Come risolvere: errore: non tale salvataggio grub partizione in Ubuntu Linux

L'altro giorno stavo provando ad estendere la mia partizione di root di Ubuntu che ho dual boot con Windows 8. L'estensione della partizione è andata a buon fine tranne che ho rovinato la configurazione di Grub. Quando ho avviato il mio laptop dopo che la partizione è stata modificata, sono stato accolto dalla Death Screen di Linux dicendo:

errore: nessuna di queste partizioni

grub rescue

Dopo aver fatto un po 'googling, ho trovato questo mega thread sul forum di Ubuntu che mi ha aiutato. Ma dal momento che è un thread molto complicato, ho riscritto il tutorial in modo che uno possa seguirlo facilmente. Quindi ci sono alcuni presupposti e alcuni requisiti per correggere l' errore: no tale problema di salvataggio di grub della partizione .

Puoi leggere questo tutorial per correggere errori Grub simili. BASH come la modifica della linea è supportata. F o la prima parola, TAB elenca possibili completamenti di comando. in qualsiasi altro elenco TAB elenca possibili completamenti di dispositivi o file .

Requisiti e presunzioni:

  • È necessario disporre di un CD / DVD / USB live della stessa versione del sistema operativo
  • Devi avere una connessione internet
  • Stai eseguendo il dual boot di Windows con Ubuntu (nessuna installazione Wubi)
  • Non hai una partizione separata / di avvio

Ora vediamo come possiamo salvare il grub qui.

Come risolvere: errore: no tale partizione grub di salvataggio

Useremo chroot per salvare grub. L'intero concetto è che, poiché i file di configurazione di grub sono stati cancellati o corrotti, è necessario reinstallarli. E usando il live CD della versione del sistema operativo esatto, possiamo installare nuovamente la configurazione di grub. Cancellerà tutte le modifiche (se ce ne sono) che hai fatto al grub.

Si prega di seguire questi passaggi per risolvere facilmente il problema di salvataggio di grub in Ubuntu (o altre distribuzioni Linux):

Passaggio 1: conosci la partizione di root

Avvio da CD live, DVD o unità USB. Prova Ubuntu dal disco live. Apri un terminale (Ctrl + Alt + T) e usa il seguente comando:

sudo su fdisk -l 

Qui vedrai il nome dell'unità e il numero della partizione. Dovrebbe apparire come sdXY . Dove X è la lettera di unità e Y è il numero di partizione. Di solito dovrebbe essere come sd a Y. Devi riconoscere la partizione dove è stato installato root.

Passaggio 2: montare la partizione di root

Una volta ottenuta la partizione in cui è stato installato root, monteremo la partizione di root su cui è installato Ubuntu. Usa i seguenti comandi per montarlo:

 sudo mkdir /mnt/temp sudo mount /dev/sd XY /mnt/temp 

Sostituisci XY con valori appropriati.

Step 3: Sii il CROCCIO

Una volta montata la partizione, il passo successivo è montare determinati elementi in preparazione del chroot. Esegui i seguenti comandi uno per uno:

 for i in /dev /dev/pts /proc /sys; do sudo mount -B $i /mnt/temp$i; done sudo cp /etc/resolv.conf /mnt/temp/etc/resolv.conf sudo chroot /mnt/temp 

Se i comandi precedenti sono stati eseguiti correttamente, vedrai [email protected]: / # nel terminale che indica che sei in modalità chroot .

Passaggio 4: pacchetti di Purge Grub 2

Ora quando siamo in ambiente chroot (puoi pensarlo come se ci comportassimo come root per la partizione montata)., Tempo di liberarci dei pacchetti di Grub 2 ma prima di farlo aggiorna il repository.

 apt-get update apt-get purge grub grub-pc grub-common 

Mentre rimuovi il grub, vedrai una schermata strana che ti chiede se vuoi rimuovere i pacchetti di Grub 2. Premere TAB per selezionare Sì. Sarà evidenziato una volta selezionato. Premere Invio per procedere.

Passaggio 5: reinstallare i pacchetti di Grub

Come abbiamo cancellato il Grub precedente, abbiamo eliminato le impostazioni incasinate e tutte le impostazioni preferite memorizzate al suo interno. Ora installeremo un nuovo e fresco Grub. Poche cose da tenere a mente prima di proseguire con il comando per installare Grub.

  • Durante l'installazione del nuovo Grub, ti verrà chiesto di aggiungere ulteriori opzioni del kernel. Basta premere TAB per andare a OK e premere Invio per continuare.
  • Ti porterà le note di installazione. Premere Tab per OK seguito da invio e continua.
  • Quando presenta l'opzione del dispositivo (per chiedere su quale partizione dovrebbe installare Grub), scegliere l'opzione nel formato di sdX. NON selezionare la partizione dell'unità in formato 4 lettere, ad es. Sda4 ecc. Quando si seleziona la partizione, dovrebbe avere un asterisco (*) prima di [*] sdX. In caso contrario, evidenzia (con scheda) e premi SPAZIO per selezionarlo. Scheda OK e premere invio.

Dovrebbe sembrare come questo:

Ora, quando hai preso tutte queste cose in mente, usa il comando seguente per installare Grub.

 apt-get install grub-common grub-pc 

Aggiorna il grub ed esci da chroot:

 update-grub exit 

Passaggio 6: Smontare la partizione:

Abbiamo montato qualcosa all'inizio, no? Bene, lasciamo semplicemente smontarli.

 for i in /dev/pts /dev /proc /sys; do sudo umount /mnt/temp$i ; done 

Questo è tutto. Riavvia il sistema e dovresti vedere la buona vecchia schermata di avvio di Grub come prima. Spero che questo tutorial ti abbia aiutato a sbarazzarti dell'errore: nessun problema di salvataggio della partizione grub e il tutorial è stato facile da seguire. Qualsiasi domanda, suggerimento o una parola di ringraziamento è sempre benvenuta. Restate sintonizzati per ulteriori tutorial su Linux.

Raccomandato

Apple Mac OS X è open source ora
2019
Scarica bellissimi sfondi per la tua distribuzione Linux preferita
2019
Rilassati con suoni naturali usando il lettore musicale Ambient Noise in Ubuntu
2019