Come mostrare il tipo di sicurezza dei punti di accesso wireless in Ubuntu Linux

Breve: esercitazione rapida per mostrare come controllare il tipo di sicurezza dei punti di accesso WiFi in Linux prima ancora di provare a connettersi a loro.

L'utente Windows da molto tempo deve avere familiarità con il modo in cui visualizza le informazioni sui punti di accesso WiFi disponibili nell'intervallo. Fornisce la forza, SSID e il tipo di sicurezza come WEP, WPA, WPA 2 ecc associati a quel punto di accesso wireless. Per impostazione predefinita, il gestore di rete in Ubuntu non fornisce alcuna informazione di questo tipo. Mostra solo il nome dell'access point WiFi e la sua forza ma non fornisce informazioni sul tipo di sicurezza:

Ora, i dettagli mancanti sul tipo di sicurezza per i punti di accesso wireless potrebbero essere utili in molti casi mentre potrebbe essere di vitale importanza in alcuni casi, a seconda delle necessità. Non capisco perché il gestore di rete predefinito di Ubuntu non fornisca queste informazioni. Probabilmente, questa è una delle tante cose che Ubuntu ha bisogno di migliorare.

Come mostrare la sicurezza del punto di accesso WiFi

Useremo un nuovo gestore di rete: Wicd. Questo è uno dei gestori di rete più popolari nel mondo Linux.

Puoi tranquillamente Wicd nel Software Center. Se preferisci la riga di comando, puoi usare il comando seguente per installare Wicd in Ubuntu:

sudo apt install wicd-gtk 

Durante l'installazione di Wicd, chiederà a quali utenti dovrebbero avere diritti di accesso a Wicd. Per fare clic su OK e andare alla schermata successiva / passo utilizzare Tab e quindi immettere (informazioni destinate ai principianti).

Una volta installato, vai a Ubuntu Unity hood, GNOME Application Menu o altro Menu e cerca Wicd in esso. Fare clic su di esso per avviare il programma:

Quando avvii Wicd, mostrerà tutti i dettagli sui punti di accesso WiFi:

In caso contrario, prova a riavviare il sistema.

Questo dovrebbe averti aiutato a trovare il tipo di sicurezza dei punti di accesso Wi-Fi in Ubuntu e in altre distribuzioni Linux.

Non so voi, ma penso che questa funzione dovrebbe essere fornita dal gestore di rete predefinito di Ubuntu stesso. Installare completamente un nuovo gestore di rete non è l'opzione più conveniente. Cosa pensi?

Se avete domande, basta premere il riquadro dei commenti qui sotto :)

Raccomandato

KDE annuncia il sistema operativo open source basato su Linux: Plasma Mobile
2019
9 cose da fare dopo l'installazione di Ubuntu 16.04
2019
3 migliori applicazioni per Internet Streaming Radio su Ubuntu
2019