Installa e usa il riproduttore video MPlayer open source su Linux

MPlayer è un lettore multimediale open source multipiattaforma. Il suo nome è un'abbreviazione di "Movie Player". MPlayer è stato uno dei più vecchi video player per Linux e negli ultimi 18 anni ha ispirato una serie di altri lettori multimediali. Alcuni dei famosi lettori multimediali basati su MPlayer sono:

  • MPV
  • SMPlayer
  • KPlayer
  • GNOME MPlayer
  • Deepin Player

Il motivo principale alla base della popolarità di MPlayer è il supporto per una vasta gamma di file video. Può riprodurre file MPEG, VOB, AVI, Ogg / OGM, VIVO, ASF / WMA / WMV, QT / MOV / MP4, FLI, RM, NuppelVideo, yuv4mpeg, FILM, RoQ, PVA. Può anche riprodurre filmati VideoCD, SVCD, DVD, 3ivx, RealMedia e DivX.

Un'altra grande caratteristica di MPlayer è l'ampia gamma di driver di output supportati. Funziona con X11, Xv, DGA, OpenGL, SVGAlib, fbdev, DirectFB, ma anche SDL.

Caratteristiche principali di MPlayer

Alcune delle caratteristiche principali di MPlayer sono:

  • Supporta una vasta gamma di file video, audio e sottotitoli
  • Supporta un numero di driver di output
  • Basato su open source ffmpeg
  • Può salvare tutto il contenuto in streaming in un file
  • Accelerazione hardware VDPAU per H.265 / HEVC
  • Supporto TV e DVB
  • Miglioramenti della GUI
  • open source e multipiattaforma

Installa MPlayer su Ubuntu e altre distribuzioni Linux

Mplayer è disponibile in tutte le principali distribuzioni Linux tra cui Ubuntu, Debian, Fedora ecc.

Puoi installarlo dal centro software della tua distribuzione o usare il gestore pacchetti della tua distribuzione.

In Ubuntu, MPlayer è disponibile dal repository universe. Quindi assicurati di aver abilitato il repository universe.

 sudo universo add-apt-repository

sudo apt update

E poi puoi installare mplayer usando questo comando:

 sudo apt install mplayer mplayer-gui 

Ricorda che MPlayer è essenzialmente uno strumento da riga di comando. Devi avviarlo dal terminale in questo modo:

 mplayer 

Riprodurrà il video in un'interfaccia GUI e potrai vedere tutte le codifiche e decodifiche nel terminale come questo:

MPlayer che riproduce video dal terminale

Avviare un lettore video dal terminale non è il modo più conveniente. Questo è il motivo per cui esiste il pacchetto mplayer-gui. È un'applicazione grafica minima e puoi trovarla nel menu e usarla per riprodurre file video come altri normali lettori video. Tuttavia, mplayer-gui è molto buggato nelle recenti versioni di Ubuntu e potrebbe bloccarsi o non partire affatto.

Questo è il motivo per cui preferisco il lettore MPV che ha un'interfaccia utente migliore. È un fork open source di MPlayer. Puoi anche usare SMPlayer, un altro video player costruito su MPlayer.

Conclusione

Cosa ne pensi del Mplayer? L'hai mai usato? Preferisci qualche altro video player come VLC su MPlayer? Condividi le tue opinioni.

Raccomandato

Lancio di Ubuntu per i telefoni
2019
Cosa succede se gli utenti di Linux hanno fatto film!
2019
Risolvi il problema di montaggio della partizione di Windows in Ubuntu Dual Boot
2019