La Regione Emilia-Romagna sta passando a OpenOffice

Sembra che l'Italia stia vincendo la corsa all'adozione dell'open source. Abbiamo appreso come diverse città italiane come Udine, Torino, Todi e Turni hanno optato per alternative open source di Microsoft Office in passato. Ora arriva la notizia che la regione Emilia-Romagna nel nord Italia sta per completare il suo passaggio ad Apache OpenOffice il prossimo mese.

Passare a OpenOffice

La migrazione a OpenOffice sarà completata entro il prossimo mese e riguarderà 4200 workstation, 10 dipartimenti e 5 agenzie. Inoltre, Open Document Format (ODF) sarà il formato di documento predefinito. L'iniziativa di passare a OpenOffice è stata approvata alla fine del 2013 e inizialmente doveva essere completata entro la fine del 2014. Si ritiene che il passaggio a OpenOffice da un prodotto di proprietà proprietaria risparmi circa 2 milioni di euro in costi di licenza.

Per facilitare questa migrazione e migliorare l'interoperabilità, il team incaricato della migrazione sta anche sviluppando diversi strumenti e plug-in personalizzati.

Capo del progetto, Giovanni Grazia è entusiasta della migrazione, ma è anche pronto per le mattonate.

"Cambiare la suite per l'ufficio è un duro lavoro, e usiamo l'occasione per difendere software gratuito e open source. Alcuni funzionari della regione sono desiderosi di cambiare, e alcuni sono molto infastiditi, poiché utilizzano l'alternativa proprietaria da 20 anni. Per affrontare eventuali problemi durante la transizione, un team di cinque membri dello staff di supporto è supportato da tre specialisti IT. Dipartimento per dipartimento, uno alla volta, stiamo completando il passaggio. Passo dopo passo, il cambiamento sta arrivando. "

Auguri

Spero che altri Paesi seguiranno la causa. Auguro buona fortuna a tutti gli individui e i paesi che passano all'open source.

Fonte: Osservatorio Open Source

Raccomandato

KDE annuncia il sistema operativo open source basato su Linux: Plasma Mobile
2019
9 cose da fare dopo l'installazione di Ubuntu 16.04
2019
3 migliori applicazioni per Internet Streaming Radio su Ubuntu
2019