Come modificare i file PDF in Linux nel modo più semplice possibile

Breve: Ti chiedi come modificare i file PDF in Linux? A volte, non hai nemmeno bisogno di editor PDF in Linux perché LibreOffice Draw può aiutarti in questo.

A volte si corre in una situazione in cui è necessario modificare un file PDF in Linux. Come l'altro giorno, stavo esaminando un vecchio rapporto che era in formato PDF e ho visto alcuni refusi in esso. Ero come, dovrei modificare questo rapporto, ma ho appena avuto il file PDF. Si pone la domanda, come modificare i file PDF in Ubuntu ?

Ora, mi sono ricordato che alcuni anni fa ho usato un programma chiamato pdfedit ma non è più disponibile in Ubuntu o in altre distribuzioni Linux.

La fine di pdfedit significa che non puoi modificare PDF in Linux?

Certamente no.

I tempi sono cambiati ora. In precedenza era necessario avere un'applicazione dedicata per questo scopo. Non fraintendetemi, ci sono ancora molti strumenti per modificare i file PDF in Linux, ma non ne avete davvero bisogno, beh non nella maggior parte dei casi perché LibreOffice fa il lavoro per voi.

Sorpreso? Sì, la famosa alternativa Linux a Microsoft Office può anche modificare i file PDF. E forse questo è il modo più semplice per modificare i file PDF.

Come modificare file PDF in Linux

La maggior parte delle distribuzioni Linux come Ubuntu, Linux Mint, Fedora ecc ha LibreOffice come suite office predefinita. Se non hai LibreOffice, installalo dal link sottostante:

Scarica LibreOffice

Una volta scaricato e installato LibreOffice, avvialo. Nella schermata di benvenuto, fare clic su Apri file per aprire il file PDF desiderato da modificare.

LibreOffice impiegherà del tempo per caricare il file PDF. Il file verrà aperto in Draw, parte della suite che gestisce la grafica. Una volta caricato, puoi immediatamente vedere che il file è in modalità modificabile. Puoi anche vedere che riconosce molto bene il sommario. Ovviamente dipende dal file PDF originale se ha una tabella di contenuti o meno.

Puoi andare alle pagine specifiche e modificare il file PDF lì. Basta fare clic sul testo che si desidera modificare.

Una volta che hai finito con le modifiche, invece di salvare l'opzione file (usando Ctrl + S), fai clic sul pulsante Esporta in PDF .

Esporterà nuovamente il file in formato PDF. Si noti che anche dopo aver esportato il file modificato come PDF, verrà comunque chiesto di salvare il file quando si tenta di chiudere LibreOffice Draw. Non c'è bisogno di dirti che non è più necessario salvarlo. La ragione è che se provi a salvarlo, invece di esportarlo in PDF, ti darà solo un'opzione per salvarlo come formati grafici aperti. che presumo non sia quello che vuoi che sia.

Ho anche notato che il PDF modificato era di dimensioni più piccole rispetto a quello originale. Ha salvato 1, 6 MB di file in 1, 4 MB. Inutile ricordare che puoi modificare il file PDF appena modificato tutte le volte che vuoi.

Limitazione della modifica dei file PDF con LibreOffice

Ho provato a modificare file di pochi altri formati come ePub. Ma sfortunatamente, non ha funzionato allo stesso modo. Inoltre, questa modifica PDF non funzionerà su documenti scansionati. Quindi i file che sono stati originariamente creati come testo e salvati come PDF possono essere modificati molto facilmente, ma non è vero nel caso in cui si abbia un documento scansionato perché quelle pagine sono effettivamente immagini e avrebbero bisogno di strumenti che potrebbero applicare il riconoscimento ottico dei caratteri. Ma non lo otterrete con LibreOffice.

Spero che questo strumento ti abbia aiutato a modificare i file PDF nel modo più semplice possibile. Sei riuscito a modificare i file PDF in Linux in precedenza? Quale strumento hai usato? Come si confronta con LibreOffice Draw? Condividi le tue opinioni.

Raccomandato

Primo sguardo agli sfondi predefiniti di Ubuntu 15.10
2019
Come mostrare la percentuale della batteria in Ubuntu 18.04 e 17.10
2019
Personalizzazione Ubuntu MATE
2019