Rilasciato digiKam 5.0! Installalo su Ubuntu Linux

Uno dei migliori software fotografici per Linux, digiKam ha una nuova versione dopo due lunghi anni. L'ultima versione 5.0 mette in evidenza una serie di nuove funzionalità con un codice riprogettato in Qt 5.

digiKam è una gestione fotografica digitale open source avanzata disponibile per Linux, Windows e Mac OS X. Se possiedi una DSLR e desideri visualizzare, gestire, modificare, migliorare, organizzare, taggare e condividere fotografie con sistemi Linux, digiKam è una delle migliori scelte disponibili.

digiKam è fondamentalmente un'applicazione KDE, ed è per questo che dipendeva molto da KDE fino ad ora. Riscrivendo il codice in Qt 5, ora ha eliminato l'80% delle dipendenze di KDE. Un compito scoraggiante questo lavoro di reingegnerizzazione è stato.

Con questa importante versione, digiKam prevede anche di introdurre un ciclo di rilascio più breve. Quindi, non più in attesa di anni per nuove funzionalità. Una buona notizia per gli utenti di digiKam. Diamo un'occhiata alle funzionalità principali di digiKam versione 5.0.

cambiamenti di digiKam 5.0

La maggior parte delle modifiche sono nel codice, quindi potresti non visualizzarlo, ma puoi certamente sentirlo mentre lo usi.

  • implementazione multi-thread per interrogare il database
  • nuovo Lazy Synchronization Tool per migliorare il flusso di lavoro dei metadati
  • portati kipi-plugin a Qt5
  • codice del database rinnovato e un nuovo pannello di configurazione del database
  • ora è possibile impostare MySQL datebase al primo avvio

Se sei interessato, puoi leggere tutte le nuove modifiche in digiKam 5.0 qui.

Installa digiKam 5.0 in Ubuntu 16.04 e Linux Mint 18

Dal momento che la nuova versione non è ancora disponibile nel repository ufficiale di Ubuntu, dovremo utilizzare un PPA non ufficiale. Apri un terminale e utilizza i comandi seguenti:

sudo add-apt-repository ppa:philip5/extra sudo apt update sudo apt install digikam5 

Il PPA sopra è disponibile solo per Ubuntu 16.04 e 15.10.

digiKam è una grande applicazione, circa 400 MB di dimensione. Una volta installato, puoi cercare e trovare digiKam per avviarlo. Ti verrà chiesto un numero di opzioni di configurazione alla prima esecuzione. Non c'è bisogno di avere paura, è abbastanza evidente.

Rimuovi digiKam 5.0 installato tramite PPA

Se si desidera rimuovere digiKam installato tramite il PPA sopra, è possibile utilizzare i seguenti comandi:

 sudo apt remove digikam5 sudo add-apt-repository --remove ppa:philip5/extra 

Hai provato?

Hai provato a installare digiKam 5 in Ubuntu o Linux Mint? Come ti piace? Usi digiKam o qualche altro software di gestione delle foto in Linux? Condividi le tue opinioni.

Raccomandato

Il nuovo lettore musicale Elisa di KDE: così vicino, eppure così lontano
2019
MPV Player: un riproduttore video minimalista per Linux
2019
Le migliori distribuzioni Linux basate su Fedora
2019