Spiegato: quale versione di Ubuntu dovrei usare?

Breve: Confuso tra Ubuntu vs Xubuntu vs Lubuntu vs Kubuntu ?? Vuoi sapere quale sapore di Ubuntu dovresti usare? Questa guida per principianti ti aiuta a decidere quale Ubuntu dovresti scegliere.

Quindi, hai letto dei motivi per passare a Linux e ai suoi benefici e alla fine ho deciso di provarlo. Buono.

Ora, dopo ulteriori letture su internet, conoscendo il punto di vista delle persone su cui Linux è adatto ai principianti, hai deciso di installare Ubuntu. Una decisione saggia

Forse a questo punto ti starai chiedendo su quale Ubuntu dovresti scegliere e come dovresti procedere con l' installazione di Ubuntu .

Aspettare! Ho detto "quale Ubuntu"? Se sei sorpreso da questa espressione, significa che devi conoscere un po 'di Ubuntu prima di installare Ubuntu.

Perché ci sono così tanti Ubuntu? Quale Ubuntu dovrei scegliere?

Se hai letto sui forum e sui blog, potresti aver trovato alcuni termini come Kubuntu, Xubuntu, Lubuntu, ecc. No, questi non sono soprannomi che le persone hanno dato alla loro Ubuntu. Lascia che ti spieghi la ragione di "quegli Ubuntu".

Queste sono varie varianti di Ubuntu che sono categorizzate in base al loro uso specifico o basate sull'ambiente desktop.

Quando si parla di Linux, si ha la "libertà" di scegliere l '"ambiente desktop". Un ambiente desktop è fondamentalmente un insieme di componenti per fornire elementi di interfaccia utente grafica comuni come icone, barre degli strumenti, sfondi e widget del desktop. La maggior parte degli ambienti desktop ha il proprio set di applicazioni e utilità integrate in modo che gli utenti ottengano un aspetto uniforme durante l'utilizzo del sistema operativo.

Fondamentalmente, cambia l'aspetto dei sistemi operativi che usi e, a volte, i programmi che usi.

Non sei ancora convinto? Permettetemi di darvi un'analogia piuttosto sciolta. È come vestirsi. Se ti vesti come un hippy, sembrerai un hippy. Se hai i capelli hippy, c'è una sensazione uniforme di essere un hippy.

Quindi, qual è il vantaggio di utilizzare un ambiente desktop rispetto ad altri? Nella precedente analogia con i vestiti, se indossi jeans attillati, potresti sembrare più intelligente ma non puoi correre più veloce. C'è un compromesso, vedi.

Allo stesso modo, alcuni ambienti desktop si concentrano sull'utilizzo della grafica ma richiedono una migliore configurazione hardware. Mentre alcuni altri ambienti desktop funzionano meglio su computer con configurazione bassa ma potrebbero non sembrare così buoni.

Facile identificare un hippie con il suo aspetto

Immagine di cortesia: Tuttly

Quali sono i diversi tipi di Ubuntu disponibili?

Nel mondo desktop di Linux, le varianti di desktop environment sono anche chiamate 'flavors'. Di seguito è riportato l'elenco dei sapori ufficiali di Ubuntu:

  • Ubuntu GNOME (flavor di Ubuntu predefinito)
  • Xubuntu
  • Lubuntu
  • kubuntu
  • Mate Ubuntu
  • Ubuntu Budgie
  • Ubuntu Kylin
  • UbuntuStudio
  • Mythubuntu
  • Edubuntu
  • Ubuntu Unity (vecchia versione)

Ho specificamente menzionato che questi sono i sapori ufficiali. Questi sapori sono approvati da Canonical, la casa madre di Ubuntu. Rilasciano una nuova versione allo stesso tempo delle principali versioni di Ubuntu Unity. Seguire lo stesso ciclo di sviluppo e il programma di rilascio.

Dal momento che questi sono i sapori ufficiali, vuol dire che ci sono anche altre varianti di Ubuntu?

Sì, ma non sono associati a Canonical. Sono creati da utenti di Ubuntu hobbisti che vogliono utilizzare altri ambienti desktop che non sono supportati ufficialmente da Ubuntu. A differenza di Windows e Mac OS X, gli utenti Linux hanno la "libertà" di utilizzare il sistema a proprio piacimento e provare nuove cose. È possibile installare vari ambienti desktop sul proprio sistema Linux, in parallelo con l'ambiente desktop predefinito già installato.

Ad esempio, se si utilizza Ubuntu Unity, è possibile installare GNOME su Ubuntu e passare a piacere tra i due ambienti desktop.

Puoi installare vari ambienti desktop sul tuo sistema Linux. Gli utenti esperti di Linux, per hobby e curiosità, portano ad Ubuntu altri ambienti desktop (la codifica è coinvolta qui) e poi altri utenti di Ubuntu entusiasti li provano (nessuna codifica richiesta).

Se un ambiente desktop (ad esempio XYZ) può essere installato in questo modo, perché dovrebbe esserci un nuovo sapore di Ubuntu XYZ?

Perché a volte gli ambienti desktop sono in conflitto tra loro e si finisce con alcune icone mancanti, programmi duplicati o un sistema piuttosto non raffinato. Per questo motivo, viene rilasciato un gusto di Ubuntu dedicato in modo che gli utenti ottengano la perfetta esperienza dell'ambiente desktop selezionato.

Quindi, quale Ubuntu è più adatto per me?

Dipende dal tuo bisogno. Consentitemi di elencare le caratteristiche e gli scopi di ogni gusto ufficiale di Ubuntu e quindi potete decidere quale è adatto a voi.

1. Ubuntu o Ubuntu Default o Ubuntu GNOME

Questa è la versione predefinita di Ubuntu dal 2017. Un'interfaccia simile a Mac OS X (ci scusiamo con gli utenti di Ubuntu). Questo è l'obiettivo principale del team di Ubuntu. Troverai molto supporto sui forum e la maggior parte degli articoli su vari blog di Ubuntu sono scritti intorno ad esso. In breve, più supporto e risorse disponibili per questo.

Ma GNOME richiede un hardware superiore alla media per funzionare. È affamato di risorse. Quindi se il tuo sistema ha RAM inferiore a 4 GB, non lo consiglio.

Puoi guardare questa recensione video di Ubuntu 18.04 per saperne di più:

Predefinito di Ubuntu

2. Kubuntu

Kubuntu è la versione KDE di Ubuntu. L'ambiente desktop Plasma KDE è noto per l'opzione di configurazione point-and-click. Il plasma è moderno ed elegante. Un sacco di tweaks sono disponibili sul desktop come widget, screenlets ecc. Se ti piace personalizzare il desktop, questa potrebbe essere la tua scelta.

Kubuntu va bene per un sistema medio. Se il tuo sistema ha RAM oltre 2 GB, dovresti stare bene con esso.

Puoi vedere la recensione video di Kubuntu 18.04 sul nostro canale YouTube per vederlo in azione:

kubuntu

Immagine di cortesia: softwsp

3. Xubuntu

Xubuntu utilizza l'ambiente desktop Xfce. È un vecchio ambiente desktop e offre opzioni di personalizzazione del desktop di base. Potrebbe non essere bello come Ubuntu Unity ma certamente non sembra troppo cattivo o troppo vecchio.

Inoltre, è adatto per sistemi con configurazione bassa. Anche se hai un sistema con 1 GB di RAM, andrà bene con Xubuntu.

Al rovescio della medaglia, non otterrai un sistema moderno.

Xubuntu

4. Lubuntu

Come Xubuntu, anche Lubuntu risponde alle necessità del sistema di fascia più bassa. Utilizza LXDE, un ambiente desktop leggero ed efficiente dal punto di vista energetico. Se provieni da Windows XP, avrai una sensazione simile.

Lubuntu è il più leggero tra tutti. Anche se si dispone di un sistema con meno di 1 GB di RAM, Lubuntu lo gestirà. Gestisce la potenza in modo efficiente in modo che il tuo sistema non si surriscaldi troppo spesso.

Al ribasso, non penso che Lubuntu sia un sistema moderno. Dovrai scendere a compromessi con l'aspetto qui.

Lubuntu

5. Ubuntu Unity aka Ubuntu 16.04

Ubuntu Unity Desktop

Ubuntu Unity era l'interfaccia predefinita fino al 2016. Nel 2017 Ubuntu ha lasciato Unity come desktop predefinito a favore di GNOME. Unity è un bellissimo desktop che richiede una configurazione hardware decente.

A meno che non sia necessario utilizzare Ubuntu 16.04 per motivi specifici, suggerirei di attenersi alla nuova versione predefinita di Ubuntu GNOME 18.04.

Ubuntu Unity 16.04

6. Ubuntu MATE

Ubuntu MATE utilizza l'ambiente desktop MATE che è biforcato da GNOME 2. A differenza di GNOME (versione 3), GNOME 2 aveva un approccio desktop più tradizionale. A molte persone non è piaciuta la nuova interfaccia di GNOME 3 e questo ha portato alla nascita dell'ambiente desktop Mate.

Se hai una configurazione hardware inferiore e ti piace un desktop più tradizionale, ti piacerebbe Ubuntu Mate. Questo video mostra Ubuntu MATE 18.04 in azione:

Ubuntu MATE

7. Ubuntu Budgie

Ubuntu Budgie è l'ultimo sapore ufficiale di Ubuntu. Come suggerisce il nome, utilizza Budgie come desktop. L'ambiente desktop Budgie è sviluppato da Solus Linux. Grazie al suo aspetto moderno ed elegante, Budgie ha presto sviluppato un buon seguito.

Budgie fornisce un'area di notifica simile a macOS e GNOME come launcher laterale. L'interfaccia utente complessiva è esteticamente gradevole. Vai per questo se vuoi un desktop dall'aspetto moderno. Ecco come appare:

Ubuntu Budgie

8. Ubuntu Kylin

Questo sapore di Ubuntu è specificamente focalizzato sugli utenti cinesi. Fornisce supporto per la lingua cinese e poche altre cose più adatte per gli utenti cinesi.

Ubuntu Kylin

9. Edubuntu

Edubuntu è una forma più breve di Education + Ubuntu. Fondamentalmente, è un'implementazione di GNOME focalizzata su scuole e istituti scolastici. Viene fornito in bundle con applicazioni e giochi adatti agli studenti.

Non ti consiglierò di usare Edubuntu per l'elaborazione general purpose. Ha un focus limitato. Stai meglio con altre varianti di Ubuntu.

Edbuntu

10. Ubuntu Studio

Sebbene Ubuntu Studio utilizzi l'ambiente desktop Xfce, viene preinstallato con strumenti audio video. Questa variante di Ubuntu soddisfa il bisogno di creatori di audio, video e grafica.

Se sei nel campo creativo, Ubuntu Studio potrebbe essere di tuo interesse.

Ubuntu Studio

11. Mythbuntu

Mythbuntu è un'installazione minimale di Ubuntu pensata esclusivamente per MythTV. MythTV è un software open source per PC multimediali e home theater.

Questo è di nuovo, non adatto per l'informatica generica. Evitalo.

Mythbuntu

Quale Ubuntu scegliere e come?

Per riassumere, come normale utente desktop, il focus dovrebbe essere su Ubuntu, Kubuntu, Lubuntu, Xubuntu, Ubuntu Mate e Ubuntu Budgie. E in base alle tue preferenze, puoi scegliere di installare quello che ti piace.

Se sei ancora confuso sulla scelta del gusto di Ubuntu, ti suggerisco di provarli. Puoi iniziare creando live USB di sapori di Ubuntu uno per uno e poi testarli senza nemmeno installarli.

Ho appena scelto il mio gusto Ubuntu ma non riesco a capire quale versione utilizzare

Questa è un'altra domanda che potrebbe disturbarti. Al momento della stesura di questo articolo, potresti trovarti a chiedermi se è necessario installare Ubuntu 14.04, 16.04, 17.10 o 18.04? Ancora di più, potresti chiederti quali sono esattamente quei numeri.

Per capire quelle versioni, è necessario conoscere il ciclo di rilascio di Ubuntu. Un numero di versione di Ubuntu comprende effettivamente l'anno e il mese in cui è stato rilasciato. Quindi, quando vedi Ubuntu 16.04, sai che è stato rilasciato per la prima volta ad aprile 2016.

Ubuntu rilascia una nuova versione ogni sei mesi. E questo accade nel mese di aprile (04) e ottobre (10). Esistono due tipi di versioni:

  • Rilascio normale: rilasciato ogni 6 mesi ed è supportato per 9 mesi.
  • Rilascio LTS (Long Term Support): rilasciato ogni 2 anni e supportato per 5 anni

I pro di una versione normale sono che si ottengono le ultime funzionalità, applicazioni e la versione più recente dei vari software. Tuttavia, dovrai eseguire l'aggiornamento ogni nove mesi. Ad esempio, se si sceglie di installare Ubuntu 17.04 (qualsiasi sapore), non si otterranno aggiornamenti dopo il 18 gennaio. Questo lascerà il tuo sistema non protetto.

Se si sceglie una versione LTS (qualsiasi sapore), non è necessario preoccuparsi di eseguire l'aggiornamento a una versione più recente ogni 9 mesi. Tuttavia, potrebbe essere necessario del tempo prima di avere le ultime versioni di alcuni software. Le versioni LTS sono preferite per le macchine del sistema di produzione ed è per questo che solo la versione stabile di vari programmi è messa a loro disposizione.

Al momento di scrivere questo articolo, se ti stavi chiedendo quale versione di Ubuntu scegliere, ti suggerisco Ubuntu 18.04 LTS. Sarai coperto fino al 2023.

Tutto bene, ma dovrei andare per Ubuntu a 32 o 64 bit?

Alla fine, potresti chiedere se hai bisogno di installare Ubuntu a 32 o 64 bit?

Per questo, il mio suggerimento è di identificare prima se si dispone di un sistema a 32 bit o di un sistema a 64 bit. Puoi usare questo trucco in Windows per scoprirlo.

  • Se il tuo sistema supporta 64 bit e hai più di 2 GB di RAM, installa Ubuntu a 64 bit
  • Se il tuo sistema supporta 32 bit o se il tuo sistema ha meno di 2 GB di RAM, installa Ubuntu MATE a 32 bit o Lubuntu.

Giusto per aggiungere, Google Chrome non è supportato su Linux a 32 bit. Quindi scegli saggiamente.

Hai pensato a quale installazione di Ubuntu?

Penso di aver fornito abbastanza per aiutarti a decidere su quale Ubuntu dovresti scegliere di installare. Ma se hai ancora domande o anche suggerimenti, fammelo sapere nella sezione commenti qui sotto. Mi piace sempre leggere e rispondere ai commenti.

Raccomandato

MidnightBSD Hits 1.0! Acquista Novità
2019
OS fucsia: cosa devi sapere
2019
Fedora 24 è stata rilasciata!
2019