Intervista con MidnightBSD Founder e Lead Dev Lucas Holt

Di recente, ho fatto un piccolo tuffo nel mondo di BSD. Come parte del mio tentativo di capire un po 'meglio il mondo di BSD, mi sono collegato a Lucas Holt (fondatore di MidnightBSD e sviluppatore principale) per fargli qualche domanda sul suo progetto. Ecco le sue risposte.

È FOSS : per favore spiega MidnightBSD in poche parole. Com'è diverso dagli altri BSD?

Lucas Holt : MidnightBSD è un sistema operativo incentrato sul desktop. Quando è considerato stabile, fornirà un'esperienza desktop completa. Questo differisce da altri sforzi come TrueOS o GhostBSD in quanto non è una distribuzione di FreeBSD, ma piuttosto un fork. MidnightBSD ha un proprio gestore di pacchetti, mport e un esclusivo software di cluster di pacchetti e diverse funzionalità incorporate nel terreno dell'utente come mDNSresponder, libdispatch e personalizzazioni in tutto il sistema.

È FOSS : a chi è rivolto MidnightBSD?

Lucas Holt : L'obiettivo con MidnightBSD è sempre stato quello di fornire un sistema operativo desktop utilizzabile per le attività quotidiane e che anche le persone in qualche modo non tecniche possono utilizzare. Le prime versioni di Mac OS X erano certamente di ispirazione. In pratica, siamo piuttosto lontani da questo obiettivo, ma è stata un'eccellente opportunità di apprendimento.

È FOSS : qual è il tuo background nei computer?

Lucas Holt : ho iniziato a lavorare in supporto tecnico presso un piccolo ISP e mi sono trasferito al web design e all'amministrazione di sistema. Mentre ero lì, ho imparato BSDi, Solaris e Linux. Ho anche iniziato ad armeggiare con la programmazione di applicazioni web in ASP e un po 'di CGI perl. Poi ho fatto un mix di lavori di programmazione e di amministrazione del sistema attraverso il college e mi sono laureato con uno scapolo in CS della Eastern Michigan University. Durante quel periodo, ho imparato NetBSD e FreeBSD. Ho iniziato a lavorare su diversi progetti come il porting del codice HFS + di Apple a FreeBSD 6 e ho lavorato per ottenere il controller SATA del chipset nforce2 che funziona con FreeBSD 6, con quest'ultimo impegnato. Ho avuto un vero gusto per BSD e dopo aver visto la mancanza di interesse nella comunità per i BSD desktop, ho avviato MidnightBSD. Ho iniziato a lavorarci su alla fine del 2005.

Attualmente, sono un Senior Software Engineer che si concentra sui servizi di back-end diurno e uno studente a tempo parziale dell'Università del Michigan Flint.

È FOSS : recentemente ho installato TrueOS. Ero deluso dal fatto che alcuni dei programmi che volevo non fossero disponibili. Il sistema di porte FreeBSD sembrava leggermente complicato per i principianti. Sono abituato a usare pacman per portare a termine il lavoro rapidamente. Come si comporta MidnightBSD con le porte?

Lucas Holt : MidnightBSD ha il proprio sistema di porte, mports, che condivide le somiglianze con le porte di FreeBSD e alcune idee di OpenBSD. Abbiamo deciso fin da subito che una gestione decente dei pacchetti era essenziale per gli utenti abituali. Gli utenti esperti continueranno a utilizzare le porte per determinati software, ma è così che richiede molto tempo per costruire tutto. Abbiamo iniziato a lavorare sul nostro gestore di pacchetti, mport.

Ogni pacchetto è un archivio tar lzma con un file manifest sqlite3 e un indice sqlite 3 scaricato dal nostro server. Ciò consente agli utenti di interrogare e personalizzare il sistema del pacchetto con query SQL standard. Stiamo anche realizzando strumenti grafici più intuitivi.

La disponibilità dei pacchetti è un altro problema della maggior parte dei BSD. Il software tende a essere scritto per uno o due sistemi operativi e molti progetti sono riluttanti a supportare altri sistemi, in particolare progetti più piccoli come MidnightBSD. Ci sono certamente lacune. Tutti i progetti BSD hanno bisogno di più volontari per aiutare con il software di porting e tenerlo aggiornato.

È FOSS : durante la tua intervista di giugno 2015 su BSDNow, hai detto che anche se supporti sia i386 che amd64, consigli che le persone scelgano amd64. Avete in programma di abbandonare il supporto i386 in futuro, come molti hanno fatto?

Lucas Holt : Sì, prevediamo di eliminare il supporto per i386, principalmente a causa del lavoro extra necessario per creare e gestire i pacchetti. Ho tenuto duro finora perché ho ricevuto molti feedback dagli utenti in Sud America che ne avevano ancora bisogno. Per ora, il piano è di mantenere il supporto i386 attraverso la versione 1.0. Probabilmente è un anno o due fuori.

È FOSS : quali ambienti desktop supporta MidnightBSD?

Lucas Holt : Il piano originale era usare Etoile come ambiente desktop, ma quel progetto ha cambiato il focus. Attualmente supportiamo Xfce, Gnome 3, WindowMaker + GNUstep + Gworkspace come scelte principali. Disponiamo inoltre di altri window manager e ambienti desktop come Illuminismo, veleno per topi, afterstep, ecc.

Le prime versioni offrivano KDE 3.x ma avevamo alcuni problemi con KDE 4. Possiamo rivedere quello con le versioni più recenti.

È FOSS : qual è il filesystem predefinito di MidnightBSD? Supporta il filesystem HAMMER di DragonflyBSD? Quali altri filesystem?

Lucas Holt : i volumi di avvio sono UFS2. Supportiamo anche ZFS per l'archiviazione aggiuntiva. Abbiamo letto il supporto per ExFat, NTFS, ext2, CD9660. Anche NFS v3 e v4 sono supportati per i file system di rete.

Non supportiamo HAMMER, sebbene sia stato preso in considerazione. Mi piacerebbe vedere HAMMER2 essere aggiunto a MidnightBSD alla fine.

È FOSS : MidnightBSD è interessato dai recenti problemi di Spectre e Meltdown?

Lucas Holt : Sì. La maggior parte dei sistemi operativi sono stati interessati da questi problemi. Non siamo stati informati del problema fino a quando il pubblico non è venuto a conoscenza. È in corso il lavoro per trovare adeguate attenuazioni. Sfortunatamente, non abbiamo ancora una patch.

È FOSS : il Raspberry Pi ei suoi numerosi cloni hanno reso la piattaforma ARM molto popolare. Ci sono piani per rendere MidnightBSD disponibile su quella piattaforma?

Lucas Holt : nessun piano immediato. ARM è un'architettura interessante, ma per la natura stessa dei progetti SoC, richiede molto lavoro per supportare un ampio numero di dispositivi. Potrebbe essere possibile quando smettiamo di supportare i386 o se qualcuno si offre volontario per lavorare sulla porta ARM.

Alla fine, penso che la maggior parte dei sistemi per hobby necessiteranno di far funzionare i chip ARM. Intel prevede di bloccare l'hardware con UEFI 3 e questo potrebbe rendere difficile l'esecuzione su hardware commodity in futuro non solo per MidnightBSD ma anche per altri sistemi.

A un certo punto, MidinightBSD è stato eseguito su sparc64. Quando le workstation sono state eliminate, abbiamo abbandonato il supporto. Un sistema operativo desktop su una piattaforma server ha poco senso.

È FOSS : MidnightBSD offre supporto per le applicazioni Linux?

Lucas Holt : Sì, offriamo l'emulazione di Linux. Emula attualmente un kernel 2.6.16 e deve essere aggiornato in modo da supportare le nuove app. Tuttavia è possibile eseguire versioni semi-recenti di Firefox, Thunderbird, Java e OpenOffice. L'ho usato anche per ospitare i server di gioco in passato e giocare a giochi più vecchi come Quake 3, territorio nemico, ecc.

È FOSS : Potresti commentare la recente esplosione tra gli sviluppatori di browser di Pale Moon e il team dietro il sistema di porte di OpenBSD?

[Nota dell'autore: per coloro che non hanno sentito parlare di questo, fammi riassumere. Il mese scorso, qualcuno del team di OpenBSD ha aggiunto il browser Pale Moon alla propria collezione di porte. Uno sviluppatore di Pale Moon ha chiesto di includere le librerie di Pale Moon invece di utilizzare le librerie di sistema. Mentre la conversazione continuava, diventava più ostile, specialmente sul lato di Pale Moon. Il risultato netto è che Pale Moon non sarà disponibile su OpenBSD, MidnightBSD o FreeBSD.]

Lucas Holt : ho trovato questa discussione frustrante. Molti dei progetti BSD ascoltano molte lamentele sulla disponibilità e compatibilità del browser. Con Firefox che si sposta su Rust, diventa ancora più difficile. Quindi si arriva a problemi di branding. Come per Firefox, gli sviluppatori di Pale Moon hanno deciso di proteggere il loro marchio a spese degli utenti. A differenza degli sviluppatori di Firefox, hanno reso ancora più strani i requisiti per il branding. Non è possibile utilizzare una versione di libreria di sistema di qualsiasi cosa con Pale Moon e mantenere le loro esigenze di branding. Come tale, non possiamo offrire Pale Moon in MidnightBSD.

Il motivo per cui questo è un problema per un progetto open source è che molte librerie di terze parti sono utilizzate in qualcosa di così complesso come un browser web. Ad esempio, i browser basati su Gecko utilizzano diverse librerie multimediali, sqlite3 (per segnalibri), codec audio e video, ecc. Provare a mantenere patch upstream per ciascuno di questi articoli è difficile. Ecco perché i BSD hanno collezioni di porte per cominciare. Ci consente di tracciare e gestire patch personalizzate per far funzionare tutte queste librerie. Facciamo un sacco di sforzi per tenerli aggiornati. A volte le patch upstream non vengono incluse. Ciò significa che le nostre versioni sono le uniche copie funzionanti. Con la politica di "pallida luna", avremmo bisogno di inviare patch separate alle loro versioni personalizzate di tutte queste librerie e qualsiasi nuova versione del browser non sarebbe disponibile in caso di modifiche. Potrebbe non essere nemmeno possibile compilare la pallida luna senza una patch localmente.

Riguardo a Rust, richiede il porting della lingua, oltre a una versione appropriata di LLVM, prima ancora di poter iniziare sul browser.

È FOSS : se qualcuno volesse contribuire al tuo progetto, sia finanziario che tecnico, come possono farlo?

Lucas Holt : l'assistenza finanziaria per il progetto può essere presentata online. Abbiamo una pagina che descrive come fare donazioni con Patreon, Paypal o tramite bitcoin. Le donazioni non sono deducibili dalle tasse. Puoi saperne di più su //www.midnightbsd.org/donate/

Abbiamo anche bisogno di assistenza per le traduzioni, il porting delle applicazioni e il funzionamento del sistema operativo attuale. Le parti interessate possono contattarci sulla mailing list o tramite IRC su freenode #midnightbsd Inoltre, è possibile utilizzare l'assistenza per il mirroring di ISO e pacchetti.


Vorrei ringraziare Lucas per aver trovato il tempo di rispondere alle mie molte domande. Per ulteriori informazioni su MidnightBSD o per scaricarlo, visitare il sito Web. La versione più recente di MidnightBSD è 0.8.6.

Hai mai giocato con MidnightBSD? Qual è la tua versione preferita di BSD?

Se hai trovato questo articolo interessante, prenditi un minuto per condividerlo sui social media.

Raccomandato

MidnightBSD Hits 1.0! Acquista Novità
2019
OS fucsia: cosa devi sapere
2019
Fedora 24 è stata rilasciata!
2019