Come utilizzare le immagini WebP in Ubuntu Linux

Breve : questa guida mostra come visualizzare le immagini WebP in Linux e come convertire le immagini WebP in formato JPEG o PNG.

Che cos'è WebP?

Sono trascorsi più di cinque anni da quando Google ha introdotto il formato di file WebP per le immagini. WebP offre una compressione lossy e lossless e i file compressi WebP hanno dimensioni inferiori del 25% circa rispetto alla compressione JPEG, afferma Google.

Google ha puntato a WebP per diventare il nuovo standard per le immagini sul Web, ma non vedo che ciò accada. Sono passati più di cinque anni e non sono ancora adottati come standard tranne nell'ecosistema di Google. Ma come sappiamo, Google è invadente sulle sue tecnologie. Pochi mesi fa, Google ha cambiato tutte le immagini su Google Plus in WebP.

Se scarichi queste immagini da Google Plus con Google Chrome, avrai immagini WebP, indipendentemente dal fatto che tu abbia caricato PNG o JPEG. E non è questo il problema. Il vero problema è quando provi ad aprire quei file in Ubuntu usando il Visualizzatore di immagini GNOME predefinito e vedi questo errore:

Impossibile trovare XYZ.webp

Formato file immagine non riconosciuto

GNOME Image Viewer non supporta le immagini WebP

In questo tutorial, vedremo

  • come aggiungere il supporto WebP in Linux
  • elenco di programmi che supportano le immagini WebP
  • come convertire le immagini WebP in PNG o JPEG
  • come scaricare le immagini WebP direttamente come immagini PNG

Come visualizzare le immagini WebP in Ubuntu e in altri sistemi Linux

GNOME Image Viewer, il visualizzatore di immagini predefinito in molte distribuzioni Linux, inclusa Ubuntu, non supporta le immagini WebP. Al momento non sono disponibili plug-in che consentano a GNOME Image Viewer di aggiungere il supporto WebP.

Ciò significa che semplicemente non possiamo utilizzare GNOME Image Viewer per aprire file WebP in Linux . Un'alternativa migliore è gThumb che supporta le immagini WebP per impostazione predefinita.

Per installare gThumb in Ubuntu e altre distribuzioni Linux basate su Ubuntu, usa il comando seguente:

sudo apt-get install gthumb 

Una volta installato, puoi semplicemente fare clic con il tasto destro sull'immagine WebP e selezionare gThumb per aprirlo. Dovresti essere in grado di vederlo ora:

Immagine WebP in gThumb

Fai gThumb l'applicazione predefinita per le immagini WebP in Ubuntu

Per i principianti di Ubuntu, se ti piace creare gThumb come applicazione predefinita per aprire i file WebP, procedi nel seguente modo:

Passaggio 1 : fare clic con il pulsante destro sull'immagine WebP e selezionare Proprietà.

Seleziona Proprietà dal menu del tasto destro

Passo 2 : Vai alla scheda Apri con, seleziona gThumb e fai clic su Imposta come predefinito.

Fai gThumb l'applicazione predefinita per le immagini WebP in Ubuntu

Fai gThumb le applicazioni predefinite per tutte le immagini

gThumb ha molto di più da offrire rispetto a Image Viewer. Ad esempio, puoi apportare modifiche semplici, aggiungere filtri colorati alle immagini, ecc. Aggiungere il filtro non è efficace come XnRetro, lo strumento dedicato per aggiungere effetti simili a Instagram su Linux, ma i filtri di base sono disponibili.

Mi è piaciuto molto gThumb e ho deciso di renderlo il visualizzatore di immagini predefinito. Se vuoi anche fare gThumb l'applicazione predefinita per tutti i tipi di immagini in Ubuntu, procedi nel seguente modo:

Passaggio 1 : aprire le Impostazioni di sistema

Passaggio 2 : vai a Dettagli.

Passo 3 : Seleziona gThumb come le applicazioni predefinite per le immagini qui.

Programmi alternativi per aprire file WebP in Linux

È possibile che non ti piaccia gThumb. In questo caso, puoi scegliere una delle seguenti applicazioni per visualizzare le immagini WebP in Linux:

  • XnView (non open source)
  • GIMP con plug-in WebP non ufficiale che può essere installato tramite questo PPA disponibile fino a Ubuntu 15.10. Coprirò questa parte in un altro articolo.
  • Gwenview

Converti le immagini WebP in PNG e JPEG in Linux

Ci sono due modi per convertire le immagini WebP in Linux:

  • Riga di comando
  • GUI

1. Utilizzo della riga di comando per convertire le immagini WebP in Linux

È necessario prima installare gli strumenti WebP. Apri un terminale e usa il seguente comando:

 sudo apt-get install webp 

Converti JPEG / PNG in WebP

Useremo il comando cwebp (vuol dire comprimere in WebP?) Per convertire file JPEG o PNG in WebP. Il formato del comando è come:

cwebp -q [image_quality] [JPEG / PNG_filename] -o [WebP_filename]

Ad esempio, è possibile utilizzare il seguente comando:

 cwebp -q 90 example.jpeg -o example.webp 

Converti WebP in JPEG / PNG

Per convertire le immagini WebP in JPEG o PNG, useremo il comando dwebp. Il formato del comando è:

dwebp [WebP_filename] -o [PNG_filename]

Un esempio di questo comando potrebbe essere:

 dwebp example.webp -o example.png 

2. Utilizzo dello strumento GUI per convertire WebP in JPEG / PNG

A tale scopo, useremo XnConvert che è un'applicazione gratuita ma non open source. Puoi scaricare i file di installazione dal loro sito web:

Scarica XnConvert

Tieni presente che XnConvert è uno strumento potente che puoi utilizzare per ridimensionare in batch le immagini. Tuttavia, in questo tutorial, vedremo solo come convertire una singola immagine WebP in PNG / JPEG.

Apri XnConvert e seleziona il file di input:

Nella scheda Output, selezionare il formato di output che si desidera convertire. Una volta selezionato il formato di output, fai clic su Converti.

È tutto ciò che devi fare per convertire le immagini WebP in PNG, JPEg o qualsiasi altro formato di immagine a tua scelta.

Scarica le immagini WebP come PNG direttamente nel browser Chrome

Probabilmente non ti piace affatto il formato di immagine WebP e non vuoi installare un nuovo software solo per visualizzare le immagini WebP in Linux. Sarà un grosso problema se devi convertire il file WebP per un uso futuro.

Un modo più semplice e meno doloroso per gestire è installare un'estensione di Chrome Salva immagine come PNG. Con questa estensione, puoi semplicemente fare clic destro su un'immagine WebP e salvarla direttamente come PNG.

Salvataggio dell'immagine WebP come PNG in Google Chrome

Ottieni l'immagine di salvataggio come estensione PNG

Qual è la tua scelta?

Spero che questo tutorial dettagliato ti abbia aiutato a ottenere supporto WebP su Linux e ti abbia aiutato a convertire le immagini WebP. Come gestisci le immagini WebP in Linux? Quale strumento usi? Dai metodi sopra descritti, quale ti è piaciuto di più?

Raccomandato

MidnightBSD Hits 1.0! Acquista Novità
2019
OS fucsia: cosa devi sapere
2019
Fedora 24 è stata rilasciata!
2019