Come impostare l'autorizzazione di scrittura sulla partizione ext4 in Ubuntu Linux

Quando ho installato Ubuntu 13.04 per l'ultima volta, ho realizzato una partizione ext4 di circa 80 Gb nell'HDD del notebook. Il problema sorge quando ho provato a copiare qualcosa su questa partizione. Semplicemente non ero in grado di copiare nulla o creare un nuovo file. Apparentemente, non avevo "permesso di scrittura" sulla suddetta partizione. In questo tutorial vedremo come impostare i permessi di scrittura sulla partizione ext4 in Ubuntu, nel modo corretto. Scopriamo come farlo.

Come impostare il permesso di scrittura sulla partizione ext4 in Ubuntu:

Il tutorial viene eseguito in Ubuntu 13.04 e utilizza estesamente la riga di comando. Una piccola conoscenza della proprietà dei file nel sistema Unix sarebbe un vantaggio. Anche se non lo sai, non preoccuparti. Puoi comunque seguire il tutorial con facilità. Segui i passaggi seguenti:

Passo 1:

Prima di tutto, è necessario conoscere l'UUID della partizione ext4. Ma prima sarà meglio conoscere il nome della partizione. Il nome, in Ubuntu, sarebbe come sdaX o qualcosa del genere. Per trovarlo usa il seguente comando nel terminale (Ctrl + Alt + T):

sudo fdisk -l 

L'output del comando sarà simile a questo:

Puoi trovare il nome della partizione dalle sue dimensioni, date sotto il campo Blocchi (in byte). Quindi nell'immagine sopra 78123008 ammonta approssimativamente a 78 Gb e quindi mi dice che il nome della partizione è sda7. Ora, quando abbiamo il nome, possiamo trovare l'UUID usando il seguente comando:

 sudo blkid 

L'output del comando è simile al seguente:

Come puoi vedere, con il nome della partizione, possiamo facilmente identificare l'UUID.

Passo 2:

Una volta che abbiamo l'UUID, il passo successivo è scoprire dove è montata la partizione. Di solito la posizione del mount ext4 è / media / . Dove user_name è il tuo nome utente. È possibile visualizzare le partizioni montate nel modo seguente:

 ll /media/ 

Sostituisci con il tuo nome utente. L'output del comando per me era questo:

Ora capisci perché mi sono preso la briga di trovare l'UUID. Se hai parecchie partizioni montate, devi distinguerle. Puoi anche vedere che solo root ha scritto sulla partizione ext4 montata. Abbiamo bisogno di cambiare il permesso di scrittura per questa partizione qui.

Passaggio 3:

Ora l'opzione più semplice è quella di dare l'accesso in scrittura a tutti usando il famigerato chmod 777 . Ma ancora una volta, non vorrai farlo perché darà accesso in scrittura a chiunque. Evitare l'uso di chmod 777 per quanto possibile. Ora, se non chmod 777, allora che altro? Il file è root come proprietario e root del gruppo. Anche "admin" rientra in "altro" gruppo qui.

Quello che faremo qui è modificare la proprietà del gruppo dell'unità montata su admin . Il gruppo admin è generalmente chiamato adm . È possibile utilizzare il seguente comando per modificare il proprietario del gruppo:

 sudo chgrp adm /media/itsfoss/56d0c0ab-60a0-48bf-955d-bc2f283009b6 

Una volta modificato il gruppo, modifica i permessi di scrittura per il gruppo nel modo seguente:

 sudo chmod g+w /media/itsfoss/56d0c0ab-60a0-48bf-955d-bc2f283009b6 

Ecco! Ora puoi copiare e incollare e creare nuovi file nella partizione ext4 senza ostacoli. E con maggiore sicurezza, gli utenti non amministratori non saranno in grado di farlo. Questo tutorial è simile a quello che devi fare per montare automaticamente la partizione di Windows in Ubuntu. Qualsiasi domanda o suggerimento è sempre ben accetto. :)

Raccomandato

8 consigli e trucchi Vim che ti renderanno un utente Pro
2019
Unity Editor è ora ufficialmente disponibile per Linux
2019
5 migliori software di gestione foto di Linux
2019