Come disabilitare IPv6 su Ubuntu Linux

Stai cercando un modo per disattivare le connessioni IPv6 sulla tua macchina Ubuntu? In questo articolo, ti insegnerò esattamente come farlo e perché considereresti questa opzione. Ti mostrerò anche come abilitare o riattivare IPv6 nel caso in cui cambi idea.

Cos'è IPv6 e perché dovresti disabilitare IPv6 su Ubuntu?

Internet Protocol versione 6 ( IPv6 ) è la versione più recente di Internet Protocol (IP), il protocollo di comunicazione che fornisce un sistema di identificazione e localizzazione per computer su reti e instrada il traffico su Internet. È stato sviluppato nel 1998 per sostituire il protocollo IPv4 .

IPv6 ha lo scopo di migliorare la sicurezza e le prestazioni, assicurandoci al tempo stesso di non esaurire gli indirizzi. Assegna indirizzi univoci a livello globale a ogni dispositivo, memorizzandoli in 128 bit, rispetto ai soli 32 bit utilizzati da IPv4.

Disabilita IPv6 Ubuntu

Sebbene l'obiettivo sia la sostituzione di IPv4 con IPv6, c'è ancora molta strada da fare. Meno del 30% dei siti su Internet rende disponibile la connettività IPv6 agli utenti (tracciata da Google qui). IPv6 può anche causare problemi con alcune applicazioni alla volta.

Dal momento che le VPN forniscono servizi globali, il fatto che IPv6 utilizzi indirizzi indirizzati globalmente (assegnati in modo univoco) e che (ancora) siano ISP che non offrono il supporto IPv6 sposta questa funzione più in basso nell'elenco delle priorità. In questo modo, possono concentrarsi su ciò che conta di più per gli utenti VPN: sicurezza.

Un altro motivo per cui potresti voler disabilitare IPv6 sul tuo sistema non è quello di esporsi a varie minacce. Sebbene IPv6 stesso sia più sicuro di IPv4, i rischi a cui mi riferisco sono di altra natura. Se non stai usando attivamente IPv6 e le sue funzionalità, avere IPv6 abilitato ti rende vulnerabile a vari attacchi, offrendo all'hacker un altro possibile strumento sfruttabile.

Sulla stessa nota, la configurazione delle regole di rete di base non è sufficiente. Devi prestare lo stesso livello di attenzione a modificare la configurazione di IPv6 come fai per IPv4. Questo può rivelarsi piuttosto complicato da fare (e anche da mantenere). Con IPv6 arriva una suite di problemi diversi da quelli di IPv4 (molti dei quali possono essere consultati online, data l'età di questo protocollo), dando al tuo sistema un ulteriore livello di complessità.

Disabilitazione di IPv6 su Ubuntu [Solo per utenti esperti]

In questa sezione illustrerò come disabilitare il protocollo IPv6 sulla tua macchina Ubuntu. Apri un terminale ( predefinito: CTRL + ALT + T) e cominciamo!

Nota: per la maggior parte dei comandi che inserirai nel terminale avrai bisogno dei privilegi di root ( sudo ).

Avvertimento!

Se sei un normale utente Linux desktop e preferisci un sistema funzionante stabile, ti preghiamo di evitare questo tutorial. Questo è per utenti esperti che sanno cosa stanno facendo e perché lo fanno.

1. Disabilitare IPv6 usando Sysctl

Prima di tutto, puoi verificare se hai IPv6 abilitato con:

ip a 

Dovresti vedere un indirizzo IPv6 se è abilitato (il nome della tua scheda internet potrebbe essere diverso):

Indirizzo IPv6 Ubuntu

Hai visto il comando sysctl nel tutorial sul riavvio della rete in Ubuntu. Lo useremo anche qui. Per disabilitare IPv6 devi solo inserire 3 comandi:

 sudo sysctl -w net.ipv6.conf.all.disable_ipv6=1 sudo sysctl -w net.ipv6.conf.default.disable_ipv6=1 sudo sysctl -w net.ipv6.conf.lo.disable_ipv6=1 

Puoi verificare se ha funzionato usando:

 ip a 

Non dovresti vedere la voce IPv6:

Ubuntu disabilitato per IPv6

Tuttavia, questo disabilita solo temporaneamente IPv6 . Al successivo avvio del sistema, IPv6 verrà nuovamente abilitato.

Un metodo per rendere persistente questa opzione è la modifica di /etc/sysctl.conf . Userò vim per modificare il file, ma puoi usare qualsiasi editor che ti piace. Assicurati di avere i diritti di amministratore (usa sudo ):

Configurazione di Sysctl

Aggiungi le seguenti righe al file:

 net.ipv6.conf.all.disable_ipv6=1 net.ipv6.conf.default.disable_ipv6=1 net.ipv6.conf.lo.disable_ipv6=1 

Perché le impostazioni abbiano effetto, usa:

 sudo sysctl -p 

Se IPv6 è ancora abilitato dopo il riavvio, è necessario creare (con privilegi di root) il file /etc/rc.local e riempirlo con:

 #!/bin/bash # /etc/rc.local /etc/sysctl.d /etc/init.d/procps restart exit 0 

Ora usa il comando chmod per rendere eseguibile il file:

 sudo chmod 755 /etc/rc.local 

Ciò che farà sarà leggere manualmente (durante il tempo di avvio) i parametri del kernel dal tuo file di configurazione sysctl.

2. Disabilitare IPv6 usando GRUB

Un metodo alternativo è configurare GRUB per passare i parametri del kernel all'avvio. Dovrai modificare / etc / default / grub . Ancora una volta, assicurati di disporre dei privilegi di amministratore:

Configurazione di GRUB

Ora devi modificare GRUB_CMDLINE_LINUX_DEFAULT e GRUB_CMDLINE_LINUX per disabilitare IPv6 all'avvio:

 GRUB_CMDLINE_LINUX_DEFAULT="quiet splash ipv6.disable=1" GRUB_CMDLINE_LINUX="ipv6.disable=1" 

Salva il file ed esegui:

 sudo update-grub 

Le impostazioni dovrebbero ora persistere al riavvio.

Riattivazione di IPv6 su Ubuntu

Per riattivare IPv6, dovrai annullare le modifiche apportate. Per abilitare IPv6 fino al riavvio, immettere:

 sudo sysctl -w net.ipv6.conf.all.disable_ipv6=0 sudo sysctl -w net.ipv6.conf.default.disable_ipv6=0 sudo sysctl -w net.ipv6.conf.lo.disable_ipv6=0 

Altrimenti, se hai modificato /etc/sysctl.conf puoi rimuovere le linee aggiunte o cambiarle in:

 net.ipv6.conf.all.disable_ipv6=0 net.ipv6.conf.default.disable_ipv6=0 net.ipv6.conf.lo.disable_ipv6=0 

Puoi opzionalmente ricaricare questi valori:

 sudo sysctl -p 

Dovresti vedere ancora una volta un indirizzo IPv6:

IPv6 Reenabled in Ubuntu

Facoltativamente, puoi rimuovere /etc/rc.local :

 sudo rm /etc/rc.local 

Se hai modificato i parametri del kernel in / etc / default / grub, vai avanti ed elimina le opzioni aggiunte:

 GRUB_CMDLINE_LINUX_DEFAULT="quiet splash" 

Adesso fai:

 sudo update-grub 

Avvolgendo

In questa guida ti ho fornito i modi in cui puoi disabilitare IPv6 su Linux, oltre a darti un'idea di cosa sia IPv6 e perché dovresti disabilitarlo.

Hai trovato questo articolo utile? Disabilita la connettività IPv6? Facci sapere nella sezione commenti!

Raccomandato

CPod: un'app Podcast open source e multipiattaforma
2019
5 libri di Ubuntu gratuiti per principianti
2019
Come risolvere: No Unity, No Launcher, No Dash In Ubuntu Linux
2019