Installa Linux Inside Windows usando VirtualBox

Breve: Usare Linux in una macchina virtuale ti dà la possibilità di provare Linux in Windows. Questa guida passo-passo mostra come installare Linux all'interno di Windows usando VirtualBox.

Esistono diversi modi per installare Linux. Puoi pulire tutto dal tuo sistema e installare Linux. Puoi avviare dual-boot Linux con Windows e ti permette di scegliere uno dei sistemi operativi al momento dell'avvio. Puoi anche installare Linux in Windows da Microsoft Store. Ma questo fornisce solo la versione da riga di comando di Linux.

Se si desidera utilizzare Linux senza apportare modifiche al sistema Windows, è possibile utilizzare la macchina virtuale. Fondamentalmente, si installa e si utilizza Linux come qualsiasi normale applicazione Windows. Quando si vuole provare Linux per uso limitato, le macchine virtuali offrono un'opzione più comoda.

In questo tutorial, ti mostrerò come installare Linux all'interno di Windows usando VirtualBox.

Installazione di Linux in Windows usando VirtualBox

VirtualBox è un software di virtualizzazione gratuito e open source di Oracle. Ti consente di installare altri sistemi operativi in ​​macchine virtuali. È consigliabile che i tuoi sistemi abbiano almeno 4 GB di RAM per ottenere prestazioni decenti dal sistema operativo virtuale.

Requisiti

  • Buona connessione a Internet per scaricare software e ISO Linux. È inoltre possibile utilizzare altri computer con connessione Internet per scaricare questi file.
  • Sistema Windows con almeno 12 GB di spazio libero.
  • Sistema Windows con 4 GB di RAM consigliata. Può funzionare anche con meno RAM, ma il sistema inizierà a rallentare mentre si utilizza Linux nella macchina virtuale.

Sto installando Ubuntu 17.10 in questo tutorial, ma gli stessi passaggi si applicano a qualsiasi altra distribuzione Linux. Se preferisci i video, puoi guardare quello qui sotto dal nostro canale YouTube:

Passaggio 1: scarica e installa VirtualBox

Vai al sito Web di Oracle VirtualBox e ottieni l'ultima versione stabile da qui:

Scarica VirtualBox

L'installazione di VirtualBox non è una scienza missilistica. Basta fare doppio clic sul file exe scaricato e seguire le istruzioni sullo schermo. È come installare il normale software su Windows.

Passaggio 2: Scarica ISO di Linux

Successivamente, è necessario scaricare il file ISO della distribuzione Linux. È possibile ottenere questa immagine dal sito Web ufficiale della distribuzione Linux che si sta tentando di utilizzare.

Sto usando Ubuntu nell'esempio, e puoi scaricare immagini ISO per Ubuntu dal link sottostante:

Scarica Ubuntu Linux

Passaggio 3: installa Linux utilizzando VirtualBox

Hai installato VirtualBox e hai scaricato ISO per Linux. Ora sei impostato per installare Linux in VirtualBox.

Avvia VirtualBox e fai clic sul Nuovo simbolo. Dai al sistema operativo virtuale un nome rilevante.

Assegna RAM al sistema operativo virtuale. Il mio sistema ha 8 GB di RAM e ho deciso di allocare 2 GB di RAM. Puoi usare più RAM se il tuo sistema ha abbastanza RAM extra.

Crea un disco virtuale. Funziona come l'hard disk del sistema Linux virtuale. Questo è dove il sistema virtuale memorizzerà i suoi file.

Consiglio di utilizzare il tipo di file VDI qui.

È possibile scegliere tra l'opzione Allocazione dinamica o Dimensione fissa per la creazione del disco rigido virtuale.

La dimensione consigliata è 10 GB. Tuttavia, suggerisco di dargli più spazio se possibile. 15-20 GB è più ideale.

Una volta che tutto è a posto, è il momento di avviare quella ISO e installare Linux come sistema operativo virtuale.

Se VirtualBox non rileva l'ISO di Linux, vai alla sua posizione facendo clic sull'icona della cartella come mostrato nell'immagine seguente:

Presto ti ritroverai dentro Linux. Dovresti essere presentato con l'opzione per installarlo. Le cose da qui sono specifiche di Ubuntu. Altre distribuzioni Linux possono avere passi leggermente diversi, ma non saranno affatto complicate.

Puoi saltare a Continua.

Seleziona "Cancella disco e installa Ubuntu". Non ti preoccupare Non cancellerà nulla sul tuo sistema operativo Windows. Stai utilizzando lo spazio su disco virtuale di 15-20 GB che abbiamo creato nei passaggi precedenti. Non avrà alcun impatto sul sistema operativo reale.

Basta fare clic su Continua.

Le cose sono piuttosto semplici da qui.

Autoesplicativo.

Prova a scegliere una password che puoi ricordare. Puoi anche reimpostare la password in Ubuntu se la dimentichi.

Hai quasi finito. Dovrebbero essere necessari 10-15 minuti per completare l'installazione.

Al termine dell'installazione, riavviare il sistema.

Se si blocca sullo schermo sottostante, è possibile chiudere VirtualBox.

E questo è tutto. Da ora in poi, basta fare clic sulla macchina virtuale Linux installata. Sarai in grado di usarlo direttamente. L'installazione è solo una volta. Puoi anche cancellare l'ISO di Linux che hai scaricato in precedenza.

Qualsiasi domanda?

Questo è tutto ciò che devi fare per installare Linux in VirtualBox su Windows. In caso di dubbi o se si riscontrano problemi, non esitate a porre le vostre domande nella casella di commento qui sotto.

Raccomandato

Le 20 principali estensioni GNOME che dovresti usare in questo momento
2019
Ecco $ 5 di Linux Mini PC per Internet of Things
2019
La guida completa per l'utilizzo di ffmpeg in Linux
2019