4 Format Factory Alternative In Linux

Se stavi usando Windows o forse stai facendo il dual boot con Linux, probabilmente avresti usato Format Factory su Windows, uno strumento di conversione dei media per convertire i tuoi file audio, video o per rippare DVD / CD o creare immagini .iso.

Format Factory è un ottimo strumento per farlo, ma se si sta usando Linux più di Windows, ci sono alcune buone alternative che fanno lo stesso lavoro nel modo migliore. Quindi qui sto dando 4 alternative a Format Factory su Linux . Iniziamo.

Succede così tante volte che hai scaricato / acquistato un film / video per il tuo cellulare e quando lo trasferisci su quel cellulare, sfortunatamente, non funziona a causa del formato non supportato.

E 'frustrante! Perché stai usando Linux e quindi non sai cosa fare tranne trovare il laptop di un amico che esegue Windows e fare una conversione di file. Ma puoi anche farlo sul tuo Linux semplicemente usando uno dei seguenti strumenti non solo per la conversione dei file ma per molti altri scopi. Cominciamo rapidamente a capire quali sono questi strumenti e come usarli.

Iniziamo dal n . 4 .

4. MEncoder

MEncoder è uno strumento di decodifica, codifica e filtraggio video a linea di comando open source rilasciato sotto licenza GNU General Public License. MEncoder è un programma associato di MPlayer, quindi può convertire tutti i formati che MPlayer può leggere.

MEncoder include ritaglio, ridimensionamento, ribaltamento verticale, mirroring orizzontale, espansione per creare letterbox, rotazione, luminosità / contrasto, modifica del rapporto tra pixel del video, conversione dello spazio colore, tonalità / saturazione, correzione gamma specifica del colore, filtri per ridurre la visibilità di artefatti di compressione causati dalla compressione MPEG (deblocking, deringing), miglioramento automatico della luminosità / contrasto (autolevel), nitidezza / sfocatura, filtri di disturbo e diversi modi di deinterlacciamento. Alcuni filtri in grado di invertire telecine che non funzionano bene con MPlayer possono essere utilizzati pure.

MEncoder è uno strumento gratuito per la decodifica, la codifica e il filtraggio dei video, ma installerò una GUI per MEncoder, chiamata DivX Converter.

Come installare MEncoder

sudo apt-get install mencoder lame 

MEncoder può funzionare correttamente, i corrispondenti codec necessari installati per l'editing video. Il pacchetto libavcodec5x è parte di Libav - o FFmpeg -project e include una vasta raccolta di codec. Quando si installano alcune dipendenze vengono risolti.

dipendenze:

 sudo apt-get install libavcodec54 

Se ti piace utilizzare MEncoder da Terminal, puoi imparare i comandi da Google. Ma sto facendo la conversione usando la GUI.

È possibile scaricare il convertitore DivX dal sito Web di Softpedia.

Installa il file .deb usando gdebi o centro software. Avvia DivX dal menu delle app.

È molto per convertire il file utilizzando DivX. Prima di tutto aggiungere il file che si desidera convertire e quindi selezionare il formato di conversione dal menu a discesa. Ci sono alcuni formati predefiniti tra cui Sony Playstation 3, Apple iPod ecc. Controlla l'elenco completo e seleziona. Inoltre, selezionare la directory in cui si desidera il file convertito.

Ora, se vuoi alcune opzioni avanzate vai alla scheda video e audio e lì puoi inserire bitrate video / audio e così via. Fai ciò in base alle tue esigenze. Dopo aver impostato tutto, premi il pulsante "Converti" e la conversione avrà inizio.

Una volta completata la conversione, sfoglia la cartella in cui hai salvato il file e riproducilo sul dispositivo desiderato.

3. Arista

Arista è la più facile nella nostra lista. Arista è un transcoder multimediale che converte / comprime facilmente i file. Arista potrebbe fare il terzo posto nella mia lista per la sua semplicità ma allo stesso tempo potere. Se non vuoi iniziare direttamente da alcuni strumenti avanzati, Arista è perfetto per te.

Arista è ufficialmente costruito per GNOME. Include una lunga lista di preset da iPod, iPhone, PSP, Playstation 3 ad Android, Nokia, DVD e molto altro. Supporta i formati MP4, WebM, Matroska, AVI, Ogg, FLV (codecs: video: H.264, VP8, MPEG4 / DivX, MPEG2, Theora, Flash Video / audio: AAC, Vorbis, MP3, FLAC, Speex, WAV) e può strappare direttamente dai dispositivi DVD o v4l (Video 4 Linux).

In breve, Arista supporta le seguenti funzionalità:

  • Preset per iPod, computer, lettore DVD, PSP, Playstation 3 e altro.
  • Anteprima dal vivo per vedere la qualità codificata.
  • Rileva automaticamente i supporti DVD disponibili e i dispositivi Video 4 Linux (v4l).
  • Copia direttamente dal supporto DVD (richiede libdvdcss).
  • Strappa direttamente dai dispositivi v4l.
  • Semplice client terminal per lo scripting.
  • Aggiornamento automatico predefinito.

Come installare Arista

Arista è disponibile in alcuni repository predefiniti di alcune distribuzioni, ma se non lo è, grazie a webupd8 che gestisce arista nel proprio repository.

 sudo add-apt-repository ppa:webupd8team/arista sudo apt-get update sudo apt-get install arista 

Come usare Arista

Una volta installato, avvialo dal menu delle app. Ora si aprirà la seguente finestra con le funzioni di facile utilizzo.

Fare clic sul segno più "+" per aggiungere qualsiasi file video o audio che si desidera convertire.

Arista ti offre tre opzioni per importare qualsiasi file audio / video. È possibile importare i file direttamente da DVD / CD oppure è possibile importare una cartella con più file audio / video. Puoi anche selezionare solo un file da convertire. Ora seleziona la directory in cui vuoi salvare il file convertito.

Infine seleziona il formato / dispositivo in cui vuoi convertire il file. Ci sono molti preset. È possibile selezionare qualsiasi dispositivo specifico, ad esempio Android, quindi è possibile selezionare da questo elenco oppure è possibile selezionare direttamente Android dalla finestra principale e seguire la stessa procedura.

Se non trovi il tuo dispositivo / formato / impostazioni da predefinito, puoi aggiungere un preset manualmente. Fai clic sul segno "+" più in basso a sinistra e aggiungi le tue impostazioni.

Al termine della configurazione, fai clic su "Crea". Ora aspetta fino a quando non converte il tuo file. Una volta convertito, riproducilo dalla cartella di destinazione e divertiti.

2. Freno a mano, il miglior strumento di conversione dei media di tutti i tempi

Il freno a mano è uno strumento di transcodifica gratuito, open source e meglio multithreading disponibile in giro. Il freno a mano è stato costruito nel 2003 da Eric "titolo" Petit. Lo strumento è stato modificato molto e ora supporta tutte le principali piattaforme, tra cui Windows e Mac. Il freno a mano è ufficialmente disponibile per Ubuntu Linux, ma se si utilizza qualsiasi altra distribuzione Linux, come Debian, Linux Mint, Fedora o qualsiasi altra, è possibile compilare il codice sorgente. Il freno a mano utilizza librerie di terze parti come x264, Libav e FAAC.

Per Linux, Handbrake è disponibile in CLI (Command Line Interface) e GUI (Graphical User Interface) entrambi. Non preoccuparti se stai ascoltando il freno a mano per la prima volta, è semplicissimo da installare e utilizzare.

Installa il freno a mano in Ubuntu

È possibile installare Handbrake usando questo comando:

 sudo apt-get install handbrake 

Installa GUI per freno a mano con il seguente comando:

 sudo apt-get install handbrake-gtk 

Ed è possibile installare la CLI HandBrake con il seguente comando:

 sudo apt-get install handbrake-cli 

Come usare il freno a mano

Dopo aver installato il freno a mano, lanciarlo dal cruscotto o dal menu. Si aprirà l'interfaccia facile da usare.

Ora hai tutte le opzioni visibili. Inizia dall'importazione del video che desideri convertire o comprimere. Fai clic su "Sorgente" e seleziona il tuo file.

Mentre importi, la tua fonte è stata selezionata e tutte le opzioni sono ora abilitate. Puoi dare manualmente input per il tuo file ma hai anche alcuni profili di formato precaricati per dispositivi popolari. Per convertire questo video selezionare il dispositivo su cui riprodurre questo video. Come puoi vedere ho selezionato AppleTV.

Nel caso in cui desideri caricare questo video per il web / youtube, seleziona "Web ottimizzato" sotto il formato. Il controllo del web ottimizzato rimuoverà la selezione del dispositivo. Sotto le impostazioni puoi vedere il riepilogo del tuo video. Ora, quando hai finito con alcune impostazioni principali, passa a Video.

Ora tutte le opzioni che vedi qui possono essere modificate in base alle tue esigenze. Ma puoi usare Video Encoder poiché è selezionato per impostazione predefinita 'H.264 (x264)'. Dopo aver configurato il video, passa a "Impostazioni predefinite audio" e imposta lì i tuoi valori. Puoi provare diverse impostazioni e scegliere ciò che si adatta al tuo video.

Ora hai fatto le impostazioni, fai clic su start.

Ci sono molte opzioni che puoi facilmente esplorare.

1. FFmpeg

FFmpeg è in cima alla lista. FFmpeg è una piattaforma e una soluzione completa per registrare, convertire e comprimere audio / video e riprodurre file audio e video. Il progetto FFmpeg è stato avviato nel 2000 da Fabrice Bellard ed è stato mantenuto da Michael Niedermayer dal 2004. FFmpeg include libavcodec, la principale libreria audio e video. FFmpeg può anche decodificare, codificare, trancode, mux, demus e può riprodurre approssimativamente tutto ciò che è stato creato fino ad ora. Il progetto è per lo più sviluppato sotto Linux ma può essere compilato con altri sistemi operativi, incluso Windows.

Nel momento in cui sto scrivendo questo tutorial, l'ultima versione di FFmpeg è 2.7.2. FFmpeg supporta sia CLI (Command Line Interface) che GUI (Graphical User Interface). La CLI è usata ma a volte sembra difficile da usare, per i nuovi utenti Linux. Si prega di notare che non sto scrivendo questo post per gli utenti avanzati di FFmpeg. Lo sto scrivendo per i nuovi utenti, quindi userò il client GUI per convertire i miei file.

Come installare FFmpeg

Prima di tutto installeremo FFmpeg. Usa i seguenti comandi:

 sudo apt-get install ffmpeg 

Come usare FFmpeg

Come detto sopra userò l'interfaccia grafica per la conversione dei miei file. La GUI è facile da usare e da comprendere per i nuovi utenti. Quindi iniziamo.

Installa WinFF

WinFF è una GUI per FFmpeg. Può convertire qualsiasi file video che FFmpeg convertirà. WinFF esegue più file in più formati contemporaneamente. Ad esempio, puoi convertire mpeg, flv e movs, tutto in una volta. WinFF è disponibile per le distribuzioni GNU / Linux basate su Windows 95, 98, ME, NT, XP, VISTA e Debian, Ubuntu, Redhat. WinFF è disponibile in portoghese brasiliano, bulgaro, cinese tradizionale, danese, inglese, francese, tedesco, greco, ebraico, italiano, norvegese, polacco, portoghese, russo, serbo, sloveno, spagnolo e turco.

WinFF è già disponibile nel repository di Ubuntu, ma è disponibile anche un PPA ufficiale che ti darà immediatamente aggiornamenti futuri. Quindi installare utilizzando il seguente PPA.

 sudo add-apt-repository ppa:paul-climbing/ppa sudo apt-get update sudo apt-get install winff 

Una volta completata l'installazione, avvia WinFF dal menu o dash (se si utilizza Ubuntu). Il prossimo sarà un'interfaccia utente molto amichevole con poche opzioni. Non preoccuparti, ti mostrerà tutte le funzionalità mentre fai clic su "Opzioni" nell'angolo in alto a destra.

Prima di tutto è necessario selezionare il formato in cui si desidera convertire il file. Ci sono molti formati predefiniti disponibili da alcuni dispositivi mobili popolari al formato web come, per Youtube.

Ora aggiungi il file che vuoi convertire / comprimere. Ci sono molte impostazioni in Opzioni con cui puoi giocare. È possibile impostare bitrate video, frequenza fotogrammi, dimensioni del video, bitrate audio, ritaglio e così via. È necessario impostare tutte queste impostazioni in base alle proprie esigenze.

Dopo aver impostato tutto è tempo di fare l'anteprima. Fai clic su Anteprima e vedrai il terminale riprodurlo nei comandi. Bene, questo indica la frequenza dei fotogrammi e altre impostazioni che hai impostato. Selezionare la posizione in cui si desidera salvare il file convertito. Ora fai clic su Converti. La conversione inizierà nel terminale e ci vorrà del tempo a seconda delle dimensioni del tuo file. Una volta completata la conversione, il terminale chiederà di premere Invio e il file verrà convertito.

Vai alla directory in cui hai salvato il file e divertiti ...

Conclusione

Infine, voglio dire che ci sono molti altri strumenti simili che stai usando regolarmente. Condividi con noi quali strumenti stai utilizzando. E non dimenticare di dirci quali strumenti ti piacciono di più in tutti e quattro.

Raccomandato

Primo sguardo agli sfondi predefiniti di Ubuntu 15.10
2019
Come mostrare la percentuale della batteria in Ubuntu 18.04 e 17.10
2019
Personalizzazione Ubuntu MATE
2019