5 motivi per cui Linux Mint è meglio di Ubuntu

Quale è meglio, Linux Mint o Ubuntu?

Questa domanda è stata lì da quando Linux Mint è arrivata nella foto e questo articolo non risponde a questa domanda. Bene, non interamente.

Allora, di cosa si tratta allora?

Sono stato un utente di Ubuntu per molto tempo. Mi allontano da altre distribuzioni Linux, ma continuo a tornare su Ubuntu, prima o poi. Di tanto in tanto provo con le mani su Linux Mint, soprattutto per scrivere articoli su di esso. Devo dire che usare Linux Mint è un'esperienza abbastanza piacevole.

Essendo un fan sfegatato di Ubuntu, torno a casa da Mint a Ubuntu, ma non prima di notare che Linux Mint è migliore di Ubuntu per un principiante.

È perché ci sono alcune cose che Linux Mint gestisce meglio di Ubuntu, per impostazione predefinita. E questo 'di default' è importante quando parliamo di un principiante di Linux. Perché un utente Linux esperto troverà la sua strada. Sono i principianti che lottano anche con una cosa apparentemente ovvia.

Considerando che ho usato entrambe queste popolari distribuzioni Linux, sono fiducioso di poter fare un confronto equo tra Linux Mint e Ubuntu.

Il confronto che sto facendo qui è dal punto di vista di un principiante utente desktop Linux che probabilmente è appena passato da Windows o sta pensando di passare a Linux. Ma dovrebbe comunque essere una buona lettura per un utente esperto.

5 Cose che rendono Linux Mint migliore di Ubuntu per principianti

Ubuntu e Linux Mint sono indiscutibilmente le più diffuse distribuzioni Linux desktop. Mentre Ubuntu è basato su Debian, Linux Mint è basato su Ubuntu. La domanda è: perché usare una derivata di Ubuntu o una derivata di Debian invece di usare la fonte stessa. La risposta alla domanda è derivativa è meglio.

Gli utenti Debian Hardcore non sarebbero d'accordo ma Ubuntu rende Debian migliore (o dovrei dire più facile?). Allo stesso modo, Linux Mint rende Ubuntu migliore.

Come mai? Ho intenzione di elencare cinque cose che Linux Mint fa meglio di Ubuntu.

Si noti che il confronto è principalmente tra Ubuntu Unity e GNOME vs Linux Mint's Cinnamon desktop. Alcuni parametri potrebbero non essere applicabili ad altre versioni, mentre alcuni potrebbero ancora contenere acqua. Puoi leggere questo articolo per capire cos'è un ambiente desktop.

1. Utilizzo di memoria insufficiente in Cannella

Cannella usa meno risorse di GNOME o Unity

Come notato dal canale YouTube di QuidsUp, una base di cannella impiega quasi la metà di ciò che Unity consuma. È ancora molto meno di GNOME.

Questo rende Linux Mint una scelta migliore di Ubuntu, anche per computer con hardware decente.

Naturalmente, se si dispone di un core i7 con 16 GB di RAM, ciò non avrà importanza. Ma se si dispone di un processore i3 core con 4 GB di RAM, il desktop Cinnamon batte Unity e GNOME a mani basse.

2. Software Manager: più veloce, più lucido, più leggero:

Più leggero, più lucido e migliore

Ubuntu Software Center richiede ancora anni per caricare, consuma pesantemente risorse ed è lento durante l'interazione con il programma. A confronto, il software manager di Linux Mint è più leggero e veloce. Le applicazioni sono suddivise in categorie e quindi sono più facili da navigare su qualcosa che fa anche GNOME Software Center.

3. Sorgenti software con diverse funzioni utili

Questa è forse la caratteristica che mette Mint molto più avanti di Ubuntu in termini di usabilità.

Lo strumento Sorgente software di Mint è molto meglio della sua controparte in Ubuntu. Fornisce l'opzione per ripristinare i repository di default. Che è molto utile quando hai incasinato il tuo elenco di repository.

L'opzione per ripristinare l'impostazione predefinita è un salvagente

Separa anche PPA in modo che tu possa gestirli in modo efficace.

L'opzione per correggere l'errore di aggiornamento comune è molto utile

Oltre a ciò, questo strumento fornisce anche un modo per correggere automaticamente errori di aggiornamento comuni che potresti incontrare. Non che sia un compito erculeo, ma avere uno strumento GUI per farlo è sicuramente una benedizione per i principianti di Linux.

4. Temi, applet e desklet:

Non sto dicendo che è una scienza missilistica installare temi in Ubuntu. Ma Linux Mint lo fa meglio di Ubuntu.

Un sacco di personalizzazione desktop fuori dalla scatola

Innanzitutto, non è necessario installare un nuovo strumento solo per cambiare i temi in Mint. L'ha già coperto in Impostazioni. Oltre a ciò, puoi avere diversi temi della community a tua disposizione in Temi Impostazioni di sistema sotto l'opzione 'Ottieni altro online'.

Ubuntu, d'altra parte, non ha questa facilità nell'installare i temi. Dovrai cercare i luoghi in cui scaricare il file dei temi compressi e installarlo.

Allo stesso modo, Linux Mint ha anche una voce separata in Impostazioni per applet e desktop. È inoltre possibile accedere a una raccolta online di applet e desklet indicatori (Windows come i widget del desktop in Linux).

5. Codec, Flash e molte applicazioni di default:

Non è che non puoi installare i media codec in Ubuntu. Anche Ubuntu offre l'opzione per installare i codec durante l'installazione del sistema operativo stesso. Ma se non lo fai durante l'installazione, ti troverai in difficoltà.

Ubuntu ha un pacchetto chiamato Ubuntu Restricted Extras che è costituito dai più comuni codec multimediali, tra cui Adobe Flash.

Mentre questo pacchetto può essere facilmente installato utilizzando un semplice comando, non lo troverai elencato nel Software Center di Ubuntu.

Linux Mint non viene più con i codec installati più. Ma se cerchi codec, almeno ti fornisce le opzioni corrette.

i codec mancano in Ubuntu Software Center

Inoltre, Mint include anche numerose applicazioni come GIMP, VLC, ecc. Che devi installare separatamente in Ubuntu. Non è un grosso problema, ma è comunque buono avere "applicazioni necessarie" installate di default.

Che ne dici? Mint o Ubuntu?

Nell'ultimo, di nuovo, non è un post di odio contro Ubuntu. Sono un grande fan di Ubuntu. Personalmente, non ho mai apprezzato l'interfaccia di Cinnamon. È troppo noioso e piccolo per me. Preferisco i colori audaci e brillanti di Unity e GNOME.

È solo che Linux Mint sembra essere un'opzione migliore di Ubuntu per un principiante assoluto di Linux. Considerando che Cinnamon ha un'interfaccia come Windows, potrebbe anche essere un fattore nella scelta tra Ubuntu e Linux Mint.

Per gli utenti che hanno una certa esperienza con il desktop Linux, è più un piacere personale tra Ubuntu e Linux Mint. Ma se mai ti chiedi perché Linux Mint su Ubuntu, queste ragioni possono aiutarti a decidere.

Cosa pensi?

Raccomandato

Primo sguardo agli sfondi predefiniti di Ubuntu 15.10
2019
Come mostrare la percentuale della batteria in Ubuntu 18.04 e 17.10
2019
Personalizzazione Ubuntu MATE
2019