! Il verde farà ancora parte del marchio Linux Mint. È solo che ci saranno più colori. È stato reso noto nel blog di sviluppo di Linux Mint che le prossime versioni avranno più colori nel suo gattino. Ti stai chiedendo quanto possa sembrare illecito un Linux Mint non verde? Dai uno sguardo allo screenshot qui sotto (immagini dal blog di Linux Mint dev):

Grigio e blu non sono gli unici colori che saranno inclusi nella prossima versione di Linux Mint. In effetti, il team di Linux Mint chiede l'opinione degli utenti per più colori. Puoi richiedere il tuo colore preferito qui.

Cosa ne pensi di questo cambiamento proposto dal team di Linux Mint? È una buona idea in quanto darà agli utenti più opzioni o "diluirà il marchio"? Qualunque sia il colore, a mio parere, Linux Mint è un eccellente sistema operativo facile da usare che è sicuramente uno dei migliori sistemi operativi Linux per sostituire Windows.

Raccomandato

Primo sguardo agli sfondi predefiniti di Ubuntu 15.10
2019
Come mostrare la percentuale della batteria in Ubuntu 18.04 e 17.10
2019
Personalizzazione Ubuntu MATE
2019