Googler: ora puoi Google dal terminale Linux!

Una domanda veloce: cosa fai ogni giorno? Certo, un sacco di cose. Ma posso dire una cosa, cerchi su Google quasi ogni giorno (se non tutti i giorni). Ho ragione?

Ora, se sei un utente Linux (che suppongo tu sia), ecco un'altra domanda: non sarebbe bello se tu puoi Google senza nemmeno lasciare il terminale? Senza nemmeno aprire una finestra del browser?

Se sei un appassionato * nix e anche una di quelle persone che adorano la vista del terminale, so che la tua risposta è - Sì. E penso che anche a voi piacerà il piccolo e ingegnoso strumento che presenterò oggi. Si chiama Googler !

Googler: Google nel tuo terminale Linux

Googler è una semplice utility da riga di comando per Google-go direttamente dalla tua finestra di terminale. Googler supporta principalmente tre tipi di ricerche Google:

  • Ricerca Google : semplice ricerca su Google, equivalente alla ricerca sulla home page di Google.
  • Ricerca Google News : Google cerca notizie, equivalente alla ricerca su Google News.
  • Google Site Search : Google alla ricerca di risultati da un sito specifico.

Googler mostra i risultati della ricerca con il titolo, l'URL e l'estratto della pagina. I risultati della ricerca possono essere aperti direttamente nel browser con solo un paio di sequenze di tasti.

Interfaccia googler

Installazione su Ubuntu

Esaminiamo prima il processo di installazione.

Per prima cosa assicurati di avere python versione 3.3 o successiva usando questo comando:

python3 --version 

In caso contrario, aggiornalo. Googler richiede python 3.3+ per l'esecuzione.

Sebbene Googler non sia ancora disponibile tramite il repository di pacchetti su Ubuntu, possiamo facilmente installarlo dal repository GitHub. Tutto ciò che dobbiamo fare è eseguire i seguenti comandi:

 cd /tmp git clone //github.com/jarun/googler.git cd googler sudo make install cd auto-completion/bash/ sudo cp googler-completion.bash /etc/bash_completion.d/ 

E questo è tutto. Googler viene installato insieme alla funzione di completamento automatico del comando.

Funzionalità e utilizzo di base

Se esaminiamo tutte le sue caratteristiche, Googler è uno strumento abbastanza potente. Alcune delle caratteristiche principali sono:

  • Interfaccia interattiva : esegui il seguente comando nel terminale:
     googler 

    L'interfaccia interattiva sarà aperta. Lo sviluppatore di Googler, Arun Prakash Jana lo chiama omniprompt . Puoi entrare ? per i comandi disponibili su omniprompt.

    Guida di Googler OmniPrompt

    Dall'omniprompt, inserisci le frasi di ricerca per avviare la ricerca. È quindi possibile immettere n o p per spostarsi nella pagina successiva o precedente dei risultati di ricerca.

    Per aprire qualsiasi risultato di ricerca in una finestra del browser, inserisci il numero di indice di quel risultato. Oppure puoi aprire la pagina di ricerca stessa inserendo o .

  • Ricerca di notizie : se vuoi cercare News, avvia googler con l'argomento N opzionale:
     googler -N 

    Il successivo omniprompt recupererà i risultati da Google News.

  • Ricerca nel sito : se vuoi cercare pagine da un sito specifico, esegui googler con l'argomento w {domain} :
     googler -w itsfoss.com 

    Il successivo omniprompt con risultati di recupero solo dal blog di FOSS di It!

  • Pagina manuale : eseguire il seguente comando per la pagina di manuale di Googler dotata di vari esempi:
     man googler 
  • Ricerca specifica per paese / dominio Google:
     googler -c in "hello world" 

    Il comando di esempio precedente aprirà i risultati della ricerca dal dominio indiano di Google (in India).

  • Filtra i risultati della ricerca per durata e preferenza della lingua.
  • Supporto per le parole chiave di ricerca di Google, come ad esempio: sito: esempio.com o tipo di file: pdf ecc.
  • Supporto proxy HTTPS.
  • La shell comanda il completamento automatico.
  • Disabilita la correzione ortografica automatica.

Ci sono molto di più. Puoi trasformare Googler in base alle tue esigenze.

Googler può anche essere integrato con un browser basato su testo (come - elinks, link, lynx, w3m ecc.), In modo che non sia nemmeno necessario lasciare il terminale per navigare nelle pagine web. Le istruzioni possono essere trovate sulla pagina del progetto GitHub di Googler.

Se vuoi una dimostrazione grafica delle varie funzionalità di Googler, sentiti libero di controllare la registrazione del terminale allegata alla pagina del progetto GitHub: jarun / googler v2.7 demo rapida.

Pensieri su Googler?

Anche se Googler potrebbe non sentirsi necessario o desiderato da tutti, per qualcuno che non vuole aprire il browser solo per cercare su google o semplicemente vuole spendere quanto più tempo possibile nella finestra del terminale, è davvero un ottimo strumento. Cosa pensi?

Raccomandato

Come aggiornare facilmente il kernel di Linux in Ubuntu e Linux Mint
2019
12 computer a scheda singola: alternativa a Raspberry Pi
2019
Rilascio di Solus 3! Scopri le nuove funzionalità
2019