Dopo 16 anni di sviluppo, la prima beta di Haiku è finalmente arrivata

Ci sono un certo numero di piccoli sistemi operativi là fuori che sono progettati per replicare il passato. Haiku è uno di quelli. Cercheremo di vedere da dove provenga Haiku e cosa la nuova versione ha da offrire.

Desktop Haiku

Cos'è Haiku?

La storia di Haiku inizia con la defunta Be Inc. Be Inc è stata fondata dall'ex dirigente Apple Jean-Louis Gassée dopo essere stata estromessa dal CEO John Sculley. Gassée voleva creare un nuovo sistema operativo da zero. BeOS è stato creato pensando al lavoro dei media digitali ed è stato progettato per sfruttare l'hardware più moderno dell'epoca. Originariamente, Be Inc ha tentato di creare una propria piattaforma che comprendesse sia hardware che software. Il risultato è stato chiamato BeBox. Dopo che BeBox non è riuscito a vendere bene, si rivolge a BeOS.

Negli anni '90, Apple era alla ricerca di un nuovo sistema operativo in grado di sostituire l'invecchiamento classico del Mac OS. I due contendenti erano Gassée BeOS e Steve Jobs NeXTSTEP. Alla fine, Apple è andato con NeXTSTEP. Essere tentato di concedere la licenza BeOS ai produttori di hardware, ma in almeno un caso Microsoft ha minacciato di revocare la licenza Windows di un produttore se vendevano macchine BeOS. Alla fine, la Be Inc fu venduta a Palm nel 2001 per $ 11 milioni. BeOS è stato successivamente interrotto.

In seguito alla notizia dell'acquisto di Palm, un numero di fan fedeli ha deciso di voler mantenere in vita il sistema operativo. Il nome originale del progetto era OpenBeOS, ma è stato cambiato in Haiku per evitare di violare i marchi di Palm. Il nome è un riferimento al riferimento agli haikus utilizzati come messaggi di errore da molte applicazioni. Haiku è completamente scritto da zero ed è compatibile con BeOS.

Perché Haiku?

Secondo il sito web del progetto, "Haiku" è un sistema veloce, efficiente, semplice da usare, facile da apprendere e molto potente per gli utenti di computer di tutti i livelli ". Haiku viene fornito con un kernel che è stato personalizzato per le prestazioni. Come FreeBSD, c'è un "team unico che scrive tutto dal kernel, driver, servizi userland, toolkit e stack grafico alle applicazioni desktop incluse e alle prefetture".

Nuove funzionalità nella versione beta di Haiku

Dal rilascio di Alpha 4.1 sono state introdotte numerose nuove funzionalità. (Si noti che Haiku è un progetto di passione e tutti gli sviluppatori sono part-time, quindi alcuni non possono passare tanto tempo a lavorare su Haiku come vorrebbero.)

HaikuDepot, gestore dei pacchetti di Haiku

Una delle maggiori caratteristiche è l'inclusione di un sistema completo di gestione dei pacchetti. HaikuDepot ti consente di ordinare molte applicazioni. Molti sono costruiti specificamente per Haiku, ma un numero è stato portato sulla piattaforma, come LibreOffice, Otter Browser e Calligra. È interessante notare che ogni pacchetto Haiku è "un tipo speciale di immagine del filesystem compresso, che viene" montato "al momento dell'installazione". C'è anche un'interfaccia a riga di comando per la gestione dei pacchetti chiamata pkgman .

Un'altra grande caratteristica è un browser aggiornato. Haiku è stato in grado di assumere uno sviluppatore per lavorare a tempo pieno per un anno per migliorare le prestazioni di WebPositive, il browser integrato. Questo include un aggiornamento a una versione più recente di WebKit. WebPositive ora riprodurrà correttamente i video di YouTube.

WebPositive, browser integrato di Haiku

Altre caratteristiche includono:

  • Un preflet di rete completamente riscritto
  • Pulizia dell'interfaccia utente
  • Miglioramenti del sottosistema multimediale, tra cui un miglior supporto per lo streaming, miglioramenti dei driver HDA e miglioramenti del plug-in del decoder FFmpeg
  • Migliorato RemoteDesktop nativo
  • Aggiungi bootloader EFI e supporto GPT
  • Aggiornati i driver Ethernet e WiFi
  • Aggiornati i driver del filesystem
  • Stabilizzazione generale del sistema
  • Stack sperimentale Bluetooth

Pensieri sul sistema operativo Haiku

Ho seguito Haiku per molti anni. Ho installato e giocato con le build notturne una dozzina di volte negli ultimi due anni. Ho anche impiegato del tempo per iniziare a imparare uno dei suoi linguaggi di programmazione, in modo da poter scrivere app. Ma mi sono occupato con altre cose.

Sono molto contrariato a riguardo. Mi piace Haiku perché è un ottimo progetto non Linux, ma si tratta solo di ottenere funzionalità che tutti gli altri danno per scontate, come un gestore di pacchetti.

Se hai un paio di minuti, scarica la ISO e installala sulla macchina virtuale che preferisci. Potrebbe piacerti.

Hai mai usato Haiku o BeOS? Se sì, quali sono le tue funzionalità preferite? Fateci sapere nei commenti qui sotto.

Se hai trovato questo articolo interessante, prenditi un minuto per condividerlo su social media, Hacker News o Reddit.

Raccomandato

8 consigli e trucchi Vim che ti renderanno un utente Pro
2019
Unity Editor è ora ufficialmente disponibile per Linux
2019
5 migliori software di gestione foto di Linux
2019