Google cambia Android in OpenJDK per contrastare le cause Oracle

Oracle ha fatto causa a Google sull'uso di Java in Android per un po ', ma Google ha adottato misure per impedire che future versioni di Android siano interessate da ulteriori cause legali.

Storia della disputa

La controversia giudiziaria di Oracle America, Inc. contro Google, Inc. è in corso dall'agosto del 2010. In questo caso, Oracle afferma che Google sta violando i loro diritti d'autore e brevetti associati a Java includendo alcune librerie Java in Android.

Quando Google ha introdotto per la prima volta Android nel 2007, hanno annunciato che avrebbero utilizzato Java per una parte del sistema. Questo era il momento in cui Java era di proprietà di Sun Microsystem. Al momento, Sun era aperto a Google utilizzando Java. C'è stato un tentativo di raggiungere un accordo di licenza, ma non ne è venuto fuori nulla. Dopo l'acquisto di Sun da parte di Oracle e l'acquisizione di Java, c'è stato un altro giro di conversazione, che non ha portato a un accordo. Oracle ha quindi presentato una denuncia contro Google.

Dopo che Oracle ha acquistato Sun e acquisito così Java, c'è stato un altro giro di conversazioni, che non ha portato a un accordo. Oracle ha quindi presentato una denuncia contro Google.

Google utilizza l'Open Source per contrastare Oracle

Per impedire a Oracle di presentare ulteriori azioni legali, Google ha annunciato che sostituiranno le attuali librerie Java con OpenJDK, che è disponibile gratuitamente sotto licenza GPL. OpenJDK è fondamentalmente una versione open source di Java fornita anche da Oracle.

Hai letto bene. Google sta impedendo ulteriori controversie sulla licenza Java passando a una versione open source di Java fornita dalla società che li ha citati.

Oltre a impedire a Oracle di intraprendere azioni legali future, l'implementazione di OpenJDK consente anche a Google di utilizzare le ultime funzionalità di Java. Dal 2007, Android utilizza un'implementazione di Java denominata Apache Harmony. Apache ha smesso di supportare Harmony nel 2011, ma Google ha mantenuto vivo il progetto.

Ora che OpenJDK è più maturo, Google può abbandonare quel vecchio codice e sfruttare le funzionalità più recenti e aggiornate.

Cosa ne pensi della mossa di Google? Dovrebbero averlo fatto prima?

Raccomandato

7 Cose essenziali da fare dopo l'installazione di Arch Linux
2019
Apache OpenOffice potrebbe essere presto morto e non piangerò nemmeno
2019
Come guardare Netflix su Ubuntu Linux
2019