Come installare VMware Workstation Player in Ubuntu Linux

Questo breve tutorial ti mostra come installare VMware Workstation Player su Ubuntu Linux.

VMware è una delle migliori applicazioni per la virtualizzazione di desktop e server in Linux. Alcuni lo preferiscono più del VirtualBox open source di Oracle.

Con un'applicazione di macchine virtuali come VMware, è possibile eseguire un altro sistema operativo all'interno del sistema operativo corrente.

Ad esempio, se vuoi provare un'altra distribuzione Linux, puoi installarla su una chiavetta USB e usarla come USB live o installarla insieme al tuo sistema operativo attuale. Entrambi sono ok ma devi uscire dal tuo sistema attuale e avviare in un altro solo per provare un nuovo sistema operativo.

In questo scenario, puoi installare un altro sistema operativo all'interno di Ubuntu come una macchina virtuale. Sarai in grado di usarlo senza lasciare il tuo sistema operativo principale, ad esempio Ubuntu.

In questo piccolo tutorial, ti mostrerò come installare VMware Workstation Player su Ubuntu 14.04, 16.04, 18.04 e altre versioni . Le istruzioni dovrebbero essere valide anche per Linux Mint e altre distribuzioni basate su Ubuntu.

VMWare Workstation non è un software open source.

Installa VMware in Ubuntu 16.04 e 18.04:

VMware Workstation Player è gratuito per uso personale e non commerciale. Come individuo, puoi usarlo senza pagare nulla. VMware non è open source però.

Requisiti di sistema consigliati per l'installazione di VMware Workstation Player:

Per un'esperienza decente con VMware, il tuo sistema dovrebbe soddisfare i seguenti criteri:

  • Processore a 64 bit a 2 GHz
  • 4 GB di RAM
  • Lo spazio su disco dipende dal sistema operativo guest che si intende installare nella VM

Per installare VMware Workstation Player su Ubuntu e altre distribuzioni basate su Ubuntu, procedi nel seguente modo:

Passaggio 1: installare i pacchetti di compilazione richiesti

Apri un terminale (Ctrl + Alt + T) e usa il comando seguente per installare i pacchetti di build richiesti e le intestazioni del Kernel Linux:

sudo apt install build-essential 

Passaggio 2: Scarica VMware Workstation Player

Il passo successivo è scaricare VMware Workstation Player dal loro sito web.

Scarica VMware Workstation Player

Non preoccuparti! È gratuito da usare per uso personale. Non devi pagare. Basta premere il pulsante di download qui.

Vedrai le opzioni per scaricare VMware Workstation Player per Windows e Linux. Nessun premio per indovinare che devi scaricare la versione di Linux qui.

Non preoccuparti se vedi un file .txt o .bundle. Questo è in realtà l'installer.

Passaggio 3: installazione di VMware Player

È necessario impostare l'autorizzazione di esecuzione sul file di installazione scaricato.

Puoi farlo anche graficamente. Basta andare alla cartella in cui è stato scaricato il file. Fare clic destro su di esso e renderlo eseguibile.

Fare clic con il tasto destro sul file di installazione scaricato

Rendere il file eseguibile

Dopodiché, fai doppio clic su di esso per eseguire il programma di installazione di VMWare.

Preferisco la riga di comando, quindi sto elencando i comandi di cui avresti bisogno.

Suppongo che sia stato scaricato nella tua directory Downloads. In tal caso, utilizzare il comando seguente per rendere eseguibile il file:

 chmod + x ~ / Downloads / VMware-Player * 

E quindi eseguire il file di installazione:

 sudo ~ / Downloads / VMware-Player * 

Questo aprirà una finestra di installazione.

Passaggio 4: installazione di VMware Player

Da qui, non è una scienza missilistica. Come qualsiasi altra applicazione, fare clic su Avanti nella maggior parte dello schermo. Per tua comodità, ho elencato qui le schermate:

Potrebbe anche essere richiesto un codice di licenza - non fatevi prendere dal panico - non ne avete bisogno se non volete utilizzare il lettore VMware gratuito per scopi non commerciali. Per uso aziendale, ottieni l'edizione professionale (dove otterrai una chiave di licenza).

E sarebbe questo.

Se si desidera essere in grado di copiare e incollare tra il sistema operativo reale (host) e il sistema operativo virtuale (guest) e condividere i file tra di loro, è necessario installare anche VMware Tools su Linux.

Spero che ti abbia aiutato a installare VMware Workstation Player su Ubuntu e Linux Mint . Ti mostrerò presto come configurare VMware Player con un sistema operativo in un altro post.

Qualsiasi domanda o suggerimento sono i benvenuti. Rimani in contatto Ciao :)

Raccomandato

CPod: un'app Podcast open source e multipiattaforma
2019
5 libri di Ubuntu gratuiti per principianti
2019
Come risolvere: No Unity, No Launcher, No Dash In Ubuntu Linux
2019