Lo strumento di gestione della configurazione Chef annuncia di diventare open source al 100%

Nel caso in cui non lo sapessi, tra i più popolari servizi di software di automazione, Chef è uno dei migliori in circolazione.

Recentemente, ha annunciato alcune nuove modifiche al suo modello di business e al software. Mentre sappiamo che tutti qui credono nel potere dell'open source - e anche Chef lo supporta. Quindi, ora hanno deciso di andare al 100% open source.

Comprenderà tutti i loro software con la licenza Apache 2.0. Puoi usare, modificare, distribuire e monetizzare il loro codice sorgente se rispetti la politica del marchio.

Oltre a questo, hanno anche introdotto un nuovo servizio per le imprese, daremo un'occhiata a questo mentre leggi.

Perché 100% Open Source?

Gli esempi di alcuni modelli commerciali commerciali open source hanno incoraggiato lo chef a prendere questa decisione. Nel loro post sul blog, hanno anche parlato di questo:

Non stiamo apportando questo cambiamento alla leggera. Nel corso degli anni abbiamo sperimentato e imparato da una varietà di diversi modelli open source, comunitari e commerciali, alla ricerca del giusto equilibrio. Crediamo che questo cambiamento, e il modo in cui lo abbiamo realizzato, allinea meglio gli obiettivi delle nostre comunità con i nostri obiettivi di business.

Barry crist, ceo dello chef

Quindi, vogliono che le persone collaborino e utilizzino il loro codice sorgente senza alcuna restrizione. Questa è una grande notizia per le persone che vogliono sperimentare le loro idee su un'applicazione non commerciale. E, come per le imprese che lavorano con Chef, il modello open source li aiuterà a ottenere il meglio dai servizi dello Chef.

Barry Crist (CEO of Chef) ha anche menzionato:

Ciò significa che tutto il software che produciamo verrà creato in repository pubblici. Significa anche che apriremo al pubblico un maggior numero di processi di sviluppo del prodotto, tra cui roadmap, triage e altri aspetti del nostro processo di progettazione e pianificazione dei prodotti.

Nuovo lancio: Chef Enterprise Automation Stack

Per semplificare il modo di distribuire e aggiornare il proprio software per le imprese, hanno introdotto un nuovo "Chef Enterprise Automation Stack". Sarà specificamente adattato alle imprese che si affidano allo Chef.

Tuttavia, sarà anche disponibile gratuitamente - per uso non commerciale o sperimentazione.

Per descriverlo, Barry ha scritto:

Chef Enterprise Automation Stack è ancorato da Chef Workstation, il modo più rapido per ottenere un ambiente di sviluppo attivo e funzionante, e Chef Automate come osservabilità aziendale e console di gestione per il sistema. È incluso anche Chef Infra (in precedenza solo Chef) per l'automazione delle infrastrutture, Chef InSpec per l'automazione della sicurezza e della conformità e Chef Habitat per l'implementazione delle applicazioni e l'automazione delle orchestrazioni.

Quindi, ora ricevi più vantaggi, se acquisti un abbonamento Chef.

Avvolgendo

Con questi importanti cambiamenti, Chef sembra offrire servizi più efficienti tenendo presente il futuro dei loro servizi software e le aziende che si affidano a loro.

Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.

Raccomandato

KDE annuncia il sistema operativo open source basato su Linux: Plasma Mobile
2019
9 cose da fare dopo l'installazione di Ubuntu 16.04
2019
3 migliori applicazioni per Internet Streaming Radio su Ubuntu
2019