IssueHunt: una nuova piattaforma di caccia alle taglie per software open source

Uno dei problemi a cui molti sviluppatori e aziende open-source sono in difficoltà è il finanziamento. Vi è un'ipotesi, un'aspettativa persino, tra la comunità, che il software libero e open source debba essere fornito gratuitamente. Ma anche il FOSS ha bisogno di finanziamenti per uno sviluppo continuo. Come possiamo continuare ad aspettarci software di migliore qualità se non creiamo sistemi che consentano lo sviluppo continuo?

Abbiamo già scritto un articolo sulle piattaforme di finanziamento open source che tentano di affrontare questa lacuna, a partire da questo luglio c'è un nuovo concorrente sul mercato che mira a colmare questa lacuna: IssueHunt.

IssueHunt: una piattaforma Bounty Hunting per software Open Source

IssueHunt offre un servizio che paga gli sviluppatori freelance per contribuire al codice open source. Lo fa attraverso i cosiddetti taglie: i premi finanziari concessi a chiunque risolva un determinato problema. Il finanziamento di queste ricompense proviene da chiunque sia disposto a donare per far correggere o aggiungere un determinato bug.

Se c'è un problema con un pezzo di software open source che si desidera correggere, è possibile offrire un importo di premio a scelta a chi lo risolve.

Vuoi il tuo prodotto spezzato? Offri una taglia su IssueHunt a chiunque lo faccia scattare. E 'così semplice.

E se sei un programmatore, puoi sfogliare i problemi aperti. Risolvi il problema (se puoi), invia una richiesta di pull sul repository GitHub e se la tua richiesta di pull viene unita, ottieni i soldi.

IssueHunt era originariamente un progetto interno per Boostnote

Il prodotto è nato quando gli sviluppatori dietro l'app per prendere appunti Boostnote si sono rivolti alla comunità per contribuire al proprio prodotto.

Nei primi due anni di utilizzo di IssueHunt, Boostnote ha ricevuto oltre 8.400 stelle Github attraverso centinaia di contributori e donazioni travolgenti.

Il prodotto ha avuto un tale successo che il team ha deciso di aprirlo al resto della comunità.

Oggi, un elenco di progetti utilizza questo servizio, offrendo migliaia di dollari in taglie tra di loro.

Boostnote vanta $ 2, 800 in taglie totali, mentre Impostazioni Sincronizzazione, precedentemente noto come Sincronizzazione impostazioni codice Visual Studio, offre più di $ 1, 600 in taglia.

Esistono altri servizi che forniscono qualcosa di simile a ciò che IssueHunt offre qui. Forse il più notevole è Bountysource, che offre un servizio di taglie simile a IssueHunt, mentre offre anche un trattamento di pagamento in abbonamento simile a Librepay.

Cosa ne pensi di IssueHunt?

Al momento della stesura di questo articolo, IssueHunt è agli inizi, ma sono incredibilmente entusiasta di vedere dove finisce questo progetto negli anni.

Non so voi, ma sono più che felice di pagare per FOSS. Se il prodotto è di alta qualità e aggiunge valore alla mia vita, pagherò felicemente allo sviluppatore il prodotto. Soprattutto perché gli sviluppatori FOSS stanno creando prodotti che rispettano la mia libertà nel processo.

Detto questo, terrò sicuramente il mio sguardo su IssueHunt andando avanti per i modi in cui posso sostenere la comunità con i miei soldi o diffondendo la parola in cui è necessario un contributo.

Ma cosa ne pensi? Sei d'accordo con me, o pensi che il software dovrebbe essere gratuito, e che i contributi dovrebbero essere fatti su base volontaria? Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti qui sotto.

Raccomandato

Come installare e configurare Plex su Ubuntu Linux
2019
Risolto il problema "Impossibile avviare la sessione" all'accesso in Ubuntu 16.04
2019
Controlla informazioni dettagliate sulla CPU in Linux con CoreFreq
2019