Rilasciato GNOME 3.26! Scopri le nuove funzionalità

Breve: GNOME 3.26 è appena stato rilasciato. Scopri le novità in GNOME 3.26.

GNOME 3.26 è l'ultima versione di GNOME 3 rilasciata sei mesi dopo l'ultima versione stabile GNOME 3.24. La versione, denominata in codice "Manchester", è la 33a versione stabile del desktop libero e open-source.

Nuove funzionalità in GNOME 3.26

1. Una ricerca di sistema migliorata

Uno dei principali cambiamenti visti nella shell di GNOME 3.26 è il layout migliorato che rende più facile per gli utenti leggere e mostrare più elementi contemporaneamente. Ora è anche possibile cercare azioni di sistema come spegnimento, blocco schermo, blocco dell'orientamento, disconnessione e cambio utente. Va notato che gli ultimi due possono apparire nei risultati di ricerca se c'è più di un utente. Inoltre, il blocco dell'orientamento verrà visualizzato solo se il dispositivo supporta la rotazione automatica dello schermo.

2. Impostazioni Applicazione Hai un nuovo layout

GNOME Control Center è ora chiamato Impostazioni. Una barra laterale ha sostituito la precedente griglia di icone che consente all'utente di passare da una zona all'altra. Ciò aiuta a facilitare la navigazione nell'applicazione delle impostazioni. La finestra delle impostazioni può ora essere ridimensionata ed è più grande e più confortevole. Anche le impostazioni di rete di GNOME hanno visto alcune modifiche. C'è un'area dedicata alle impostazioni solo per WiFi.

3. Sincronizzazione del browser

È ora possibile sincronizzare i segnalibri, la cronologia del browser e le password nel browser GNOME utilizzando il servizio di sincronizzazione di Firefox. Quindi ora puoi avere un backup online delle informazioni del browser che puoi condividere con Firefox desktop e mobile. Questo può essere impostato nella sezione delle preferenze dell'applicazione Web.

4. Colore Emoji

GNOME ora ha emoji a colori nella versione GNOME 3.26. Il client IRC di GNOME, Polari ha un selezionatore di emoji dedicato. È anche possibile cercare e copiare emoji e inserirli in messaggi e documenti grazie all'applicazione Caratteri.

5. Altre modifiche

Nautilus, il file manager di GNOME ha un sacco di correzioni di bug e miglioramenti. Ora puoi eseguire una ricerca a testo integrale, una funzione richiesta da molti utenti. Utilizza sia il nome del file che le parole corrispondenti all'interno dei documenti supportati per un risultato di ricerca migliore.

Altre importanti modifiche includono una riprogettazione delle impostazioni dello schermo e dei perfezionamenti del sistema. Con le nuove impostazioni di visualizzazione, è possibile avere una versione di anteprima dell'impostazione di ridimensionamento. Con questo, ciò che vedi sullo schermo viene regolato per adattarsi alla densità del display solitamente espressa in DPI. Ciò semplifica la lettura da parte dell'utente e la visualizzazione della giusta quantità di contenuti.

I perfezionamenti del sistema includono una transizione uniforme di finestre quando ingrandite, scattate a metà schermo o non graduate; un aumento delle dimensioni delle miniature di Windows per facilitare la scelta della finestra desiderata.

Ecco un video di GNOME che mostra le nuove funzionalità in GNOME 3.26. Puoi anche iscriverti al nostro canale YouTube per i video di Linux.

Ottenere GNOME 3.26

La distribuzione a rotazione distro come Arch e Antergos dovrebbe essere presto disponibile. L'imminente Ubuntu 17.10 sarà rilasciato con GNOME 3.26.

Per altre distribuzioni Linux, dipenderà da quando la distribuzione fornirà l'aggiornamento.

GNOME Trivia

GNOME fornisce alle versioni stabili un numero di versione pari mentre il numero di versione dispari viene utilizzato per la versione di sviluppo. Quindi il team di GNOME potrebbe aver iniziato a lavorare su GNOME 3.27, che verrà rilasciato in seguito come versione stabile di GNOME 3.28.

Come Ubuntu, GNOME segue un ciclo di rilascio di sei mesi e quindi abbiamo una versione di GNOME a marzo e un'altra a settembre di ogni anno.

Un altro fatto divertente. GNOME ha iniziato ad usare i nomi in codice per le sue versioni nel 2015. Queste versioni prendono il nome dalla città ospitante degli eventi GNOME.

Ora puoi indovinare perché GNOME 3.26 è chiamato Manchester.

Raccomandato

Le 20 principali estensioni GNOME che dovresti usare in questo momento
2019
Ecco $ 5 di Linux Mini PC per Internet of Things
2019
La guida completa per l'utilizzo di ffmpeg in Linux
2019