Come utilizzare FTP per spostare file tra il computer e il dispositivo Android

Chiunque abbia un dispositivo Android sa che è possibile trasferire file collegandolo al computer tramite un cavo USB. Non tutti sanno che è possibile utilizzare il software FOSS per connettersi ai dispositivi Android in modalità wireless.

So che non è il metodo più facile là fuori, ma questo è un modo divertente e geniale di farlo. Quindi, se sei di umore fai-da-te, lascia che ti mostri come trasferire file tra Linux e Android tramite FTP .

Passaggio 1: Ottieni il software necessario

Per connettersi al tuo dispositivo Android, hai bisogno di due cose: un server FTP e un client FTP. Ci sono un bel po 'di entrambi da scegliere. Consiglierei Filezilla come client FTP perché è open-source e disponibile su più piattaforme.

Il mio app store FOSS preferito per Android è F-Droid. F-Droid ha due grandi applicazioni per server FTP: ftpd primitivo e server FTP (gratuito). Entrambi richiedono Android 4.0 o più recente. Mi concentrerò sul primitivo ftpd in questo articolo, ma i passaggi simili possono essere utilizzati per FTP Sever (gratuito).

Passaggio 2: acquisire dimestichezza con il server FTP

Dopo aver installato sia il client FTP che il server, è ora di impostare la connessione tra i due. Iniziamo con il server FTP sul dispositivo Android. Innanzitutto, apri il primitivo ftpd dal tuo cassetto delle app.

Una volta che l'app si apre, ti troverai di fronte a un sacco di numeri. Non spaventare. Vedrai che il server ha assegnato un indirizzo IP (in questo test case 192.168.1.131). Se guardate in basso, vedrete che sia FTP che SFTP non sono attualmente in esecuzione (SFTP è un protocollo leggermente diverso che usa SSH per connettersi.). Qui sotto puoi vedere il nome utente, che è attualmente impostato all'utente.

Nella parte superiore dello schermo ci sono due pulsanti. Uno avvierà il server FTP e l'altro ti porterà alle impostazioni. L'avvio del server è auto-esplicativo.

Nel menu delle impostazioni, è possibile modificare il nome utente, la password e la porta del server utilizzati dal server. È anche possibile evitare lo standby mentre il server è attivo, impostare il server per l'avvio all'avvio o modificare il tema.

Passaggio 3: utilizzo di FileZilla

Ora apri FileZilla sul tuo sistema preferito. Hai due opzioni su come usi Filezilla. È possibile digitare manualmente l'indirizzo IP, il nome utente, la password e la porta ogni volta che si desidera spostare un file o è possibile memorizzare tali informazioni su Filezilla. (Nota: ogni volta che avvii il server FTP, l'indirizzo IP sarà diverso, quindi dovrai aggiornare il numero salvato su Filezilla.) Ti mostrerò in entrambe le direzioni.

Se vuoi farlo manualmente, inserisci semplicemente la spaziatura richiesta nella parte superiore della finestra di FileZilla e premi "connessione rapida".

Per salvare le informazioni, fare clic sull'icona sotto il menu file. Questo aprirà la finestra di dialogo Gestore sito. Compila le informazioni che desideri salvare. Di solito metto "tipo di accesso" su "chiedi la password" in alto è un po 'più sicuro. Se si utilizza FTP, è possibile lasciare il valore predefinito, ma se si desidera utilizzare SFTP, è necessario selezionarlo dalla casella a discesa Protocollo.

Fai clic su Connetti, inserisci la tua password e ti trovi. Vedrai un avviso che ti stai connettendo a un nuovo host. È possibile verificare l'impronta digitale sullo schermo rispetto a ciò che dice primitivo ftpd. Se è corretto (e dovrebbe essere) selezionare la casella per aggiungerlo alla cache, in modo da non vedere questo messaggio in futuro.

Passaggio 4: spostamento dei file

Ora vedrai una casella di indirizzo che dice "sito locale" e un'altra che dice "sito remoto". Quelli rappresentano rispettivamente il tuo computer e il tuo dispositivo Android. Da qui puoi sfogliare il tuo PC e spostare file sul tuo dispositivo Android. Consiglierei di caricare i file nella cartella Download in modo da poterli tenere traccia più facilmente. Puoi fare clic con il pulsante destro del mouse su un file e selezionare upload o download dal menu popup per spostarlo oppure puoi semplicemente fare doppio clic su di esso.

Passaggio 5: chiudere il negozio

Quando hai finito di spostare i file, tutto ciò che devi fare è fermare il server FTP sul tuo dispositivo Android e chiudere Filezilla. Facile come quello.

Pensieri di chiusura

Sono sicuro che molte persone faranno notare che FTP non è davvero molto sicuro. Penso che questo caso d'uso sia diverso perché la connessione sarà molto breve e nella maggior parte dei casi, le persone lo faranno nella privacy della propria casa.

Questo è il mio metodo preferito per spostare file tra Linux e Android.

Lo hai trovato utile? Avete qualche suggerimento per programmi simili? Facci sapere di seguito nei commenti.

Se hai trovato questo articolo interessante, prenditi un minuto per condividerlo sui tuoi siti di social media preferiti.

Raccomandato

7 Cose essenziali da fare dopo l'installazione di Arch Linux
2019
Apache OpenOffice potrebbe essere presto morto e non piangerò nemmeno
2019
Come guardare Netflix su Ubuntu Linux
2019