Come comprimere file e cartelle in Linux

Breve: questo suggerimento rapido mostra come creare una cartella zip in Ubuntu e altre distribuzioni Linux. Entrambi i metodi di terminale e GUI sono stati discussi.

Zip è uno dei formati di file di archivio più diffusi là fuori. Con zip, puoi comprimere più file in un unico file. Ciò non solo consente di risparmiare spazio su disco, ma consente anche di risparmiare larghezza di banda della rete. Questo è il motivo per cui troverai i file zip quasi sempre.

Come utente normale, per lo più decomprimi le cartelle in Linux. Ma come si fa zip su una cartella in Linux? Questo articolo ti aiuta a rispondere a questa domanda.

Prerequisito: verificare se Zip è installato

Normalmente il supporto zip è installato, ma non vi è alcun danno nella verifica. È possibile eseguire il comando seguente per installare zip e decomprimere il supporto. Se non è già installato, verrà installato ora.

 sudo apt install zip unzip 

Ora che sai che il tuo sistema ha il supporto per zip, puoi leggere per sapere come comprimere una directory in Linux.

Zip una cartella in Linux Command Line

La sintassi per l'utilizzo del comando zip è abbastanza semplice.

 zip [opzione] output_file_name input1 input2 

Mentre ci potrebbero essere diverse opzioni, non voglio che tu confonda con loro. Se il tuo unico scopo è creare una cartella zip da un gruppo di file e directory, usa il comando in questo modo:

 zip -r output_file.zip file1 cartella1 

L'opzione -r verrà inoltrata alle directory e comprimerà anche i suoi contenuti. L'estensione .zip nei file di output è facoltativa poiché .zip viene aggiunto per impostazione predefinita.

Dovresti vedere i file che vengono aggiunti alla cartella compressa durante l'operazione di zip.

 zip -r myzip abhi-1.txt abhi-2.txt sample_directory aggiunta: abhi-1.txt (memorizzato 0%) aggiungendo: abhi-2.txt (memorizzato 0%) aggiungendo: sample_directory / (memorizzato 0%) aggiungendo: sample_directory / newfile.txt (0% memorizzato) aggiungendo: sample_directory / agatha.txt (deflazionato 41%) 

Puoi usare l'opzione -e per creare una cartella zip di protezione con password in Linux.

Non si è sempre limitati al terminale per la creazione di file di archivio zip. Puoi farlo anche graficamente. Ecco come!

Zip una cartella in Ubuntu Linux usando la GUI

Anche se ho usato Ubuntu qui, il metodo dovrebbe essere praticamente lo stesso in altre distribuzioni che utilizzano GNOME o altri ambienti desktop.

Se vuoi comprimere un file o una cartella in Linux desktop, è solo questione di pochi clic.

Vai alla cartella in cui si desidera comprimere i file (e le cartelle) desiderati in una cartella zip.

Qui, seleziona i file e le cartelle. Ora, fai clic con il tasto destro e seleziona Comprimi. Puoi fare lo stesso anche per un singolo file.

Seleziona i file, fai clic con il tasto destro e fai clic su comprimi

Ora puoi creare un file di archivio compresso in formato zip, tar xz o 7z. Nel caso ve lo stiate chiedendo, tutti questi tre sono vari algoritmi di compressione che potete usare per comprimere i vostri file.

Dagli il nome che desideri e fai clic su Crea.

Crea un file di archivio

Non dovrebbe richiedere molto tempo e dovresti vedere un file di archivio nella stessa directory.

Bene, è così. Hai creato con successo una cartella zip in Linux.

Spero che questo piccolo suggerimento ti abbia aiutato con i file zip. Non esitate a condividere i vostri suggerimenti.

Raccomandato

Apple Mac OS X è open source ora
2019
Scarica bellissimi sfondi per la tua distribuzione Linux preferita
2019
Rilassati con suoni naturali usando il lettore musicale Ambient Noise in Ubuntu
2019