Installa Apache OpenOffice in Ubuntu e Linux Mint

Questo tutorial mostra come installare Apache OpenOffice in Ubuntu, Linux Mint e altre distribuzioni Linux basate su Ubuntu come SO elementare, Linux Lite, Peppermint OS ecc.

Francamente parlando, nonostante sia una delle migliori alternative Open Source a Microsoft Office, Apache OpenOffice non è mai stato il mio prodotto per ufficio preferito. Preferisco LibreOffice e così faccio diverse altre distribuzioni Linux che hanno LibreOffice come suite office predefinita.

Il motivo della mia antipatia è semplice. Sembra che Apache OpenOffice non si preoccupi della facilità di installazione. Non ha un singolo file di installazione che è possibile scaricare e fare doppio clic per installare. Per me, è solo pessima confezione. Se possono fornire oltre 20 file deb per varie cose, perché non comprimerli in uno. Ciò complica inutilmente le cose.

Come un esperto Linux-er, posso eseguire alcuni comandi per installare Open Office in Ubuntu, ma sono abbastanza sicuro che questa procedura di installazione potrebbe essere scoraggiante per i principianti. Mi chiedo perché non è disponibile nel repository di Ubuntu per una facile installazione.

Quindi, perché sto scrivendo la guida all'installazione di OpenOffice allora? In realtà, è stata una richiesta di tutorial di Michel e io l'ho obbligata. Senza sprecare altro tempo, vediamo l'installazione di Open Office in Ubuntu e altre distribuzioni Linux basate su Ubuntu.

Installa OpenOffice in Ubuntu e Linux Mint

Prima di installare OpenOffice, ti suggerisco di disinstallare LibreOffice già installato. Per rimuovere LibreOffice, utilizzare i seguenti comandi:

sudo apt-get remove --purge libreoffice* sudo apt-get clean sudo apt-get autoremove 

Una volta rimosso LibreOffice, vediamo ora come installare OpenOffice. Sono disponibili due versioni, 32 bit o 64 bit. Se non sei sicuro, ecco come scoprire se stai usando Ubuntu a 32 o 64 bit.

Installa OpenOffice a 32 bit in Ubuntu e Linux Mint

 cd ~/Downloads 

Una volta scaricati, usa il comando seguente per scaricare i file.

 wget sourceforge.net/projects/openofficeorg.mirror/files/4.1.1/binaries/en-GB/Apache_OpenOffice_4.1.1_Linux_x86_install-deb_en-GB.tar.gz 

Una volta che abbiamo i file, è il momento di installarli.

 tar -xzvf Apache_OpenOffice_4.1.1_Linux_x86_install-deb_en-GB.tar.gz cd en-GB/DEBS sudo dpkg -i *.deb cd desktop-integration sudo dpkg -i *.deb 

Installa OpenOffice a 64 bit in Ubuntu e Linux Mint

Vai alla directory Download.

 cd ~/Downloads 

Scarica i file di installazione.

 wget sourceforge.net/projects/openofficeorg.mirror/files/4.1.1/binaries/en-GB/Apache_OpenOffice_4.1.1_Linux_x86-64_install-deb_en-GB.tar.gz 

Estrai e installa i file scaricati.

 tar -xzvf Apache_OpenOffice_4.1.1_Linux_x86-64_install-deb_en-GB.tar.gz cd en-GB/DEBS sudo dpkg -i *.deb cd desktop-integration sudo dpkg -i *.deb 

Vedete, non sarebbe stato meglio se OpenOffice fosse semplicemente incluso nelle fonti del repository? Ricorda che abbiamo installato en-GB, ovvero la versione inglese di OpenOffice. Se si desidera la versione USA, sostituire GB con US nei comandi sopra riportati e dovrebbe andare bene.

Ad ogni modo, se vuoi liberarti di Apache OpenOffice e tornare a LibreOffice, vedremo come farlo nella prossima sezione.

Disinstallare OpenOffice

Usa semplicemente i comandi qui sotto per rimuovere OpenOffice da Ubuntu e Linux Mint:

 sudo apt-get purge openoffice*.* && sudo apt-get autoremove 

Reinstallare LibreOffice

Per installare nuovamente LibreOffice, usa il comando seguente:

 sudo apt-get install libreoffice 

OpenOffice invece di LibreOffice ?? Non c'è modo!!!

Ti sembra quanto sia facile installare LibreOffice rispetto a OpenOffice? Mi chiedo ancora perché non includere OpenOffice nelle fonti software di Ubuntu stesso. Spero di non essere l'unico a sentirlo in quel modo.

Ho guardato su internet e ho scoperto che Apache OpenOffice o non è stato sviluppato affatto o lo sviluppo è ridicolmente lento, rendendolo quasi un prodotto obsoleto. In effetti, il lento sviluppo lo ha reso vulnerabile dal punto di vista della sicurezza in quanto vi è un numero astronomico di bug non risolti. Questo è il motivo per cui le persone consigliano di interrompere completamente l'uso di OpenOffice.

Non c'è da stupirsi che le distribuzioni Linux mainstream abbiano preferito optare per LibreOffice, che in realtà è stato biforcato da OpenOffice e che è stato sottoposto a un pesante sviluppo. Oracle, tuttavia, ha ucciso un progetto altrimenti open source che si trova in fondo all'oceano aperto con altri progetti open source affondati.

Spero che questo post ti abbia aiutato ad installare OpenOffice in Ubuntu 14.04, 15.04 ecc. Qualsiasi domanda o suggerimento è sempre benvenuta.

Raccomandato

Come guardare le distribuzioni basate su Linux su Hulu On Arch
2019
Xenlism WildFire: Minimal Icon Theme per desktop Linux
2019
Midori: un browser Web open source leggero
2019