Come installare Spotify in Ubuntu e Linux Mint

Breve: imparerai due modi per installare Spotify su Ubuntu, Linux Mint e altre distribuzioni Linux.

Spotify è il servizio di musica in streaming più popolare in questi giorni. Mentre puoi ascoltarlo tramite la sua interfaccia web, puoi anche installare un client desktop di Spotify in Linux.

Il player desktop di Spotify è migliore del web player perché non si corre il rischio di chiudere accidentalmente il browser e perdere Spotify. Con il lettore desktop, puoi anche utilizzare i tasti multimediali sulla tastiera per cambiare i brani o mettere in pausa / riprodurre i brani.

Il lettore desktop offriva anche alcune funzionalità aggiuntive come l'ascolto della musica locale in Spotify, la sincronizzazione della musica locale sul server Spotify o la sincronizzazione della musica locale su iPhone, iPod o altri dispositivi mobili. Non sono sicuro che sia ancora il caso.

In questo post rapido, vedremo come installare rapidamente Spotify in Ubuntu 18.04, 16.04 e altre distribuzioni basate su Debian come Linux Mint, SO elementare, Bodhi ecc.

Metodo 1: Installa Spotify in Ubuntu usando Snap [Consigliato]

Spotify ha rilasciato recentemente un pacchetto Snap. Ciò significa che ora Spotify può essere facilmente installato in qualsiasi distribuzione Linux che supporti Snap.

Gli utenti di Ubuntu 16.04 e 18.04 possono installare Spotify direttamente dal Software Center in cui è disponibile il pacchetto Snap.

Spotify è disponibile come app Snap in Software Center

Se il tuo sistema non ha Snap, installalo usando il comando seguente:

sudo apt-get install snapd 

E poi puoi installare l'app Spotify Snap usando questo comando:

 sudo snap install spotify 

Una volta installato, puoi trovarlo nel menu dell'applicazione. Quando lo avvii per la prima volta, ti chiederà di accedere. Ho scoperto che all'inizio era un po 'insensibile e ho dovuto chiuderlo e aprirlo di nuovo dopo aver provato ad accedere a Spotify con il mio account Facebook.

L'applicazione Snap di Spotify si integra perfettamente con il sistema desktop di Ubuntu. Non aggiunge l'opzione di controllo multimediale nel menu audio ma supporta i tasti multimediali del sistema. Il che significa che puoi controllarlo usando i tasti multimediali play / pause, avanti e indietro.

Interfaccia desktop Spotify

Metodo 2: Installa Spotify in Ubuntu e Linux Mint usando il pacchetto Deb

Una versione video della procedura di installazione è sul nostro canale YouTube. Iscriversi ad esso per più esercitazioni.

Per installare il client desktop di Spotify, apri un terminale (Ctrl + Alt + T) e utilizza i seguenti comandi:

 sudo sh -c 'echo "deb //repository.spotify.com stable non-free" >> /etc/apt/sources.list.d/spotify.list' 

Questo aggiungerà il repository di cui sopra nella lista delle fonti del software. Ora aggiungi la chiave GPG:

 sudo apt-key adv --keyserver keyserver.ubuntu.com --recv-keys 0DF731E45CE24F27EEEB1450EFDC8610341D9410 

Il prossimo è semplice. Aggiorna e installa il client Spotify.

 sudo apt-get update sudo apt-get install spotify-client 

Questo è tutto ciò che devi fare. Successivamente, puoi avviare Spotify cercando Unity Dash (in Ubuntu). Si integra molto bene nell'ambiente di Ubuntu. Ecco come appare l'interfaccia di Spotify in Ubuntu 14.04:

Spero che questo post rapido ti abbia aiutato a installare il client desktop di Spotify in Ubuntu e in altri sistemi operativi Linux. Penso che questo possa essere considerato come una delle prime cose da fare dopo aver installato Ubuntu 18.04.

Se si preferisce SoundCloud, è possibile leggere questo tutorial per vedere come installare SoundCloud in Linux.

Come lo trovi? Usi altri servizi simili a Spotify? Condividi le tue opinioni.

Se Spotify non è disponibile nel tuo paese, puoi utilizzare un servizio DNS come Unlocator per accedere a contenuti limitati nel tuo paese tra cui Spotify, Hulu, Britbox, ecc.

Raccomandato

CPod: un'app Podcast open source e multipiattaforma
2019
5 libri di Ubuntu gratuiti per principianti
2019
Come risolvere: No Unity, No Launcher, No Dash In Ubuntu Linux
2019