Come installare e usare TeamViewer su Linux

Breve: guida per principianti passo passo all'installazione di TeamViewer su Linux. Spiega anche come usare TeamViewer su Linux.

TeamViewer è un'applicazione desktop remota utilizzata principalmente per connettersi a un altro sistema in modo rapido e sicuro. Ti consente di connetterti da remoto al desktop di qualcuno, trasferire file, condividere schermo e videoconferenze.

È estremamente popolare per la sua semplicità e facilità d'uso. Viene principalmente utilizzato per fornire supporto tecnico ai computer remoti.

È un software multipiattaforma disponibile per Windows, Mac OS X, Linux, iOS e Android e c'è anche un supporto per browser web. Sebbene TeamViewer sia un software proprietario, è disponibile gratuitamente per uso non commerciale e offre quasi tutto ciò che la versione a pagamento ha da offrire.

A partire da TeamViewer 13, ha un client Linux nativo per sistemi a 64 bit. Versioni precedenti utilizzavano il vino al di sotto di esso.

Funzionalità di TeamViewer

  • Ti permette di prendere un controllo remoto di un sistema.
  • Supporta videoconferenze, chiamate di gruppo, condivisione del desktop.
  • C'è una codifica di sessione AES a 256 bit e uno scambio di chiavi RSA a 2048 bit per una connessione sicura.
  • La funzione Wake-on-LAN consente di accendere il computer da remoto.
  • Supporta il riavvio del sistema o dei server mentre sei in viaggio.
  • Passare da uno schermo all'altro è facile.

Installazione di TeamViewer 13 in Linux

TeamViewer fornisce i binari .deb per le distribuzioni Linux basate su Debian e Ubuntu. Ha anche pacchetti .rpm per Fedora e SUSE. C'è anche un archivio per altre distribuzioni Linux.

Puoi prendere una copia di TeamViewer dalla pagina di download ufficiale:

Scarica TeamViewer per Linux

Installerò TeamViewer su Ubuntu, quindi ho scaricato il file .deb. È possibile utilizzare il programma di installazione grafico facendo doppio clic sul pacchetto scaricato e seguendo le istruzioni successive.

Installare i pacchetti di deb è facile, ma se affronti problemi di dipendenza, ti suggerisco di provare a installarlo con il programma di installazione del pacchetto GDebi.

Modo di linea di comando alternativo

In alternativa, se preferisci il terminale, vai alla cartella di download ed esegui il comando seguente:

 sudo dpkg -i teamviewer * 

Nel caso in cui venisse notificato un errore di installazione a causa di dipendenze mancanti, digitare il comando seguente per completare l'installazione.

 sudo apt-get install -f 

Una volta installato, è possibile aprire TeamViewer dal menu dell'applicazione o eseguirlo dalla console utilizzando il comando:

 teamviewer 

Come usare TeamViewer su Linux per connettersi ad altri sistemi

Ecco alcune cose che dovresti sapere sull'uso di TeamViewer per la connessione remota ad altri sistemi:

  • Entrambi i sistemi host e di destinazione devono avere TeamViewer installato. Preferibilmente, dovrebbero avere la stessa versione di TeamViewer su entrambi i sistemi.
  • Host e destinazione possono essere qualsiasi sistema operativo supportato. Ad esempio, è possibile utilizzarlo per connettersi a un sistema Windows dal proprio sistema Linux.
  • Per impostazione predefinita, a ciascun sistema viene assegnato un ID e una password di 4 cifre generata casualmente ad ogni avvio dell'applicazione.
  • Se si sta tentando di connettersi a un sistema remoto, è necessario conoscere l'ID e la password del sistema di destinazione.
  • Allo stesso modo, se si sta dando a qualcuno l'accesso al proprio sistema, è necessario fornire loro la password e l'ID del sistema al sistema remoto.
  • Entrambi i sistemi devono essere connessi a Internet.
  • Non è necessario creare un account su TeamViewer per usarlo.

Ora che conosci alcune cose, vediamo come farlo:

Passo 1

Avvia TeamViewer su entrambi i sistemi host e di destinazione. Vedrai l'ID e la password della tua applicazione TeamViewer sullo schermo. Informazioni simili verranno visualizzate sul sistema remoto.

Questa è un'informazione importante in quanto sarà necessaria per effettuare la connessione desktop remoto.

Un ID e una password sono spostati sullo schermo

Passo 2

Per la connessione a un sistema, sia l'host che i computer di destinazione devono avere TeamViewer installato. È necessario l'ID univoco e la password del sistema a cui si desidera connettersi. Apri TeamViewer e sotto il "Controllo remoto" digita l'ID nell'ID Partner ID e fai clic su "Connetti al partner":

Inserire l'ID del dispositivo di destinazione

Molto ovviamente, ti chiederà di inserire la password del sistema di destinazione.

Dopo aver inserito la password corretta e aver fatto clic su Accedi, dovresti essere immediatamente connesso al sistema di destinazione.

Passaggio 3

Una volta connesso, hai il pieno controllo del sistema di destinazione. Ho un sistema con Ubuntu da cui ho stabilito una connessione desktop remoto con un altro sistema con sistema operativo elementare e poi ho eseguito un comando lì!

Collegato al sistema operativo elementare dal sistema Ubuntu

La barra superiore offre diverse opzioni per TeamViewer. Sotto la scheda Azioni, puoi trovare le opzioni per terminare la sessione, riavviare il dispositivo o persino invitare altri partecipanti.

La scheda Visualizza contiene le opzioni più utili. È possibile selezionare l'adattamento dello schermo, ottimizzare la velocità e la qualità e selezionare la risoluzione dello schermo per il sistema di destinazione.

File ed Extra ti dà la possibilità di fare uno screenshot o registrare una sessione. È possibile condividere un file tra i due sistemi tramite trascinamento della selezione o utilizzando il file manager.

Suggerimenti per usare TeamViewer in modo più efficace

Ci sono modi per ottimizzare la tua esperienza di TeamViewer. Vediamone alcuni.

1. Utilizzando l'account TeamViewer per un facile accesso

TeamViewer fornisce un ID e una password che possono essere utilizzati per assumere il controllo del tuo sistema. Tuttavia, la registrazione di un utente gratuito ti consente di memorizzare queste credenziali e di collegarti rapidamente a un sistema senza il fastidio di doverlo digitare ogni volta.

2. Registrazione di una sessione

È sempre possibile registrare una sessione di TeamViewer per un accesso successivo o per i record. Una volta connesso a TeamViewer, accedi a Extra nella barra degli strumenti e troverai l'opzione per avviare, mettere in pausa e interrompere la registrazione. Al termine di una registrazione, viene richiesto di salvarlo.

3. Supporto per più sessioni

TeamViewer supporta più sessioni contemporaneamente, puoi prendere il controllo di un secondo sistema senza essere disconnesso dal primo. Fai clic sul segno + nell'angolo in alto a sinistra per aggiungere un'altra macchina. Per le persone che supportano l'IT, questo può essere molto utile.

4. Trasferimento file facile

È possibile condividere un file selezionando Trasferimento file dalla barra degli strumenti di TeamViewer. È possibile selezionare il file che si desidera condividere oppure trascinare e rilasciare un file utilizzando l'opzione Casella file . Questo è importante dal momento che è possibile inviare un'applicazione alla macchina di destinazione e installarla senza avere un accesso fisico.

5. Gestisci le impostazioni visive

Le opzioni di Impostazioni visuali consentono di ottimizzare la connessione al computer di destinazione offrendo opzioni per scegliere la qualità, il ridimensionamento e la risoluzione dello schermo. Si può accedere tramite l'opzione Visualizza. In caso di ritardo, è possibile selezionare Ottimizza velocità in Opzioni di qualità o disabilitare le animazioni della GUI.

6. Connettiti con uno smartphone

L'app TeamViewer è disponibile per iOS, Android e Windows 10 Mobile che può aiutarti a dare un'occhiata al tuo sistema sempre e ovunque. Questo mi consente di accedere al mio sistema e controllare se alcuni download sono completati, o anche di cambiare la traccia musicale senza raggiungere il mio sistema.

Ho provato a prendere il controllo del mio sistema con il mio telefono e ha funzionato come un fascino.

Parole finali su TeamViewer

TeamViewer è un ottimo strumento quando si tratta di ottenere il controllo del sistema di qualcuno per la risoluzione dei problemi o il monitoraggio del proprio sistema con il proprio telefono cellulare. E poiché è disponibile per quasi tutte le piattaforme, c'è sempre un modo per aiutare qualcuno connettendosi al proprio sistema.

Sei un utente di TeamViewer? Quali altri strumenti usi per la connessione desktop remoto in Linux? Facci sapere nei commenti come ti aiuta!

Raccomandato

Come recuperare file cancellati in Linux
2019
Come installare PyCharm in Ubuntu 18.04 e 16.04
2019
Guida completa per l'installazione di Linux su Chromebook
2019