Nascondi le cartelle e mostra i file nascosti in Ubuntu Linux

Molti di noi hanno familiarità con il concetto di "nascondere" una cartella o un file in Windows. Nascondere una cartella o un file semplicemente "rimuove" la cartella dalla normale visualizzazione e quindi puoi scegliere di visualizzare "file nascosti" per vederlo.

Allora come vedi i file nascosti in Linux? Lascia che te lo mostri.

Mostra i file nascosti in Ubuntu e in altri sistemi Linux

Se ti trovi in ​​un terminale, puoi usare il comando ls per visualizzare tutti i file, compresi quelli nascosti:

 ls -a 

È possibile riconoscere i file e le cartelle nascosti con il punto (.) Prima dei loro nomi.

File che iniziano con. sono quelli nascosti

Se si utilizza Linux desktop, è ancora possibile vedere facilmente i file nascosti. Vediamo come

Tastiera scorciatoia nella GUI

Se sei nel file manager, puoi usare la scorciatoia da tastiera Ctrl + H in Ubuntu e suppongo che altre distribuzioni mostrino tutti i file inclusi quelli nascosti.

Premendo di nuovo Ctrl + H si nascondono i file.

Se non sei un fan delle scorciatoie da tastiera, puoi utilizzare la GUI del file manager per visualizzare cartelle e file nascosti.

Per vedere un file nascosto o una cartella nascosta in Ubuntu, vai al file manager (di default è Nautilus). File Manager è il contatore di Ubuntu di Windows Explorer.

Ora vai al menu in alto-> Mostra file nascosti :

Fare clic su Mostra file nascosti per visualizzare file e cartelle nascosti

Come nascondere file o cartelle in Ubuntu

Quindi, quando abbiamo imparato a vedere i file nascosti in Ubuntu, vediamo ora come possiamo nascondere una cartella. Sfortunatamente / in modo interessante, non esiste un modo simile in Windows per nascondere una cartella. In Windows fai clic destro su un file e scegli l'opzione per renderlo nascosto. Ma questa opzione non è disponibile in Ubuntu.

Allora, come puoi nascondere una cartella in Ubuntu? Molto semplice! Usando la proprietà Linux di nascondere un file / cartella. In Linux, se il nome del file inizia con. (punto), è considerato come un file nascosto.

Ora se vuoi nascondere un file o una cartella, diciamo MyFolder, basta rinominarlo in .MyFolde r ed essere preso come un file nascosto. Quindi aggiungendo dot lo rende una cartella nascosta (incluse tutte le sottocartelle e i file al suo interno).

Lasciatemi chiarire una cosa qui. Non stiamo parlando di bloccare una cartella in Linux. Si nasconde una semplice cartella. E credimi, anche questo aiuta molto a nascondere i 'file speciali' nel tuo computer :)

Raccomandato

Come usare i file RAR in Ubuntu Linux
2019
Vedi la cronologia chat modificata di Skype in Linux
2019
No scherzo! Microsoft ha aderito alla Linux Foundation
2019