5 migliori distribuzioni Linux per programmatori

Può esserci una migliore distribuzione Linux per gli sviluppatori web? O, più genericamente, diciamo che ci può essere una migliore distribuzione Linux per gli sviluppatori ? Qual è la migliore distribuzione Linux per la programmazione?

Abbiamo coperto il sistema operativo SemiCode, una distribuzione Linux per programmatori. Ma il sistema operativo SemiCode è stato interrotto, quindi ho pensato di compilare una lista per rispondere alla tua domanda: quali distribuzioni Linux dovrei usare per la programmazione ?

Molte cose come il linguaggio di programmazione, gli strumenti utilizzati, il supporto, la disponibilità di pacchetti e la velocità del loro aggiornamento nei repository e una serie di requisiti non funzionali come l'ambiente desktop, entrano in gioco la stabilità per determinare la migliore distro Linux per la codifica .

Un programmatore entra in contatto con il sistema operativo in particolare ad un livello più alto rispetto a chiunque altro. Per un programmatore, un sistema operativo deve attivarlo. E per "accendere" intendo creare una passione ardente per codificare e rendere il mondo un posto migliore.

Le migliori distribuzioni Linux per la programmazione

Comunque, iniziamo. Daremo un'occhiata ai gestori di pacchetti, alla disponibilità di pacchetti, alla stabilità, ai modelli di rilascio e agli ambienti desktop delle distro in particolare.

1. Ubuntu

Ubuntu fornisce 3 motivi concreti per i programmatori di usarlo.

Ubuntu è cresciuto così tanto che è diventato piuttosto un desktop Linux premier. Vedo quasi tutti i fornitori di software che producono per la piattaforma Linux offrono un pacchetto .deb. Oggi Ubuntu ottiene il massimo supporto dai venditori rispetto a qualsiasi altra distribuzione.

Ciò significa che qualsiasi IDE, strumenti di cui uno sviluppatore avrà bisogno avrà un programma di installazione .deb pronto per il download. Tutto quello che devi fare è cliccare. Questo ha anche un enorme vantaggio quando il tuo progetto dipende da una versione specifica di un software. Ha anche un enorme repository di software stabile.

Ubuntu fornisce una versione LTS che sarà supportata per un periodo di 5 anni e una versione non LTS mai supportata per 9 mesi. La versione non LTS ha molti pacchetti mai (come la versione LTS invecchia). Ciò facilita una stabilità senza pari. I componenti principali del sistema operativo e del kernel non cambieranno come nel caso del sistema operativo rolling release. Ciò fornisce programmatori e sviluppatori, una base di lavoro stabile e affidabile che non darà alcuna incongruenza.

In terzo luogo, voglio discutere l'ambiente desktop di Ubuntu che è Unity. Sebbene sia una questione di preferenza soggettiva, mi piacerebbe portare i professionisti di Unity per un programmatore.

Unity ha un'interfaccia semplice. Il programma di avvio è un semplice stack in cui vengono posizionate tutte le applicazioni preferite e più utilizzate. Avvia app e passa da un'applicazione all'altra utilizzando lo stesso programma di avvio. Questo, mi sono sentito drasticamente meno invasivo rispetto a Gnome. Facilita il passaggio più veloce tra le app. Inoltre, Unity è facilmente personalizzabile. Il trattino è anche altamente accessibile e ti aiuta a navigare rapidamente nel sistema operativo. Onestamente, il launcher è un grande richiamo per la produttività.

Ubuntu è un sistema operativo lucido. Ubuntu è disponibile anche nei gusti e ci sono alcune grandi distro basate su Ubuntu. Controllate anche voi. Potete scaricare Ubuntu qui.

2. openSUSE

openSUSE è una delle distribuzioni Linux più sofisticate disponibili. Ha una grande comunità, un solido settore di sviluppo e un atteggiamento completamente professionale. Anche se uso Arch Linux sui miei computer, ho sempre avuto una grande opinione su openSUSE.

openSUSE è molto più adatto per gli sviluppatori in particolare per la libertà che consente. openSUSE è disponibile in 2 varianti.

Il salto arriva con un ciclo di vita di 6 mesi dopo che la versione successiva viene fuori. Quindi, al momento, installando openSUSE Leap 42.2, verrà supportato fino a 6 mesi dopo il rilascio di openSUSE Leap 42.3. Viene fornito con un set di software garantito dalla stabilità, quindi qualsiasi strumento di cui hai bisogno per il lavoro di sviluppo funzionerà senza errori ovunque e al di là del tuo progetto.

openSUSE Tumbleweed, d'altra parte, segue una versione rolling. Puoi dire che sarà supportato per sempre. Il software verrà aggiornato regolarmente. Tutti gli IDE, i tuoi editor di codice open source preferiti e altri strumenti verranno aggiornati alla versione più recente, sempre. Sebbene gli aggiornamenti siano ben testati e non causano quasi mai problemi con distro sanguinamento, c'è una cosa che devi considerare. Molto spesso, il tuo progetto potrebbe dipendere da una particolare versione di un software, come il JDK. Devi stare attento durante l'accettazione degli aggiornamenti in questi casi.

Leap o Tumbleweed, openSUSE ha un metodo di consegna del software assolutamente incredibile. Vai su software.opensuse.org, cerca il pacchetto che ti serve e premi "Direct Install". Nessun repository, comandi e problemi di dipendenza. Penso che questo sia un importante punto di forza per openSUSE. Questo farà risparmiare un sacco di tempo quando vuoi solo installare cose e arrivare alla programmazione.

Infine, openSUSE è una grande distribuzione Linux per la programmazione e la codifica per la sua robustezza, stabilità e un enorme repository di software ben mantenuto. Non c'è da stupirsi, anche molte aziende lo usano per i loro sviluppatori. Sicuramente controlla.

3. Fedora

Lo stesso Linus Torvalds usa Fedora. Hai bisogno di più motivi?

Fedora è veloce. Anche la versione Gnome di Fedora è più veloce sul mio PC. Più veloce di altre distribuzioni in esecuzione su Gnome. Mi piace quando non devo fissare lo schermo quando Chrome ha bisogno di un'eternità per iniziare.

Fedora ha un ciclo di rilascio di 6 mesi. Questo è ottimo per gli sviluppatori che non possono permettersi di rimanere con una versione precedente troppo a lungo.

Un motivo fondamentale per scegliere Fedora risiede in qualcosa di più del semplice gestore di pacchetti o dell'ambiente desktop. Fedora è un sostenitore ortodosso del principio dell'open source. Tutto Fedora è open source. Non ci sono driver proprietari e roba disponibile nei repository Fedora (è possibile installare driver proprietari, ma è un po 'complicato rispetto all'esecuzione di un paio di comandi dnf). Quindi se sei un appassionato di open source, Fedora è sicuramente per te.

Fedora è il progetto gemello di Red Hat Enterprise Linux, il sistema operativo dei programmatori originali. Esiste una relazione reciproca tra Fedora e Red Hat Enterprise Linux che offre a entrambi un vantaggio per quanto riguarda la tecnologia e l'innovazione.

Fedora potrebbe ottenere sponsorizzazioni e feedback professionali da RHEL, ma è guidata da una comunità di sviluppatori entusiasti e professionisti RHEL che sono appassionati di Fedora. Questo porta direttamente a Fedora ad essere un'ambientazione di livello superiore per gli sviluppatori. E aggiungere Fedora è una delle distribuzioni Linux più stabili, su ogni versione.

Fedora è disponibile anche nei tuoi ambienti desktop preferiti. Dategli un'occhiata qui. Puoi scaricare Fedora Gnome qui.

4. Arch Linux

Ok, quindi questo richiederà una buona quantità di tempo e pazienza da parte tua solo per impostare. Ma ne vale la pena.

Arch Linux viene fornito con solo il kernel Linux e il gestore pacchetti, Pacman. Non hai nemmeno un'interfaccia grafica. Costruisci sulla base, raccogliendo i componenti secondo le tue preferenze. Il risultato di questo è un sistema operativo altamente personalizzato che contiene tutto ciò di cui hai bisogno e niente che tu non abbia.

Arch Linux è noto per il suo repository all'avanguardia e all'avanguardia. Ogni pacchetto nei repository ufficiali è sempre sul numero di versione più alto ma, comunque, arriva solo dopo numerosi test. Quindi il sistema operativo stesso è completamente affidabile. I rari problemi relativi alla stabilità si insinuano quando si installano pacchetti non supportati dall'Arch User Repository (che può essere evitato facendo attenzione mentre si occupa di AUR). Anche questo riguarda solo il software in questione e non il sistema operativo stesso.

Tutte le informazioni e le istruzioni di debug sono ben documentate in Arch Wiki, che è la migliore documentazione disponibile su Linux. Quindi qualsiasi problema tu possa affrontare può essere riparato facilmente seguendo le istruzioni di facile utilizzo fornite da Arch Wiki.

Arch Linux viene fornito con manutenzione zero in quanto il sistema operativo si mantiene aggiornato. I problemi di dipendenza e i pacchetti orfani sono gestiti in modo efficiente da Pacman. L'ultimo e il più grande di tutto Linux è sempre disponibile nell'Arch User Repository.

Costruire un sistema operativo personalizzato con Arch Linux è la strada da percorrere se me lo chiedi. Dai un'occhiata ad Arch Linux qui.

5. Antergos

Antergos è una distro Linux basata su Arch. Molte persone considerano le distribuzioni basate su Arch come semplici programmi di installazione di Arch, cosa che aiuta a installare un sistema Arch utilizzando un'interfaccia utente grafica. Bene, questo non è il caso qui. Antergos usa i repository Arch sì. Ma ha una sua svolta.

Antergos segue una versione rolling, quindi non devi preoccuparti della fine della vita. È disponibile in tutte le principali lingue. Antergos, sebbene basato su Arch, non è una distro di barebone. Viene fornito con un buon numero di software preinstallati. Ma questo numero è ancora meno rispetto ad altre distro quindi non ti sentirai gonfio e questo offre l'opportunità di personalizzarlo secondo i tuoi desideri e necessità.

Antergos utilizza i repository Arch quindi tutto ciò che vorresti nel tuo arsenale è sempre disponibile con il numero di versione più alto. Pacman, il gestore di pacchetti in Arch viene fornito senza problemi di aggiunta-repository. Il repository contiene l'ultimo di qualsiasi software e, a volte, vengono mantenute anche alcune vecchie versioni importanti, come il Java Development Kit. Antergos ha anche un proprio repository aggiuntivo che fornisce pacchetti di personalizzazione Antergos (diversi da Arch), il software Antergos e molte altre cose come Antergos wallpapers e icon pack.

Pacman gestisce i problemi di dipendenza e i pacchetti orfani in un modo superiore a qualsiasi gestore di pacchetti. L'instabilità è fuori questione.

Nuovi strumenti software sono codificati, le tecniche sono ideate e le tendenze cambiano ad ogni alba. È qui che entra in gioco il repository di Arch User. Arch User Repository è il repository community driven che contiene un numero enorme di pacchetti incluso molti software più recenti. Praticamente contiene tutto ciò che gira su una macchina Linux. Quindi ogni IDE, kit di sviluppo e librerie di cui hai bisogno saranno installabili con un solo comando.

yaourt name_of_the_software 

Antergos fornisce tutti i principali ambienti desktop. L'installazione è semplice con l'installer Cnchi. Fornisce opzioni per scegliere l'ambiente desktop, il browser, i driver grafici e così via durante l'installazione. Tutto sommato, Antergos è una grande distribuzione Linux per la codifica. Controllalo sul suo sito ufficiale.

Avvolgendo

Ci sono persone, la mia scelta sulle migliori distribuzioni Linux per programmatori . Condividi le tue opinioni su queste distro con noi. Inoltre, condividi alcuni suggerimenti che i programmatori potrebbero trovare utili nei commenti seguenti.

Raccomandato

8 consigli e trucchi Vim che ti renderanno un utente Pro
2019
Unity Editor è ora ufficialmente disponibile per Linux
2019
5 migliori software di gestione foto di Linux
2019