CHIP: The Little ARM Computer che prova

Sfortunatamente, la compagnia (Next Thing Co) non è più in attività. Piccoli numeri sono disponibili su eBay. I repository software ufficiali non vengono più aggiornati, ma alcuni clienti stanno lavorando per rimediare a ciò.

Quando il Raspberry Pi è stato rilasciato all'inizio del 2012, ha dato il via a una rivoluzione nel settore informatico ARM. Sono stati venduti milioni di schede informatiche e una nuova industria è cresciuta intorno a piccole schede computerizzate ARM. C'erano molti copioni perché altri volevano entrare nella nuova corsa all'oro tecnologica. Uno di questi gruppi è stato chiamato Next Thing Co e ha lanciato un prodotto denominato CHIP.

Cos'è il CHIP?

Il CHIP è apparso per la prima volta in una campagna Kickstarter lanciata il 7 maggio 2015. Il loro obiettivo era di raccogliere $ 50.000 per costruire le tavole. La campagna si è conclusa con oltre $ 2 milioni raccolti.

Per darti un'idea di ciò che il CHIP ha da offrire, ho creato la tabella seguente per confrontare le funzionalità del Raspberry Pi 2 (che è stato rilasciato prima della campagna Kickstarter) e il più recente Raspberry Pi 3.

PATATA FRITTARaspberry Pi 2Raspberry Pi 3
RilasciatoMaggio 2016Febbraio 2015Febbraio 2016
Prezzo$ 9$ 35$ 35
processore1 GHZ900 MHz1, 2 GHz
Memoria512 MBI GB1 GB
BluetoothNo

Come puoi vedere guardando questo grafico, che il CHIP aveva una potenza di elaborazione leggermente maggiore rispetto a Pi 2. Aveva anche metà della RAM di entrambi. Con questo in mente, lascia che ti racconti delle mie esperienze.

Il mio viaggio al CHIP

Avevo sentito parlare del CHIP quando è uscito, ma non ho preso parte alla campagna Kickstarter. Con il passare dei mesi, ho letto articoli su spedizioni in ritardo e sostenitori bloccati in attesa che arrivassero i loro dispositivi. Per questo motivo, ho mantenuto il CHIP nella mia wishlist mentale ma non ho fatto il grande passo. Poi un anno dopo, nel luglio del 2016, ho dato un'altra occhiata a esso e alla fine ne ho acquistato uno. Frustratamente, i ritardi non erano finiti. Il mio CHIP non è arrivato fino a metà novembre.

Ho registrato un video unboxing per te. Dai un'occhiata e iscriviti al nostro canale YouTube per ulteriori aggiornamenti di questo tipo.

Il CHIP come desktop

Prima di accendere il CHIP per la prima volta, è stato consigliato di aggiornarlo per primo. Dato che il CHIP ha una memoria interna (a differenza dei PI che usano schede MicroSD), ho dovuto collegarlo al mio computer per farlo lampeggiare. Ho usato il mio desktop di Windows 7 per fare quel lavoro perché Chrome era già installato. Tuttavia, ci sono voluti un po 'di armeggiare per ottenere il software lampeggiante per riconoscere il dispositivo.

Dopo circa dieci tentativi e riavviato un paio di browser, il CHIP viene aggiornato con il sistema operativo più recente. Poiché ho acquistato anche l'adattatore VGA, sono riuscito a collegarlo al mio monitor esistente. Il CHIP ha solo una porta USB, quindi ho usato un mouse wireless Logitech con un dongle Unifying e una tastiera Bluetooth. Il mouse ha funzionato subito, il che mi ha reso molto felice. Ho dovuto eseguire alcune impostazioni per far funzionare la tastiera, ma è normale.

Il CHIP esegue Debian e la versione 4.4 del kernel Linux. Se lo colleghi a un monitor, stai utilizzando un desktop XFCE. Quando ho eseguito screenfetch, ho detto che stavo usando poco più di 200 MB di RAM su 500. Non sembra molto spazio per aprire più applicazioni.

Ho provato a eseguire IceWeasel (rebranding di Debian per Firefox). Funzionava, ma molto lentamente, specialmente con più di due schede aperte. Lo stesso era vero per LibreOffice.

Il team di Next Thing Co ha incluso una piccola applicazione per installare un nuovo software. I pacchetti disponibili erano elencati per categoria e alcuni erano elencati per ambiente desktop, come MATE e KDE. Sono stato sorpreso di vedere il secondo elencato su un sistema che ha solo 500 MB di RAM.

Il CHIP come server

Dopo essere stato deluso dalle prestazioni del CHIP come desktop, ho deciso di eseguirlo come server. Prima di rifare, l'ho ripassato per uso senza testa (che ha richiesto diversi tentativi di funzionare). Il motivo principale per cui ho riflettuto è stato vedere se ha liberato spazio extra. Non è stato così. Immagino che un ambiente desktop non occupi tutto lo spazio che pensavo.

Il problema principale che ho avuto andando senza testa era la connessione con il mio PC. Secondo la documentazione, tutto ciò che devi fare è usare ssh per connettersi a [email protected] . Ho provato su Windows 7 e Linux ma non sono riuscito a connettermi. Per qualche motivo, la funzionalità di rete a configurazione zero non funzionava.

Successivamente, ho provato a utilizzare una connessione seriale tramite un cavo USB. Sfortunatamente, la documentazione su come farlo è stata molto breve e confusa. Anche le persone che ho chiesto sul forum hanno detto che era confuso. Per fortuna, sono stati molto utili.

Una volta effettuato l'accesso al CHIP, ho eseguito nuovamente screenfetch . Questa volta utilizzava solo 62 MB di RAM. Ho provato ad installare NextCloud su come funziona come un cloud personale. ma non sono riuscito a farlo funzionare. Così, ho deciso di installare Apache e usarlo come server locale per esercitarmi sullo sviluppo web. Potrebbe essere lento per WordPress e altri CMS, ma dovrebbe funzionare abbastanza bene.

Pensieri finali

Prima di procedere, tieni presente che questa è l'opinione di un ragazzo, che è più a suo agio con Manjaro (Arch) di Debian. Inoltre, non sono esattamente come utente di livello sysadmin.

Non sorprendentemente, il CHIP non ha avuto una grande esperienza desktop. Era lento, ma era stabile. Non si è bloccato una volta, come ci si aspetterebbe da Debian. Far funzionare il lampeggiatore CHIP è stato un grosso problema, ma recentemente lo hanno aggiornato e migliorato, quindi forse il problema è già stato risolto. La documentazione era confusa e difficile da seguire. Vorrei che avessero avuto più distro o anche scelte OS. Mi piacerebbe provare FreeBSD su questa cosa.

Il CHIP funzionava molto meglio come server che si poteva semplicemente collegare e dimenticare. In questo caso d'uso, 500 MB di RAM non sono un problema. Aveva sia wifi che Bluetooth, che non si possono dire per un mucchio di schede ARM. C'è una grande comunità costruita attorno a questo forum, che rende facile ottenere aiuto sul forum.

Dovevo fare una valutazione a stelle di questo tabellone, darei 3, 5 stelle su 5.

Se vuoi comprare il tuo CHIP, puoi farlo qui.

Se hai esperienza con il CHIP o qualsiasi altra scheda ARM, faccelo sapere nei commenti.

Se hai trovato questo articolo interessante, condividilo con i tuoi amici e familiari sui tuoi siti di social media preferiti.

Raccomandato

Il nuovo lettore musicale Elisa di KDE: così vicino, eppure così lontano
2019
MPV Player: un riproduttore video minimalista per Linux
2019
Le migliori distribuzioni Linux basate su Fedora
2019